Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 21/12/2020 da Cinzia Testa

25 scrittori siciliani raccontano insieme il loro “Sogno di libertà” in un antologia di fiabe e racconti, curata da Licia A. Callari

25

25 scrittori siciliani raccontano insieme il loro   “Sogno di libertà”  in un antologia di fiabe e racconti, curata da Licia A. Callari, i cui diritti d´autore saranno devoluti all’associazione Libera contro le mafie

Presentazione online martedì 22 dicembre alle ore 19:00
sulle pagine facebook Navarra Editore e Libera Palermo

Verrà presentato domani martedì 22 dicembre alle 19:00 in diretta streaming sulle pagine facebook di Navarra Editore e Libera Palermo il libro di racconti “Un sogno di libertà. Fiabe e racconti” a cura di Licia A. Callari: 25 personalità di spicco della cultura siciliana in una delicata antologia di “storie immaginate”, di sogni di libertà trasformati in parole, i cui ricavati andranno devoluti a Libera contro le mafie.
All’incontro online parteciperanno Lidia Tilotta, Patrizia Di Dio, Salvatore Lo Bue con la nipote Silvia e Giusi Parisi, coordinati dall’editore Ottavio Navarra e dalla curatrice Licia A. Callari.

Cosa c´è di più affascinante e misterioso di un sogno? È con questo suggerimento che sono chiamati a misurarsi gli autori scelti e coordinati da Licia A. Callari. Nei micro-racconti che compongono la raccolta, personaggi fantasiosi animano regni immaginari e città fantastiche, vivono realtà irreali, affrontano situazioni bizzarre: niente è proibito nel magico mondo dell´onirico, i cui toni ammalianti trascolorano nella delicatezza della fiaba. Ed è stata una sfida intrigante e complessa, per gli autori che hanno partecipato al libro ideato durante i mesi di lockdown, mettere per iscritto il proprio sogno di libertà, in un momento in cui qualcosa di inaspettato ha reso più prezioso quel dono; ad animarli è stato l´impegno per un “sogno più grande”, in cui tutti i racconti s’intrecciano in un disegno armonico che mostra ai lettori la potenza della creatività condivisa.

“Un sogno di libertà è il più bel sogno che si possa fare. Perché la libertà è l’essenza della vita umana, ciò che la protende all’Altro e all’Oltre, che la rende consapevole e capace di scegliere, realizzando il bene proprio e quello altrui. – come scrive nella prefazione al testo Don Luigi Ciotti – Ma una libertà irresponsabile degenera in arbitrio, in affermazione dell’io e dei suoi interessi, in disprezzo dell’etica e delle sue regole interiori, dettate dalla coscienza prima che dai codici. [...] Mi pare che gli autori di queste storie, portatori di vissuti e di conoscenze fra le più varie, l’abbiano ben rappresentato. Tutti hanno infatti voluto raccontare un’esperienza, reale o immaginaria, di libertà non dell’io ma dall’io, nella presa di coscienza dei propri limiti ma anche delle proprie forze.”

Un sogno di libertà. Fiabe e racconti è disponibile in tutte le librerie nazionali. Le venticinque storie sono narrate da: Leonardo Agueci, Elisabetta Maria Buffa, Egle Calamia, Licia Adalgisa Callari, Alessio Castiglione, Valentina Cinà, Renato Cortese, Silvia Cultrara, Antonella De Miro, Patrizia Di Dio, Alessandra Dino, Carolina Fiorica, Viola Galante, Gaia Garofalo, Arturo Guarino, Gioacchino Lavanco, Silvia Lavanco, Roberto Lipari, Salvatore Lo Bue, Carolina Messina, Beatrice Monroy, Cinzia Novara, Dario Oliveri, Leoluca Orlando, Elia Palazzolo, Giusi Parisi, Gianfranco Perriera, Cristina Picciotto, Flavia Pinello, Salvo Piparo, Lidia Tilotta. Aprono e chiudono il volume i contributi di: Luigi Ciotti, Roberto Lagalla, Fabrizio Micari, Pamela Villoresi. I diritti d’autore saranno devoluti a Libera contro le mafie.


 

ALTRE NOTIZIE

PANTELLERIA: STALKING, IN MANETTE UN 35ENNE ISOLANO
I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti d...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: CONTROLLI AI CANTIERI EDILI. DENUNCE E SANZIONI DEI CARABINIERI
I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, unitamente ai colleghi della Stazione di Mazara del Vallo, nell’ambito della campagna cong...
Leggi tutto
Partinico, nell’ambito dell’iniziativa il "Maggio dei libri" percorso letterario siciliano: da Verga a Danilo Dolci
Il "Maggio dei libri", è la campagna nazionale nata nel 2011 per avvicinare al mondo dei libri e della lettura, in quanto strumenti di crescita...
Leggi tutto
Al via la Fiera del Fumetto a Palermo, inaugurata Expo Comics & Games, giochi e divertimento fino a domenica
Un’esplosione di energia e colori a Palermo. E’ stata inaugurata la fiera del fumetto “Expo Comics & Games”. Grande affluenza da subito, tantissim...
Leggi tutto
FAVIGNANA: PENE DEFINITIVE DA SCONTARE. IN CARCERE 2 SOGGETTI
I Carabinieri della Stazione di Favignana hanno tratto in arresto due soggetti che devono scontare la pena in un istituto penitenziario per reati comm...
Leggi tutto
CASTELVETRANO: AUTO VA A FUOCO MA ERA SOTTO SEQUESTRO. DENUNCIATO IL PROPRIETARIO CHE CONTINUAVA AD USARLA
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano sono intervenuti, unitamente a personale dei Vigili de...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web