Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 16/06/2020 da Rossana Battaglia

L’Archivio storico Diocesano di Trapani riaprirà al pubblico il prossimo 23 giugno

L’Archivio
L’Archivio storico Diocesano di Trapani riaprirà al pubblico il prossimo 23 giugno secondo le seguenti modalità


- L’Archivio sarà aperto al pubblico nelle giornate di martedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.00.

- Gli utenti potranno accedere solo se muniti di dispositivi di protezione individuale ( mascherina e guanti monouso, i guanti non dovranno essere già stati usati in precedenza ma indossati all’atto dell’ingresso in archivio). Tali dispositivi dovranno essere indossati durante tutto il tempo di permanenza in Archivio e gli utenti dovranno sottostare alle regole di prevenzione anti Covid-19 previste dalle disposizioni normative vigenti.

- In sala studio potranno accedere al massimo per ciascuna giornata 4 studiosi, esclusivamente dietro prenotazione

- Le prenotazioni per la settimana devono pervenire esclusivamente via mail all’indirizzo archivio@diocesi.trapani.it entro e non oltre le ore 12 del venerdì della settimana precedente. Se si volesse prenotare la presenza per due giornate consecutive è necessario specificarlo. Si consiglia di inserire nella richiesta anche il proprio numero di telefono, in modo da poter essere contattati in caso di imprevisti e/o per comunicazioni immediate

- Bisogna attendere la conferma sempre via mail da parte dell’archivio con la comunicazione dell’effettiva disponibilità di posto per il giorno richiesto o per la prima data disponibile

- I nominativi degli utenti prenotati saranno comunicati alla portineria degli uffici di curia. Sarà consentito l’ingresso in archivio ai soli utenti prenotati per la giornata. Per accedere in archivio, salvo gravi e documentati motivi, bisognerà usufruire delle scale evitando di prendere l’ascensore. Gli utenti verranno ammessi uno alla volta in ordine di arrivo.

- All’atto della prenotazione bisognerà allegare la scansione del documento di identità (qualora sia la prima ricerca effettuata in archivio nell’anno 2020), non sarà necessario allegare il documento per richieste sul medesimo oggetto di ricerca già cominciate di presenza nell’anno in corso o per utenti che abbiano già depositato il proprio documento d’identità nell’anno in corso. La modulistica verrà predisposta dal personale e verrà richiesta la firma in presenza all’ingresso in archivio.

- Nella mail occorrerà comunicare l’oggetto della ricerca in modo che il personale possa predisporre la necessaria documentazione per la consultazione

- Sono esclusi dalla consultazione in presenza i fondi degli archivi storici parrocchiali, le ricerche genealogiche che necessitano della visione di tali fondi saranno condotte esclusivamente per corrispondenza in base al tariffario presente nel Regolamento d’archivio.

- È consentita la consultazione delle serie Dispense e pratiche matrimoniali e dei relativi indici informatizzati

- È consentita la consultazione dei fondi e delle serie già riordinati a partire dagli inventari informatizzati

- È consentita la consultazione dei fondi e delle serie non riordinate secondo le modalità indicate nel regolamento d’archivio e solo qualora gli stessi non siano oggetto, al momento della richiesta, di lavori di riordino

- Il personale non potrà prestare assistenza in sala studio ad esclusione del prelievo e del deposito dei documenti richiesti, ogni utente potrà richiedere al massimo 4 unità archivistiche (buste) nell’arco della giornata di consultazione. Per gli utenti che avessero prenotato per due giorni consecutivi è possibile lasciare da parte la documentazione che poi verrà messa in quarantena per gli 8 gg successivi.

- Non è consentito in nessun modo prelevare direttamente la documentazione dagli scaffali o allontanarsi dalla postazione assegnata al momento dell’ingresso in archivio. Borse e zaini dovranno essere depositati all’ingresso.

Si prega di attenersi scrupolosamente alle misure predisposte, adottate nell’interesse della sicurezza e della salute di tutti. Si ringrazia anticipatamente per la collaborazione.




 

ALTRE NOTIZIE

Termini Imerese, Corso di analisi sensoriale: quarta lezione dedicata al vino
Si terrà venerdì 25 novembre 2022 dalle ore 16,30 alle ore 19,30 la quarta e ultima lezione del Corso di analisi sensoriale dedicata al ...
Leggi tutto
"Acchianata Ecologica", si svolgerà a Palermo il 4 dicembre la grande manifestazione di Confcommercio per l´ambiente e contro il degrado
Si svolgerà domenica 4 dicembre la “Acchianata Ecologica”, la grande manifestazione per l’ambiente organizzata da Confcommercio Palermo, che er...
Leggi tutto
MARSALA (TP): MAMMA CORAGGIO DENUNCIA LE VIOLENZE DEL FIGLIO. ARRESTATO DAI CARABINIERI
Una pensionata di 70 anni, disperata, ha trovato il coraggio, qualche giorno fa, di denunciare le continue violenze subite dal figlio 38enne che, per ...
Leggi tutto
Confasi Sicilia, Liborio Del Giudice nominato responsabile del sindacato a Trapani.
Liborio Del Giudice è stato nominato responsabile dei servizi del sindacato nella città di Trapani, “Con la nomina del Giudice- afferma ...
Leggi tutto
Davide Simeone con "Domani mi sveglio presto" alla libreria Palmieri
«Io voglio tornare indietro, voglio portare indietro gli orologi. E più passa il tempo, più la vita va avanti per te e per chiunque altr...
Leggi tutto
Laboratorio creativo tenutosi a Roma per le donne ucraine, ospite d’onore: Valerio Ranciaro manager romano
Upe4Inclusioncreative: “Fede, Fiducia, Cambiamento”. Domenica 13 novembre 2022 si è tenuto Via Pietro Bembo 30 a Roma, nella sala conferenze di...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web