Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 09/04/2021 da Direttore

ZONA ROSSA, DI DIO (CONFCOMMERCIO PALERMO): “REGNA LA CONFUSIONE PIÙ TOTALE, LE AZIENDE SONO AGNELLI SACRIFICALI DI INCOMPETENZA E INCAPACITÀ”

ZONA
“Questo inutile prolungamento della “zona rossa” a Palermo servirà solo a produrre nuovi danni economici e - probabilmente - a coprire le inettitudini e le inefficienze di chi, dopo oltre un anno, non riesce a governare l’emergenza, nonostante siano state immesse risorse importanti per la gestione sanitaria e sia sotto gli occhi di tutti lo sforzo commovente dei medici e del personale sanitario in trincea. Le aziende sono state trattate come agnelli sacrificali”.

Lo dice Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, che ha riunito oggi il consiglio direttivo della Federazione che riunisce 53 associazioni di categoria, tra le più colpite dai provvedimenti restrittivi.

“Come sempre, le decisioni si ripercuoteranno soprattutto sulle spalle delle aziende e degli imprenditori, gli stessi che da mesi chiedono invano di aver riconosciuto almeno i sostegni minimi e che venga migliorato un sistema palesemente iniquo e irrazionale. La verità è che vige una confusione totale e nella confusione la cosa più semplice da fare per non sbagliare è: chiudere. L’evidenza dell’approssimazione dei dati che alterano la realtà e le decisioni da adottare è dimostrato dai dati di oggi: improvvisamente sono stati calcolati 258 morti “arretrati” delle scorse settimane e 6.000 guariti. Quindi, le decisioni sembra che vengano prese in modo emotivo se non addirittura dilettantistico”.

“Chiediamo garanzie - aggiunge la Di Dio - perché non è possibile che l’incompetenza e l’incapacità di governare la situazione a più livelli si debba ripercuotere sempre e soltanto sulle categorie produttive. Qualcuno dovrà pur farsi un esame di coscienza. Il diritto alla salute deve convivere con il diritto al lavoro e all’impresa. La campagna vaccinale, che procede troppo lentamente, è lo specchio della situazione a oltre un anno dall’inizio della pandemia. Vi diamo noi qualche numero preso dalle fonti ufficiali. In Sicilia finora sono state somministrate soltanto 627.000 prime dosi e, con la media degli ultimi sette giorni, la somministrazione della sola prima dose finirebbe tra 371 giorni, per la precisione il 14 aprile del 2022. Questo è l’unico dato certo, tutto il resto fa parte delle troppe chiacchiere di chi, a tutti i livelli, non ha dimostrato né capacità né sensibilità adeguate al ruolo che ricopre”.

 

ALTRE NOTIZIE

La regina Elisabetta sul clima come Greta Thunberg: il fuorionda in cui si lamenta del mancato agire dei leader
La regina Elisabetta come Greta Thunberg: basta col bla bla sul clima, è ora di agire. Lo straordinario fuorionda della sovrana britannica &egr...
Leggi tutto
La violinista castellammarese Laura Sabella a Dubai con l´Orchestra sinfonica nazionale dei conservatori italiani.
Il sindaco Nicola Rizzo si congratula con la violinista castellammarese Laura Sabella, che si esibirà domenica 17 ottobre al Dubai Millennium A...
Leggi tutto
Scuola, l´UGL: riforme e investimenti, belle parole e molte perplessità!
Le indicazioni fornite dal ministro Bianchi, relativamente agli interventi previsti per la scuola nell’ambito del PNRR, devono essere accolte con molt...
Leggi tutto
Casalgrande Padana vs Ac Life Style Erice 28-33
CASALGRANDE. Seconda vittoria consecutiva per l’Ac Life Style Erice, che dopo 21 giorni dall’ultima gara disputata, ha espugnato il campo della Casalg...
Leggi tutto
No Green pass, 5mila in corteo a Milano: scontri davanti alla Centrale. Fermate 4 persone
Milano - Si è disperso intorno alle 21.30 il corteo contro il green pass a Milano dopo ore di protesta in varie zone della città. In cen...
Leggi tutto
Fondazione Teatro Pirandello, il SAGI chiede di procedere con selezione pubblica per la nomina dell´addetto stampa.
Il Sindacato SAGI esprime le sue critiche e perplessità in ordine alla scelta effettuata nel giugno scorso da...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web