Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 15/07/2021 da Cinzia Testa

Sit in a Misilmeri, sulle prospettive di sviluppo della Valle dell’Eleuterio Oratorio della Chiesa Madre, alle 17.00

Sit
Si svolgerà nel pomeriggio del 15 luglio a Misilmeri, un Sit In, incentrato sulle prospettive di sviluppo della Valle dell’Eleuterio, con un piano strategico orientato a valorizzare le risorse naturalistiche ed architettoniche della zona, per favorirne l’attrazione turistica. In particolare le tematiche affrontate verteranno sul recupero della memoria, e la fruizione dei mulini ad acqua dalle Valle dell’Eleuterio, che si possono ammirare, percorrendo la strada comunale che da Marineo porta a Risalaimi a fondo valle.



Una zona ricca di fascino, in cui  è possibile effettuare delle escursioni, in mezzo alla natura, che gronda storia ad ogni angolo. Dei mulini dislocati lungo tutto il corso del fiume Eleuterio, infatti, si ha notizia sin dal 937 D.C. all´epoca della conquista araba della Sicilia.

 

Operanti sino a pochi decenni fa, oggi i mulini sono ridotti a ruderi utilizzati per altri scopi rispetto all´uso originario, tuttavia conservano intatto il fascino della civiltà contadina a cui erano intimamente legati, motivo per il quale si rende necessario prodigarsi, affinché si possa costruire una base di partenza, per una progettazione seria, mirata a fornire delle soluzioni concrete per creare opportunità di sviluppo legate all’attrazione turistica e la promozione culturale della Valle del Fiume Eleuterio.

 

L’evento si inquadra nel progetto Erasmus: “Teaching for the future”, che rianalizza i classici modelli teorici di approccio all’apprendimento e alla ricerca, in modo da poter sfruttare il potenziale offerto dalle nuove tecnologie.



Il Sit In, patrocinato dall’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, dall’Assemblea regionale Siciliana, e dal Comune di Misilmeri, è organizzato da WeStart, incubatore di startup, in partnership con diverse associazioni, tra cui figurano: StSicily, società di consulenza per lo sviluppo del business, formazione, ed internazionalizzazione di impresa, l’associazione La Sicilia vista dall’alto, e BIO Sicily 4.0, osservatorio sull’innovazione aziendale, nel comparto agroalimentare siciliano.



Altri soggetti della partnership sono: l’Associazione C.E.P.E.F. (Centro Europeo di Progettazione e Formazione), la Sezione di Misilmeri di SiciliAntica, Associazione per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali ed ambientali, l’associazione Progresso per l’Europa, Delisa Group, società che fornisce soluzioni software innovative, rivolte a pubbliche amministrazioni, That’s it, Agenzia di comunicazione di Palermo, ed infine, Progresso APM Consulting, società di consulenza con sede a Bruxelles, leader nella gestione dei progetti europei.



L’evento, inizierà come da programma, alle 17.00, presso l’Oratorio della Chiesa Madre di Misilmeri, ubicato in Piazza Comitato al n.ro 1860.



Dopo i consueti saluti istituzionali, a cui provvederà il Sindaco di Misilmeri, Rosario Rizzolo, si procederà alla fase degli interventi, moderati da Sabrina Gianforte, Presidente dell’Associazione La Sicilia vista dall’alto.



Si alterneranno durante gli interventi: Simona Bartolozzi, EU Consulting Manager, Marco Giammona, in rappresentanza di SiciliAntica, il Dott. Manfredi Mercadante, Presidente di WeStart e Report Erasmus, l’Ing. Piero Tuzzo, Direttore e confondatore di StSicily.



Al Sit In parteciperà, inoltre, in modalità on line da Bruxelles, Ennio Prizzi, Junior EU Project Manager, di Progresso APM Consulting.



La partecipazione di WeStart al Sit In, all’insegna dell’entusiasmo, potrà contare sull’esperienza acquisita grazie all’iniziativa: “WeStart on the road”, tour itinerante di incontri, organizzati in partnership con StSicily, e l’Associazione La Sicilia vista dall’alto, con lo scopo di far conoscere la Sicilia a giovani studenti europei partecipanti a Progetti Erasmus, per fargli scoprire le enormi potenzialità dei luoghi a forte vocazione turistica, e per potere costruire assieme a loro delle possibili opportunità di sviluppo economico.



Il tour di “WeStart on the road”, iniziato il 28 maggio a Partinico, ha toccato diverse altre tappe: Montelepre, Corleone, Campofelice di Roccella, Polizzi Generosa, Termini Imerese e Bagheria.



In ogni comune visitato, i giovani studenti europei, hanno potuto incontrare le realtà imprenditoriali di eccellenza, fiore all’occhiello dell’economia siciliana, con l’ottica di individuare delle attività progettuali, per pianificare una strategia di sviluppo economico con la fattiva collaborazione delle pubbliche amministrazioni e le imprese locali.



Con il Sit In di Misilmeri, quindi, WeStart va ad aggiungere un altro importante tassello al suo ricco mosaico di proposte progettuali, per rimarcare il concetto cardine della propria Mission: proporsi come Acceleratore Territoriale, per potere rilanciare l’economia siciliana.



WeStart (WeSicilian Talents A Real Transformation)





 

ALTRE NOTIZIE

Ustica, inaugurata la casa dell´acqua
 Il sindaco Militello: "Questa iniziativa rientra a pieno titolo nella promozione di comportamenti ecologicame...
Leggi tutto
Approvati 4 progetti per l´adeguamento e la messa in sicurezza di palestre scolastiche
Nella giornata di ieri, la Giunta municipale guidata dal sindaco Tranchida ha approvato 4 progetti per l’adeguamento e la messa in sicurezza di palest...
Leggi tutto
Tre iniziative culturali in Sicilia per rendere omaggio ad Aurelio Pes
Segesta, Naxos e Palermo: tre momenti dedicati ad Aurelio Pes, fra teatro, musica e dibattiti L’Assessore Samonà: “Un doveroso omaggio all’uom...
Leggi tutto
UIl, il Sud si rilancia con le risorse stanziate dall´Unione Europea
 
Leggi tutto
Svelato il Trofeo Luigi Fagioli 2021 nel ricordo del direttore Cecilioni
Tutte le novità dell´edizione 2021 in formato internazionale con oltre 200 iscritti e la diretta su Aci Sport Tv sono state presentate in...
Leggi tutto
Carenza medici di bordo, lettera aperta di Confitarma e Assarmatori al Ministro della Salute
Mario Mattioli, Presidente di Confitarma, e Stefano Messina, Presidente di Assarmatori, hanno inviato una lettera aperta al Ministro della Salute, On....
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web