Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 19/09/2019 da Cinzia Testa

Da domani le iniziative della “Settimana della Legalità Giudici Saetta Livatino” 2019

Da
Primi appuntamenti da domani del cartellone 2019 che interesserà ben più dei cinque comuni e delle tre province annunciate come interessate dagli eventi organizzati dalle associazioni “TECNOPOLIS” ed “Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino” assieme all’amministrazione comunale di Canicattì per ricordare i Giudici canicattinesi Antonino Saetta e Rosario Livatino uccisi in due diversi agguati mafiosi il 25 settembre 1988 ed il 21 settembre 1990 su due tratti opposti del vecchio tracciato della S. S.640 Porto Empedocle-Caltanissetta. Nelle ultime ore infatti si è aggiunto anche il comune di Ficarazzi. Il programma comunque ricalca quello di sempre con giornate cardine quelle degli anniversari dei magistrati di Canicattì che saranno ricordati con una funzione religiosa ed un omaggio floreale dinanzi la stele che ne ricorda il sacrificio. Domani, 20 settembre, dalle 9 l’iniziativa “I Madonnari disegnano la Legalità” ed in serata un momento di riflessione ed una fiaccolata sino a casa Livatino. Sabato 21 settembre nella chiesa S. Domenico alle 10,30 funzione religiosa per il Giudice Rosario Livatino e alle 12 sul luogo dell’eccidio, in contrada S. Benedetto, omaggio alla stele fatta erigere dai genitori. Saltato l’appuntamento teatrale di domenica sera lunedì mattina 23 settembre al Pala Giudici Livatino Saetta si svolgerà un convegno dedicato all’insegnamento morale e professionale dei Giudici Saetta e Livatino. La mattinata di martedì 24 settembre “Passeggiata della Legalità” con la partecipazione delle scuole. Il 25 settembre tutto dedicato al Presidente Antonino Saetta e al figlio Stefano con alle 9,30 omaggio alla tomba all’interno del cimitero comunale di via Nazionale cui seguirà alle 10,30 la messa nella chiesa di S. Diego e a mezzogiorno l’omaggio alla stele sul viadotto Giulfo in territorio di Caltanissetta del vecchio tracciato della S.S. 640. Il 28 settembre le iniziative coinvolgeranno per l’intera giornata studenti e cittadini di Valledolmo in provincia di Palermo mentre la conclusione il 3 ottobre nel pomeriggio a Messina con la consegna dei riconoscimenti “Pro Bono Veritatis” e “Pro Bono Iustitiae” organizzata dal Movimento Nuovo Presenza Giorgio La Pira. Dopo tre anni è ritornata la piena collaborazione tra le associazioni e l’amministrazione comunale di Canicattì rispettando un protocollo di intesa sottoscritto nel 2014. L’intero programma è consultabile e verrà periodicamente aggiornato sul sito www.livatino.it gestito dai soci dell’associazione per la Giustizia e la Trasparenza “TECNOPOLIS”.



Con l’occasione si ribadisce che le Associazioni non hanno nulla a che fare con l’iniziativa di Giarre cui a voler essere buoni non si rimprovera la mancanza di coerenza: si strumentalizzano i nomi di Innocenti Illustri Vittime della barbarie mafiosa sullo sfondo di valori come la Fede, Legalità, Giustizia e Carità pur sapendo che il presidente onorario del sedicente comitato internazionale nonché finanziatore è un sedicente avvocato che si è autoproclamato gran maestro di una loggia massonica venendo poi smentito dallo stesso “gran maestro” coinvolto in delicate inchieste e pure arrestato per gravi reati.



Se la coerenza è questa è forse il caso di tenere a mente una frase attribuita al servo di dio Rosario Angelo Livatino: “Quando moriremo nessuno ci chiederà se siamo stati credenti ma credibili”

 

ALTRE NOTIZIE

Il 14 giungo si terrà a Partinico il convegno "In principio erano i pomodori. Storia di diritti, doveri e nuova cittadinanza"
Il 14 giugno alle ore 17.00 presso l’atrio del Palazzo dei Carmelitani a Partinico in c/so Dei Mille 252 si terrà il convegno: “IN PRINCIPIO ER...
Leggi tutto
A Scopello, la due giorni di degustazioni "Tastavino"
Una due giorni di degustazioni, attività e musica: al via oggi, venerdì 31 maggio, nella piazza del borgo di Scopello, la prima edizione...
Leggi tutto
Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web