Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 20/12/2020 da Direttore

La Sigel matura una nuova sconfitta contro una diretta concorrente alla Poule Promozione

La
Questa volta il Piemonte non porta bene alle azzurre che dal 2020, prima della pausa da gare ufficiali per l´avvento del Natale, si congedano con l´esito di una sconfitta. Marsala, nell´anticipo del sabato della 16^giornata di A2, cede le armi in tre atti al Palazzetto dello Sport di Pinerolo, casa della vicecapolista del girone “Ovest”. Ma il risultato finale di questa contesa non inganni.
La partita, dalla durata complessiva di un´ora e mezza di gioco, è stata molto più equilibrata di quello che si pensi con la Sigel a chiudere le frazioni sopra i venti punti in tutti e tre i parziali. Solo la squadra di coach Amadio deve fare ammenda che nei momenti topici dell´incontro ha, purtroppo, fatto incetta di sbavature (anche e non solo dalla linea del servizio, specie nel terzo set, ndr) che nell´economia della partita hanno pesato. Il rammarico, (oltre all´approccio iniziale al match non proprio indelebile e con la Sigel subito costretta a inseguire il gap di parecchi punti: ai passaggi intermedi: 9-3; 20-13; 23-19; 23-23; 25-23, ndr), risiede nel non essere riusciti ad indirizzare verso la Sicilia soprattutto il primo (coach Amadio nel finale prova a scuotere le sue atlete con il cambio Caserta, ex di turno, per Caruso al centro, ndr) e finanche il terzo set (a metà parziale dentro Soleti per rilevare una Gillis ben marcata dalle avversarie), quest´ultimo rivelatosi l´ultimo giocato e terminato all´extratime con un inseguimento lungo ed incompleto da parte della Sigel (il punteggio nella fase finale ha fatto come un´ "altalena" con le squadre incollate) che si è arrestato sul 29-27 e dopo avere avuto la palla per riaprire la discussione e trascinare tutto al quarto set con il set-point sulla situazione di gioco del 25-26 (gran muro di capitan Demichelis). Così la successione set: [25/23; 25/21; 29/27].
La Cronaca:
Nel primo set, bene Pinerolo che prende subito le distanze (4-1). Il primo tempo di Parini e l’ace di Demichelis riportano il punteggio in parità (4-4). Le padrone di casa allungano ancora con l’ace di Zago (8-5). L’errore di Caruso regala il +4 e Fiesoli sfrutta una ricezione slash per chiudere il 13-8. Con Mazzon al servizio Marsala accorcia le distanze costringendo coach Marchiaro a chiamare a raccolta le sue ragazze (20-17). Cambio palla ma le ospiti si rifanno sotto, agganciano sul 23-23 sfruttando due errori delle biancoblu. Zago conquista il set point e Mazzon manda out chiudendo 25-23.
Più equilibrato l’inizio del secondo parziale con le siciliane avanti 2-4. Akrari mura Parini per il 4-4. Pinerolo accelera con Akrari, servita egregiamente da Boldini (11-8). Gray mette a terra il punto del +5 (13-8). Come nel primo set Marsala si rifà sotto, Caruso chiude il 19-18 e Pistolesi dai nove metri piazza l’ace del 19 pari. Ci pensa capitan Zago a rimettere le distanze e Mazzon commette fallo regalando il 22-19. Il venticinquesimo punto porta la firma di Bussoli (25-21).
Ottima partenza delle torinesi nel terzo set con Akrari a muro su Gillis e Bussoli a segno per il 6-2. Marsala insegue e accorcia, Pistolesi dai nove metri sigla il -2 (8-6). Mazzon e Soleti portano le compagne sul 9-9. Le due formazioni procedono punto a punto con le padrone di casa sempre avanti di una lunghezza. Le ospiti approfittano di un errore di Zago per pareggiare i conti (22-22). Si va ai vantaggi, le siciliane piazzano il break del vantaggio (25-26) ma Pinerolo si scatena a muro, Gillis viene fermata prima da Fiesoli poi da Zago. Il muro vincente lo mette a segno Akrari proprio su attacco della statunitense Gillis. Il finale è 29-27.
Gli ingredienti della vittoria delle biancoblu di casa sono da rintracciare nella migliore correlazione muro/difesa, con le centrali Akrari e Gray andate a referto rispettivamente con 13 e 9 stampi e la percentuale di attacchi positivi di squadra (36% contro il 33% con cui la Sigel si è fermata), trovando nella Zago il riferimento principale offensivo. Pinerolo in virtù di questo successo da tre punti dopo undici gare giocate allunga con un convincente +4 sul terzo posto momentaneamente occupato da Marsala (dodici partite disputate, di queste sette vittorie e cinque perse). Lilybetane che inanellano così il secondo ko di fila, dopo essere uscite sconfitto meritatamente al PalaBellina da Lpm Bam Mondovì sempre in tre parziali. I migliori scores una interprete per parte li hanno fatto registrare i due opposti: Valentina Zago con 21 timbri e Giorgia Mazzon con 16 punti. Questo lo schieramento iniziale scelto da coach Daris Amadio: Demichelis al palleggio in diagonale con Mazzon; schiacciatrici Pistolesi e Gillis; centrali Caruso e Parini, libero Vaccaro. Prossimo impegno delle nostre sigelline fissato all´anno nuovo. Si riprenderà in casa. Martedì 5 gennaio 2021 con il recupero della 7^giornata di andata rinviato per Covid lo scorso 25 ottobre: saranno nuovamente i sestetti della Sigel Marsala e Eurospin Ford Sara Pinerolo a misurarsi.

Tabellino. Eurospin Ford Sara Pinerolo-Sigel Marsala Volley: 3-0 [25/23; 25/21; 29/27]

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Akrari 13, Boldini, Fiesoli 11, Gray 9, Zago 21, Bussoli 7, Fiori (L), Buffo, Allasia. ne: Pecorari, Casalis, Tosini. Coach: Michele Marchiaro

Sigel Marsala Volley: Pistolesi 10, Caruso 4, Demichelis 3, Gillis 11, Parini 8, Mazzon 16, Vaccaro (L), Soleti 2, Caserta. ne: Mistretta (L), Nonnati, Colombano. Coach: Daris Amadio
Arbitri: Andrea Clemente di Parma e Rachela Pristerà di Torino

 

ALTRE NOTIZIE

A Palermo i librai incontrano gli autori a Villa Filippina
I librai incontrano gli autori a Villa Filippina” è il nome dell’iniziativa promossa dalla Associazione Librai Italiani - ALI Confcommercio Pal...
Leggi tutto
Oggi 12 giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile: le parole di Salvatore Nasca, Il Consorzio per l’Italia

Leggi tutto

Il Comune di Casteldaccia avvia i progetti di utilità collettiva (Reddito di cittadinanza)
Lunedì 14 giugno verrà avviato uno dei progetti di utilità collettiva PUC, "Mi prendo cura dell...
Leggi tutto
Abbattimento delle barriere architettoniche, alla scoperta dell’Isola che non c’è. Ma l’isola c’è o non c’è?

Leggi tutto

Nasce Sicily Music Conference | Meeting & Festival
Sicily Music Conference | Meeting & Festival la prima conferenza internazionale in Sicilia che nella primavera 2022 ospiterà una serie di i...
Leggi tutto
Trapani, sopralluogo in via D´Annunzio, a breve il ritorno alla normalità
Stamani, sopralluogo in via Gabriele D´Annunzio al quartiere Sant´Alberto dove in seguito ai lavori volti al ripristino dell´asfalto...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web