Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 26/08/2019 da Cinzia Testa

Il Maxi di 82´ Vera di Miguel Galuccio è primo sul traguardo di Montecarlo e si aggiudica il trofeo Giuseppe Tasca d´Almerita.

Il
È il Maxi Vera dell’armatore argentino Miguel Galuccio la prima barca sul traguardo della XV Palermo-Montecarlo: lo scafo di 82’ con a bordo, tra gli altri, la leggenda olandese della Volvo Ocean Race Bouwe Bekking e l´olimpionico Michele Regolo, ha tagliato la linea dell’arrivo posizionata davanti a Montecarlo questa mattina alle ore 5:13, chiudendo le quasi 500 miglia del percorso (sulla rotta diretta) in due giorni, 17 ore e 13 minuti, abbondantemente, a causa di condizioni di vento leggero e instabile lungo tutto il percorso, sopra il record stabilito nel 2015 da Esimit Europa 2. 
Con la conquista dei line honours della regata organizzata dal Circolo della Vela Sicilia, Vera si aggiudica quindi uno dei due trofei challenge in palio, il Trofeo Giuseppe Tasca d´Almerita, una soddisfazione enorme per tutto l´equipaggio - in gran parte italiano - protagonista di una regata pressoché perfetta e caratterizzata da scelte tattiche azzeccate.
"Si, siamo stati bravi perché all´inizio della regata abbiamo optato per una scelta strategica differente rispetto agli altri e in quei frangenti non sai mai se hai fatto la scelta giusta o meno", racconta Bouwe Bekking, fuoriclasse del mare con all´attivo ben 8 giri del mondo in equipaggio. "Abbiamo percorso più miglia, ma l´opzione alla fine ha pagato, l’equipaggio ha lavorato alla grande e siamo davvero soddisfatti del risultato che ci ha consentito di tagliare il traguardo per primi. La Palermo-Montecarlo è una regata eccellente, organizzata perfettamente, con un percorso spettacolare e impegnativo: è stata la mia prima volta e sono contento di esserci".

"È stata la prima volta anche per me e devo dire che la Palermo-Montecarlo è una regata splendida, che si disputa in uno scenario incredibile, molto difficile perché presenta molte opzioni a livello di tattica", sono le parole di Michele Regolo, azzurro ai Giochi di Londra 2012 nel singolo Laser. "Siamo partiti bene, poi è stato bravissimo il nostro navigatore Aksel Maghdal, che ha impostato la regata su una strategia diversa rispetto a tutti gli altri, scelta che alla fine ha pagato. A 30 miglia dall´arrivo il vento si è spento e abbiamo temuto per un recupero degli inseguitori, ma poi abbiamo ripreso un po´ d´aria, che per fortuna ha tenuto fino al traguardo di Montecarlo: siamo davvero molto soddisfatti di questo risultato".

Dopo Vera, il secondo scafo sul traguardo di Montecarlo è stato il 72´ Aragon di Arco Van Nieuwland e Andries Verder, che ha tagliato la linea alle ore 14, seguito alle 14:03 dal Maxi di 70´ Adelasia di Torres di Renato Azara (a bordo Lorenzo Bodini), alle 14:05 dall´IRC 52 francese Arobas di Gérard Logel (a bordo il famoso navigatore transalpino Eric Drouglazet) e alle 14:34 dal Volvo 65 estone Ambersail2 di Linas Ivanauskas.

Gli arrivi, sotto l´attenta supervisione del Race Director Alfredo Ricci, andranno avanti per tutta la notte e domani (lunedì alle ore 12 il tempo limite per tagliare il traguardo), ma già nelle prossime ore sarà possibile stilare le classifiche provvisorie valide per l´assegnazione del secondo challenge, il Trofeo Angelo Randazzo (al primo classificato overall del gruppo ORCi), e degli altri premi in palio. 
Per seguire la regata live sul web, attraverso il sistema di tracciamento satellitare, è possibile scaricare la APP di YB Tracking o cliccare direttamente sul link yb.tl/pm2019

Tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e del Mediterranean Maxi Offshore Challenge dell´IMA, la Palermo-Montecarlo è organizzata dal Circolo della Vela Sicilia con la collaborazione dello Yacht Club de Monaco e dello Yacht Club Costa Smeralda, e il supporto del Comune di Palermo, dell´Assemblea Regionale Siciliana, della Fondazione Sicilia, dei partner Conti Tasca d´Almerita e Premiati Oleifici Barbera, e degli sponsor tecnici Gesap ed R.Motors Toyota e Visiva. 

 

ALTRE NOTIZIE

Il 14 giungo si terrà a Partinico il convegno "In principio erano i pomodori. Storia di diritti, doveri e nuova cittadinanza"
Il 14 giugno alle ore 17.00 presso l’atrio del Palazzo dei Carmelitani a Partinico in c/so Dei Mille 252 si terrà il convegno: “IN PRINCIPIO ER...
Leggi tutto
A Scopello, la due giorni di degustazioni "Tastavino"
Una due giorni di degustazioni, attività e musica: al via oggi, venerdì 31 maggio, nella piazza del borgo di Scopello, la prima edizione...
Leggi tutto
Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web