Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 17/12/2020 da Cinzia Testa

Patrizia Di Dio rieletta per acclamazione Presidente di Confcommercio Palermo. “Orgogliosa di quanto è stato fatto finora, guardiamo al futuro con occhi nuovi e senso di responsabilità”

Patrizia
Patrizia Di Dio è stata rieletta all’unanimità e per acclamazione presidente di Confcommercio Palermo. L’assemblea elettiva si è svolta stamattina su piattaforma telematica con la partecipazione dei presidenti di categoria (la Federazione di Palermo conta 60 associazioni). Dopo la elezione della presidente, l’assemblea ha proceduto alla nomina dei 21 componenti del consiglio direttivo.
“Sono orgogliosa di continuare a rappresentare Confcommercio Palermo - ha detto la Di Dio subito dopo la rielezione -. L’unanimità dei voti è il segnale che è stato fatto un buon lavoro da parte di tutti quelli che, insieme a me, si sono impegnati a sostegno delle aziende e per lo sviluppo. In questi 5 anni Confcommercio Palermo è cresciuta tantissimo, lo dicono i numeri, lo testimonia la tenacia con cui siamo stati protagonisti di un “cambiamento” e di una visione prospettica economica e sociale nuova. Insieme abbiamo dimostrato di saper guardare al futuro con occhi nuovi, con perseveranza, responsabilità, credibilità e soprattutto coerenza. Abbiamo riempito di contenuti il concetto di “rappresentanza” a cui siamo stati chiamati. E ci abbiamo sempre messo la faccia”.
“Siamo un´organizzazione grande e diffusa sul territorio che del mondo imprenditoriale desidera rappresentare non solo l’impegno, la capacità, la perseveranza e la passione ma anche gli irrinunciabili valori di vita, personali e di azienda. Essere presidente di Confcommercio Palermo, quinta città d’Italia e simbolo del Sud Italia, sia per le difficoltà che per le opportunità, ed essere al contempo vicepresidente nazionale mi permetterà di fare emergere le peculiarità che vive il sistema al Sud”.
“Il nuovo mandato si apre nel momento più delicato della nostra storia. Viviamo un’epoca nuova, i confini di un tempo sono travolti, la pandemia ha accentuato questo stravolgimento, ha imposto una dimensione ampia dei modelli digitali: dovremo tutti affinare competenze in questo campo, non chiuderci nel vittimismo che non porta a nulla. Dovremo gestire trasformazioni radicali integrando commercio fisico e online nella identità consolidata, nella socialità che pratichiamo, nei valori economici di vita che sentiamo. Non per conservare con nostalgia un mondo “tradizionale” ma per salvare le nostre città dalla desertificazione progressiva in cui precipiterebbero senza i negozi, per impedire che diventino luoghi indistinti e spenti”.
“Proprio in questi mesi abbiamo capito quanto siano per noi preziosi gesti rituali e semplici come prendere un caffè, fare shopping, andare a cena con gli amici. Dovremo indicare soluzioni alla crisi delle aziende per sostenerle con strumenti concreti, con servizi materiali di accesso al credito, di formazione digitale. Dobbiamo prepararci al mondo che cambia, che non aspetta né torna indietro. Serve una nuova cultura e servono nuovi modi”.
“Dobbiamo saper cogliere il senso storico della nuova Europa - conclude la Di Dio -, utilizzare per l’immediato futuro risorse mai così abbondanti come quelle del Recovery Fund. Da questa crisi tremenda e funesta può nascere un mondo nuovo. Dobbiamo renderlo possibile. Dovremo essere capaci di percorrere strade nuove per superare questo grave momento di crisi, intercettando il cambiamento”.

 

ALTRE NOTIZIE

Palermo, successo per la RestArt con quasi 19 mila visitatori e 30 siti aperti anche nelle ore serali
Successo per la seconda edizione di Restart Palermo, con quasi 19 mila presenze e un incremento di circa il 30% risp...
Leggi tutto
Nasce Sostenabitaly, la community che accompagna persone, imprese e organizzazioni verso la sostenibilità integrale
Un tour per lanciare il progetto.
I Two Twins viaggeranno per l’It...
Leggi tutto
Water Fire Triathlon Etna: Luca Mancuso un uomo solo al comando
Vale la pena di scomodare Paolo Alberati per raccontare l’impresa unica al mondo di Luca Mancuso, 45 anni, agente di...
Leggi tutto
Visita della dott.ssa Catenazzo, dirigente dell’USP Trapani, ai reparti di pediatria del Sant’Antonio Abate
La Dirigente dell´ambito territoriale di Trapani si è recata nei reparti di pediatria e chirurgia pediatrica ...
Leggi tutto
L´Ordine Costantiniano di San Giorgio, dona 3.600 kg di fieno agli allevatori dei Nebrodi
L´Ordine Costantiniano di San Giorgio non è rimasto indifferente alle notevoli perdite subite dagli allevator...
Leggi tutto
La Regione Siciliana punta sulla digitalizzazione degli Enti Locali

Prosegue in Sicilia l’attività ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web