Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 09/06/2019 da Direttore

Da Rimini a Barcellona - un cuore in bici per Giuseppe

Da
Lodevole iniziativa voluta e realizzata da Daniele Battelli, Vice Brigadiere della Guardia di Finanza, in servizio presso il Nucleo Polizia Economica Finanziaria di Rimini: "Un cuore in tour per Giuseppe", promossa in memoria del collega Appuntato Scelto Q.S. Bucolo Giuseppe, morto in servizio a causa di un infarto.

Il tour in bicicletta di Battelli, ha avuto lo scopo di lanciare ad un vasto pubblico, che l´attività fisica, intesa non come sport agonistico ma come attività di divertimento, è un potente modo per prevenire gli i problemi cardiovascolari e inoltre nel tour ha realizzato una raccolta fondi per acquistare un defibrillatore.

La nobile iniziativa, patrocinata dal Comando Generale della Guardia di Finanza, é stata sostenuta: dall’Associazione “TUTTI PER FABIO” Onlus; dall’Associazione “A.FI.GI.” Amici Fiamme Gialle per la Solidarietà (che si occuperanno della raccolta delle donazioni e l’assistenza per tutta la durata del viaggio);

dall’associazione YELLOW FIRE - gi.di.effe. Motoclub Onlus Sezione di Milano; dai colleghi del 21° Corso VV.BB. e da tanti colleghi finanzieri che hanno aderito all’iniziativa.

Il tour ha avuto inizio il 31 maggio 2019, a Milano ed è arrivato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) sabato giorno 8 giugno. Daniele, pedalando vigorosamente e generosamente in sella alla sua bicicletta Gravel, appositamente attrezzata per il cicloturismo, ha portato a termine una prova difficile, mantenendo l´entusiasmo con cui l´ha proposta. Nove le tappe lungo lo stivale per giungere sabato 8 giugno al cimitero di Barcellona Pozzo di Gotto, luogo natio di Giuseppe Bucolo.

Così sono state suddivise le tappe:Venerdì 31/05 Milano/Bologna 217km; Sabato 01/06 Bologna/Ancona 212 km; Domenica 02/06 Ancona/Pescara 160km; Lunedì 03/06 Pescara/San Severo 163km; Martedì 04/06 San Severo/Bari 159km; Mercoledì 05/06 Bari/Trebisacce 191km; Giovedì 06/06 Trebisacce/Catanzaro Lido 194 km; Venerdì 07/06 Catanzaro Lido/Reggio Calabria 212km; Sabato 08/06 Messina/Barcellona Pozzo di Gotto.

Il Vice Brigadiere Battelli, lungo il tragitto è stato accompagnato da occasionali cicloamatori che lo hanno sostenuto. Grazie alla telecamera che ha montato sulla sua bicicletta, Daniele è riuscito a condividere questa esperienza con quanti hanno conosciuto ed apprezzato Giuseppe Bucolo attraverso video, foto e post sui social.

Grande attesa a Messina la mattina dell’8 Giugno, per il suo arrivo dalla Calabria. Nella Città dello Stretto è stato accolto dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Messina, da una delegazione dell’ANFI peloritana messinese, da alcuni colleghi del 21^ corso VV.BB. attualmente operanti sul territorio siciliano e calabrese, dalla locale Sezione A.FI.GI. dello Stretto con il Presidente Placido Parisi, dal Vicebrigadiere Giuseppe Sottilotta presente a Messina e proveniente da Milano in rappresentanza delle associazioni A.Fi.Gi. per la solidarietà, tutti per Fabio Onlus e per Yellow Fire - gi.di.effe. Moto Club Onlus (sezione di Milano). A dare ulteriore significato all´occasione erano presenti il dott. Roberto Caruso, specialista in malattie cardiovascolari e la dott.ssa Caterina Oriana Aragona, specialista in medicina interna, entrambi impegnati nella pratica medica che va dalla riabilitazione alla terapia.

All’arrivo a Barcellona, Daniele è stato accolto dai colleghi della Compagnia della Guardia di Finanza e dalla signora Rita, vedova di Bucolo, dai figli, dai parenti e da una rappresentanza di colleghi del 21° Corso VVBB, assieme ad autorità civili e militari.

Una pagina social: “Un cuore in tour per Giuseppe”, ha supportato Daniele, il quale è stato seguito in tempo reale sul sito www.recorditalia.net , per ulteriori informazioni telefonare al numero 329.0055740. Inoltre è possibile effettuare donazioni all’Associazione AFIGI per la solidarietà, IBAN nr: IT73Z0200857573000103631887 Unicredit di Castiglione delle Stiviere (MN), causale: Donazione liberale “Un cuore in tour per Giuseppe”.

Barcellona Pozzo di Gotto, 9 giugno 2019

 

ALTRE NOTIZIE

Al via la IV edizione del Concorso di Disegno Natale è… Il tema di quest’anno: “TERRA E CIELO”
C’è tempo fino al 29 dicembre per partecipare al concorso nazionale di disegno, riservato ai bambini da 6 a 12 anni. Il tema di quest’anno &egr...
Leggi tutto
Al via nelle Egadi la realizzazione di opere per la transizione ecologica finanziate dal Pnrr
Nei prossimi mesi saranno avviati nelle Egadi i lavori per la realizzazione di una serie di importanti opere per la transizione ecologica inserite nel...
Leggi tutto
Trapani, Progetto sociale – over 65 e soggetti fragili
L’Aquarius Nuoto Trapani ha realizzato un progetto per rendere accessibile lo sport a tutti. Nella fattispecie relativo alla promozione del tennis da ...
Leggi tutto
Trapani, via allo "Spazio Giovani"
Presentato giorno 24 novembre, in Sala Sodano a Palazzo d´Alì, “Spazio Giovani”. Si tratta di un progetto nato per realizzare dei luoghi ...
Leggi tutto
Trapani, torna la Natività subacquea
Sarà posto, sui fondali di Trapani, nei pressi del Relitto Pavlos V, un presepe subacqueo da parte del Centro Immersioni Freedivers in collabor...
Leggi tutto
Domani giovedì 23 novembre alle ore 10 Cgil Cisl Uil Trapani inaugurano il murales “La parità che salva la vita” all’interno dell’IISS Sciascia e Bufalino di Erice
Un murales sul tema “La parità che salva la vita”, per esprimere la necessità che le pari opportunità siano davvero una realt&agr...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web