Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 14/08/2019 da Direttore

Oltre il tramonto, la Grande Musica al Parco Archeologico di Lilibeo - Marsala Mercoledì 14 agosto ore 21.00

Oltre
Appuntamento con la rassegna "Oltre il Tramonto, la Grande Musica al Parco Archeologico di Lilibeo" a Marsala. Mercoledì 14 agosto, alle ore 21.00, due tra i più conosciuti capolavori musicali: Il Bolero di Maurice Ravel e la Rhapsody in Blue di George Gershwin.
Dei primi due brani non occorrono presentazioni, ricordiamo solo il legame che si creò tra i due compositori quando Ravel nel 1928 si recò negli Stati Uniti. Il compositore francese riconobbe subito nel giovane Gershwin il suo grande talento.
Un´ esplosione di melodie, ritmi e timbri che non mancheranno di fare emozionare il pubblico presente.
Gianna FrattaIl Luglio Musicale Trapanese ospita Sinforosa Petralia, un talento pianistico della nostra terra che eseguirà la Rhapsody in Blue di Gershwin e il Bolero di Gershwin accompagnata dall´Orchestra dell´Ente Luglio Musicale Trapanese diretta da Gianna Fratta. Un concerto, dunque, tutto al femminile.
La rassegna musicale è organizzata dall´Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con importanti partner come l´Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e con il patrocinio della Regione Siciliana, del Parco Archeologico di Lilibeo, Unioncamere Sicilia e la Camera di Commercio di Trapani. Una rassegna nel segno dell´intrattenimento di qualità, che punta a promuovere un´offerta musicale d´eccellenza in provincia di Trapani.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 24 agosto, alle ore 21, al Parco Archeologico di Lilibeo con
Giovanni Sollima - Barock Cello, organizzato dagli Amici della Misica di Palermo.
Coloro che parteciperanno all´evento del 14 agosto avranno diritto ad uno sconto sull´ acquisto del biglietto.

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI - Sarà possibile acquistare i biglietti al Botteghino dell´Ente Luglio Musicale Trapanese, sito in Viale Regina Margherita, 1 (all´interno della Villa Margherita) da Lunedì a Sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30), online sul sito www.lugliomusicale.it e al botteghino, allestito al Parco Archeologico di Lilibeo, un´ora prima dello spettacolo.
Costo biglietti: 15 euro (intero) e 10 euro (ridotto).

Dido and Aeneas, all´insegna delle commistioni

Č all´insegna delle commistioni lo spettacolo Dido and Aeneas di Henry Purcell andato in scena ieri al Chiostro di San Domenico, nell´ambito della 71a stagione lirica dell´Ente Luglio Musicale Trapanese con la regia, le scene, le coreografie e i costumi di Isa Traversi.
Un dramma raccontato con l´eleganza della scrittura musicale barocca. La storia: Enea fuggito da Troia arriva a Cartagine, si innamora ricambiato di Didone ma, vittima dell´inganno delle streghe, che gli fanno credere che Giove lo voglia in Italia, presto abbandona la regina cartaginese per arrivare sulle coste laziali. Didone non perdona all´eroe troiano il proposito di allontanarsi da lei e, nonostante Enea voglia recedere dalla decisione di partire, lo scaccia per poi suicidarsi per il dolore di aver perduto l´amore. Uno spettacolo profondo, dove la musica incontra il parlato, lasciando poi che la partitura musicale e le voci dei protagonisti prendano il sopravvento. Tutto nella incantevole atmosfera del Chiostro di San Domenico, resa ancor più preziosa dalle luci di Michele Ambrose. Il piccolo ensemble del Luglio Musicale Trapanese, diretto da Piergiorgio Del Nunzio, occupa un lato del palcoscenico sovrastandolo. Al lato opposto accenni a uno sbarco, fasciami e carcasse di barca. Qui la storia mitica raccontata da Virgilio nell´Eneide ne incontra una più contemporanea. Un impianto visivo scarno e crudo, un vero cantiere in scena. I costumi dei protagonisti si mischiano ad altri di oggi, con tanto di breakers e writers. Didone interpretata da Nikolina Janevska è una donna contemporanea, veste i panni di un architetto dei nostri giorni che sta costruendo – esule dalla terra natia – una nuova città insieme al suo popolo.
Enea, Matteo Loi, veste i panni di un soldato contemporaneo e appare in scena avvolto da una coperta termica, quella che abbiamo imparato a vedere indosso ai migranti nei pietosi sbarchi. Ilaria Vanacore è una graziosa Belinda, andata in scena nonostante una leggera indisposizione vocale. Onirica l´immagine delle fattucchiere, Marta Calcaterra e Lara Rotili, (doppio ruolo per le due brave interpreti che diventano anche rispettivamente uno spirito ed una seconda donna) al servizio della Maga interpretata da Candida Guida. A completare il cast Francesco Scalas, il marinaio. Il coro preparato da Fabio Modica, duttile e cangiante di ruoli, è in abiti contemporanei.
Ruba il fiato ai presenti il finale dell´opera, quando Didone, nel suo sublime lamento, si avvicina alla cerva ancora sanguinante, sorella innocente e ferita a morte, e mette in atto il disgraziato progetto di suicidio, facendosi cadere su una lancia che si conficca nel suo petto. Sul fondo un fumo di luce tinge di rosso la foresta ad evocare l´incendio di Cartagine.
Lunghi minuti di applausi finali del pubblico che ha gremito entrambe le recite andate in scena.

Stasera andrà in scena la seconda recita di Otello, alle ore 21.00, al Teatro Giuseppe Di Stefano a Trapani.

 

ALTRE NOTIZIE

Radio Empire, un’emittente in grande salute, vera e propria risorsa di un intero territorio, oggi la più seguita a Taormina e nell’intero comprensorio jonico.
In programma un nuovo corso per addetti all’uso della motosega e del decespugliatore organizzato da ANAS Collesano
Sono aperte le iscrizioni per l’anno 2023 al corso per addetto all’uso della motosega e del decespugliatore. Il corso, riconosciuto ai sensi degli Art...
Leggi tutto
Vujadin Boškov e il Potere: “Rigore è quando arbitro fischia”.
Palermo, doppia visita il fine settimana alle ville Adriana e Resuttano promossa da BCsicilia
Nell’ambito degli eventi dedicati alle ville settecentesche della Piana dei Colli, doppio appuntamento sabato e domenica promosso dalla Sede di Palerm...
Leggi tutto
CBD, droga o sostanza benefica? Ecco cosa dicono le normative
Sul tema Cannabis nel corso degli anni sono nate tantissime discussioni, soprattutto in merito all’eventuale legalità o illegalità di qu...
Leggi tutto
Raccolta di beneficenza per le famiglie bisognose organizzata da A.N.A.S
Sabato 28 Gennaio si terrà presso dei terreni siti a Villagrazia di Palermo, esattamente in Via Starrabba, un evento benefico dedicato alla r...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web