Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 28/05/2019 da Direttore

Il mestiere del cowboy americano che diventa sport

Il
Il Reining:
il mestiere del cowboy americano che diventa sport


Nell´immaginario comune equitazione sportiva fa rima con salto ad ostacoli o dressage. Nelle Olimpiadi d´altronde sono quelle le discipline equestri che vediamo in tv, per cui l´idea di "andare a cavallo" è spesso associata alla monta inglese e alle sue discipline sportive più famose.

Chi decide di interfacciarsi con l´equitazione si accorge poi di un mondo assai diverso e variegato rispetto allo stereotipo cui siamo abituati
Si scopre infatti che il mito del cowboy che governa a cavallo mandrie bovine nelle infinite praterie americane si è fatto sport ed è possibile praticarlo in tutto il mondo.

L´equitazione americana o western è di fatto l´applicazione della monta da lavoro in discipline che ne esaltano la tecnica e soprattutto il feeling con il cavallo.
Abbandonando pantaloni attillati e frustini, si indossano jeans e speroni per governare il cavallo con redini lunghe e con la voce. 

Il reining

Tra tutte le discipline sportive nate dalla monta americana, il reining è quella senza dubbio più complessa, dove la tecnica è fondamentale per aggiudicarsi il punteggio perfetto.

Sottoposti ad un severo giudizio di uno o più giudici, cavallo e cavaliere devono disegnare in un´arena di sabbia delle figure geometriche ed effettuare manovre tipiche per eseguire un pattern di gara completo.

Un lavoro che richiede molti sforzi, tanta preparazione e soprattutto enorme pazienza. In nessuno degli sport equestri infatti, è richiesta una simbiosi così unica tra uomo e cavallo, proprio perchè è questa l´abilità che ti porta a fare la differenza nella disciplina.

Così come il cowboy che porta col suo cavallo al pascolo le mandrie, anche nel reining deve esserci una collaborazione perfetta tra i due per essere efficaci nelle tecniche di manovra. 
Profonda conoscenza dell´animale, abbinata alla capacità di trovare l´approccio migliore per richiedere (e non forzare) la sua collaborazione è di fatto essenziale per poter creare un gran binomio!
 
Il reining in Sicilia

In Sicilia grazie alla nascita dell´ Sicilian Reining Horse Association, all´ Italian Reining Horse Association e alla Federazione Italiana Sport Equestri, il reining è praticato anche nella nostra isola. Pur partendo da un bacino d´utenza piccolo rispetto ai numeri nazionali (ed agli altri sport equestri più famosi), si è voluto investire su questa disciplina mettendo su un progetto che vuole portare chi non conosce la monta americana a praticarla, aiutare le strutture siciliane a crescere e a potenziare gli allevamenti nostrani.

Proprio quest´anno la Sicilia parteciparà al Campionato Nazionale a Squadre andando a gareggiare con altre regioni italiane nelle varie categorie e classi previste in Piemonte 
Il team verrà selezionato in base alle prestazioni dei binomi nelle categorie scelte delle prime due tappe di campionato


Il campionato regionale

Quest’anno è in scena l’edizione 2019 del Campionato Regionale di Reining, figlio proprio di questo progetto che vuole un reining migliore e sempre più aperto al pubblico. Organizzato in cinque tappe, si inaugura la stagione sportiva proprio questo fine settimana (sabato 1 e domenica 2 giugno 2019) a Balestrate presso il Centro Ippico Country House Western, dove i reiners siciliani e non (si prevede la partecipazione anche di binomi calabresi per i futuri appuntamenti) possono competere tra loro in tutte le categorie ufficiali dell’Italian Reining Horse Association e dove i migliori possono accedere alle finali nazionali di Cremona.

A questo campionato parteciperà il trapanese Fabio Caltagirone con il suo cavallo AG Mc Jac ching campione in carica il quale lo scorso anno ha vinto il top score guidato da trainer e istruttore fise 3 livello Giuseppe la Monica

In questa edizione possiamo vantare numeri estremamente incoraggianti: nuovi debuttanti tra cavalieri e cavalli e gran partecipazione dei più esperti. Tutti insieme quindi per vivere come si deve questo sport. Abbiamo riportato in auge anche la “Ladies”, categoria dedicata alle sole donne come celebrazione per il successo ottenuto in questo sport tra le ragazze, sempre più partecipi ed agguerrite. Insomma una vera e propria festa che speriamo ci regali soddisfazioni sempre più grandi, sia nel panorama siciliano che in quello italiano. La Sicilia può, mantenendo un impegno continuo e vivo, crescere e raggiungere altre regioni italiane più collaudate della nostra a livello di competitività, pubblico e strutture.



Il Country House Western di Partinico

Per quanto riguarda i centri ippici dedicati in Sicilia, il Country House Western di Partinico è uno dei migliori – se non il migliore – per poter praticare questo sport ed ospitare gare regionali. Nato dalla passione sfrenata per il reining di Giuseppe La Monica, trainer di terzo livello Fise nonché Presidente della Sicilian Reining Horse Association, oggi è un punto di riferimento logistico e professionale di questo sport.

Due delle cinque tappe del Campionato Regionale di Reining si svolgeranno proprio in questo Centro
e lo si può definire come un vero e proprio trampolino di lancio fisico verso altre e nuove strutture che si spera possano nascere insieme ad un interesse maggiore verso la disciplina



 

ALTRE NOTIZIE

Rubrica: Ricordi di Sicilia “Amori Proibiti: La Fuitina… la fuga d’amore in Sicilia”
Accurrìti amici, accurrìti cummàri, vinìtimi, vinìtimi a cunfurtàri, nca a scialaràta ri ma fì...
Leggi tutto
Rubrica dell´Accademia: Ridiamoci sopra.., venerdì 18 giugno 2021
Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al ...
Leggi tutto
Sigel Marsala, l’opposto dalla mano pesante in dote a coach Delmati è l’americana Akuabata Okenwa
Rinforzo nel ruolo di opposto per la Sigel Marsala del nuovo corso Delmati! Akuabata Felisa Okenwa, opposto californiana alla primissima esperienza eu...
Leggi tutto
TRAPANI: FERMATO AD UN CONTROLLO SU CICLOMOTORE SENZA CASCO AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO 51ENNE
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto un 51 enne per il reato di resistenza a P...
Leggi tutto
ALCAMO E CAMPOBELLO: INSOFFERENTI AI DOMICILIARI SI AGGRAVA LA PENA VANNO IN CARCERE
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad un ordinanza di aggravamento d...
Leggi tutto
Trapani, Social Housing di via Pantelleria
Dopo il primo avviso con cui l´amministrazione comunale, d´intesa con l´IACP ha assegnato 12 delle 22 abitazioni componenti la palaz...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web