Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 22/02/2020 da Cinzia Testa

Champions League: chi sono le candidate più accreditate a vincerla?

Champions
È ufficialmente entrata nel vivo la competizione calcistica più amata al mondo. Con l’andata dei primi ottavi di finale, infatti, sono state messe a nudo le potenzialità delle prime squadre impegnate. Gli ottavi finale Champions hanno dato indicazioni ben precise per il futuro prossimo, in attesa dei prossimi turni. 

Il Cholito vince ancora
Il Liverpool, capolista imbattuta in Premier League, cade in Champions League contro l´Atletico Madrid nella gara d´andata degli ottavi di finale. Al ´Wanda Metropolitano´ i colchoneros si impongono 1-0. Decisivo il gol in mischia di Saul sugli sviluppi di un corner al 4´ del primo tempo. La gara di ritorno in Inghilterra è in programma il prossimo 11 marzo. Il 442 di Simeone ha stroncato la pericolosità di un Liverpool che non ha mai trovato spazi. Thomas Partey è stato tra i migliori in campo dell’Atletico Madrid. Oltre alla pulizia nella gestione del possesso, il centrocampista ha recuperato una valanga di palloni: ben 13.

Il muro giallo e la stella Haaland
Erling Haaland mette una doppia firma sull´andata degli ottavi di finale di Champions League nei quali il Borussia Dortmund batte 2-1 il Psg in casa. Il norvegese, primo giocatore dei gialloneri a segnare all´esordio in Bundesliga, in Coppa di Germania e in Champions, va in gol al 69´ e al 77´. La sua doppietta viene intervallata dall´acuto di Neymar (75´), imbeccato alla perfezione da Mbappé. Haaland, al momento, è il capocannoniere del torneo, avendo agganciato Lewandowski a quota 10 gol (il norvegese ne aveva realizzati 8 con il Salisburgo).

La grande Atalanta di Gasp
L´Atalanta non smette di stupire e nel suo primo e storico ottavo di finale di Champions rifila uno spettacolare 4-1 al Valencia mettendo una seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti. Nel primo tempo i ragazzi di Gasperini vanno sul 2-0 grazie ad Hateboer e Ilicic. Nelle ripresa i bergamaschi non si accontentano e attaccano ancora trovando anche i gol di Freuler e la doppietta personale di Hateboer. Poi un calo di tensione permette al neo entrato Cheryshev di accorciare.

Lipsia corsaro
Il Lipsia vince a Londra, ma non è una così strana. Anzi, la squadra di Nagelsmann può recriminare per le tante occasioni create e i tanti gol sbagliati davanti al portiere. Schick, Angeliño e Werner, infatti, non hanno saputo sfruttare il buon lavoro fatto dalla squadra, con il Tottenham che è rimasto quindi in partita per il discorso qualificazione. È vero, il ritorno si giocherà in Germania, ma ricordiamoci cosa ha fatto il Tottenham l’anno scorso ad Amsterdam.

Chi vincerà la Champions League?
Se Lipsia, Atalanta e Dortmund sono le outsider di questa edizione, la Champions League attende ancora un vero e proprio favorito. Nonostante la sconfitta del Wanda Metropolitano, il Liverpool di Klopp è il principale favorito. La squadra è in salute e Mané è tornato ai suoi standard. Nella finestra di mercato di gennaio è stato inserito in rosa Minamino e questo consentirà al tecnico tedesco di fare un po´ di turnover. I Reds hanno 25 punti di vantaggio sulla seconda in Premier League e si sono già aritmeticamente qualificati alla prossima edizione di Champions.

Altra grande favorita è l’altra squadra inglese, il Manchester City di Pep Guardiola. Il City è appena stato squalificato per due anni dalla Champions e potrebbe concentrare le proprie attenzioni sulla Premier League. Rischia di iniziare la prossima stagione con una penalità in classifica e di vedersi revocati dei titoli. Questa situazione potrebbe spingere Guardiola e i giocatori migliori a pensare a un addio la prossima estate. Il morale della squadra rischia di essere molto basso e di fronte ci sarà un Real Madrid in ripresa. D´altro canto, tuttavia, squadra e allenatore potrebbero prendersi sulle spalle la responsabilità di salvare la stagione. Con la Premier ormai quasi certamente sfumata, la Champions potrebbe essere vista come il modo migliore per garantire un futuro immediato al club.

Non si possono poi sottovalutare il Barcellona ed il Real Madrid. I blaugrana hanno acquistato Griezmann, anche se almeno all´inizio il benvenuto al francese non è stato così caloroso. Nonostante una rosa ricchissima, gli infortuni di Suarez e Dembelé hanno costretto i blaugrana a chiedere alla Federcalcio spagnola l´autorizzazione ad acquistare in tutta fretta un sostituto per il resto della stagione. Dopo lo scontro pubblico tra Messi e Abidal, sembra di vedere un altro Barcellona che rischia di fare poca strada in Champions. Uscire agli ottavi contro il Napoli sarebbe sicuramente una sorpresa, ma è altrettanto vero che non poteva esserci una marcia di avvicinamento peggiore alla partita.


 

ALTRE NOTIZIE

A Palermo i librai incontrano gli autori a Villa Filippina
I librai incontrano gli autori a Villa Filippina” è il nome dell’iniziativa promossa dalla Associazione Librai Italiani - ALI Confcommercio Pal...
Leggi tutto
Oggi 12 giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile: le parole di Salvatore Nasca, Il Consorzio per l’Italia

Leggi tutto

Il Comune di Casteldaccia avvia i progetti di utilità collettiva (Reddito di cittadinanza)
Lunedì 14 giugno verrà avviato uno dei progetti di utilità collettiva PUC, "Mi prendo cura dell...
Leggi tutto
Abbattimento delle barriere architettoniche, alla scoperta dell’Isola che non c’è. Ma l’isola c’è o non c’è?

Leggi tutto

Nasce Sicily Music Conference | Meeting & Festival
Sicily Music Conference | Meeting & Festival la prima conferenza internazionale in Sicilia che nella primavera 2022 ospiterà una serie di i...
Leggi tutto
Trapani, sopralluogo in via D´Annunzio, a breve il ritorno alla normalità
Stamani, sopralluogo in via Gabriele D´Annunzio al quartiere Sant´Alberto dove in seguito ai lavori volti al ripristino dell´asfalto...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web