Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 30/12/2020 da Cinzia Testa

Elpi gallery presenta “Il silenzio fa rumore” al Padiglione 24 del nuovo Polo Oncologico Arnas del Civico Di Cristina Benfratelli

Elpi

Elpi gallery presenta “Il silenzio fa rumore”. Opere e Performance di Simona Cavaglieri a cura di Floriana Spanò al Padiglione 24 del nuovo Polo Oncologico Arnas del Civico Di Cristina Benfratelli

L´ospedale riapre le porte all´arte. Elpi Gallery torna con una prorompente mostra. Inaugurata, per i pazienti ed il personale ospedaliero, presso il padiglione 24 dell´ARNAS Civico Di Cristina Benfratelli, la mostra “Il silenzio fa Rumore” performance artistica di Simona Cavaglieri a cura di Floriana Spanò. 

L´iniziativa di Elpi Gallery nasce dall´idea di voler dar voce, in un momento storico in cui la pandemia ha sovvertito gli equilibri generali, a coloro che vivono l´ambiente ospedaliero perché malati o perché lavoratori. Il silenzio come ben sappiamo non esiste, ma in questo specifico momento non deve esistere per chi già giornalmente affronta una battaglia così dura.

Elpi Gallery, nata con l´idea di portare benessere tra gli operatori sanitari ed i pazienti, lancia un segnale ben preciso per il Nuovo Polo Oncologico, facente parte dei reparti No-Covid, che necessitano di un´attenzione maggiore. Vorremmo evidenziare la distanza creata dalla pandemia, le condizioni di stress lavorativo del personale sanitario, la difficoltà per molti malati oncologici di accedere alle cure e la distanza dei pazienti dai loro cari. Elpi Gallery intende offrire un momento distensivo e terapeutico attraverso la bellezza ma anche la leggerezza delle opere della Cavaglieri. L´artista proporrà una performance My soul is my balance che verrà realizzata nel primo piano del padiglione dietro la grande finestra che si affaccia sulla hall centrale. La performance sottolinea il concetto di incomunicabilità di chi vive quei reparti con l´esterno. Il corpo, contenitore di esperienze, indaga il mondo e rielabora le sensazioni ricevute per trovare un equilibrio interiore. Le opere della Cavaglieri, come descrive la curatrice, nascono da un bisogno interiore, dalla volontà di oltrepassare un limite, di andare oltre la pura visione estetica per raccogliere le energie dentro se stessi e spogliarsi dalle paure e dalle insicurezze. I nostri equilibri precari sono specchio delle nostre fragilità e solo attraverso un gioco di forze e spinte, cadute e sospensioni, riusciamo a barcamenarci nel nostro vivere quotidiano. I lavori della Cavaglieri rappresentano uno scenario esperienziale dell´artista che fa leva su un bagaglio sentimentale intimo e personale in una costante manifestazione della condizione umana mista ad energia e vitalità. L´artista trasforma un gesto, un movimento, un sentimento in atto artistico da un atto esperienziale quotidiano. La sua esperienza come ballerina professionista trova concretezza espressiva per le sue opere che rappresentano sempre il corpo in movimento, nella contrazione dei muscoli, nella torsione dei corpi. L´immagine rappresentata diventa un mezzo per esprimere l´equilibrio precario tra un mondo esteriore ed uno interiore. Le azioni quotidiane vengono indagate per interrogarsi sul mondo che vive. La poetica dell´artista, quindi, risiede in una ricerca continua su un rapporto difficile psicosociale espresso attraverso ciò che conosce meglio: il corpo. I toni pastello dei suoi sfondi conferiscono leggerezza all´immagine, invitando il fruitore ad entrare in sintonia con l´opera. 

Ad ideare l’evento Elena Foddai, Lidia Maugeri Marchesa, Pierenrico Marchesa con i patrocini della Regione Siciliana, dell’Assessorato della Salute, dell’Università degli Studi di Palermo, dell’Università di Nanterre, dell’Università di Rouen, del Rotary Palermo Est, del Rotary Palermo Montepellegrino (presieduto da Carmelo Maltese), di Omnia, dell’Ordine degli Psicologi, della Compagnia del Mantello e dell’Associazione Parco del Sole. A coordinare l’evento Pierenrico Marchesa.

Elena Foddai progettista di Elpi Gallery, psicologa, che ha fortemente voluto questa mostra, ha precisato che “per noi ripartire è un messaggio forte di solidarietà per i lavoratori della sanità. Ieri, mentre allestivamo la mostra tutto il personale ci ha dato una mano di aiuto e dovevate vedere la gioia sui loro volti perché la loro galleria ripartiva”. E continuando “ieri, mentre era in fase di allestimento la mostra, un medico si è fermato a fotografare le opere dicendo che per lui l´arte era evasione ed entrare in sala operatoria con quelle immagini negli occhi e nel cuore gli rendeva la giornata più leggera” ha affermato la psicologa Elena Foddai, soddisfatta per quest’esito.

 

ALTRE NOTIZIE

Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto
Strage di Capaci: ricorre oggi il 32° anniversario. La dedica della Fondazione Falcone alle vittime della strage di Casteldaccia.
Oggi 23 Maggio 2024, a 32 anni dalla strage di Capaci in cui morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre poliziotti della scorta (Vi...
Leggi tutto
Trapani calcio. Caduta la imbattibilità stagionale (contro Cavese).
La terza giornata del triangolare della Poule Scudetto - serie D ha visto di fronte al Provinciale Trapani e Cavese. I risultati delle prime due gio...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web