Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 29/03/2019 da Direttore

La squadra della Sigel ad Olbia per i tre punti e con le orecchie rivolte alla gara di Cutrofiano

La
Come noto a una giornata dalla fine di questa calda seconda fase, Marsala è rimasto in scia del quartultimo posto (piazzamento che darebbe di diritto la salvezza sul campo) e quindi del Cuore di Mamma Cutrofiano di coach Carratù. Quella scorsa, la 7.a, è stata una giornata che non ha fatto conoscere novità sul fronte retrocessione (tranne quella aritmetica di Acqua & Sapone Roma dopo la sconfitta casalinga proprio contro le salentine, ndr). I tre punti conquistati dai sestetti di Marsala e Cutrofiano nei rispettivi scontri diretti mantengono il divario tra le squadre a tre lunghezze a una giornata dalla fine. I 21 di Cutrofiano contro i 18 della nostra formazione.

Ci sarà da attendere quindi il verdetto che darà l´8° e ultimo turno del lotto Salvezza per decretare la terza compagine (oltre ad Olbia e Roma) che sarà al pronti via inserita nel campionato nazionale di B1 femminile 2019/2020. Il quadro della situazione è semplice per la bassa classifica: la Sigel nella prossima sfida di campionato dovrà vincere irrimediabilmente da tre punti che risulteranno insufficienti per i giochi salvezza se Cutrofiano nel proprio "PalaCesari" al cospetto di Eurospin Ford Sara Pinerolo (che non dovrà più lottare per la permanenza nella categoria, avendo avuto ragione di uno "spento" Sassuolo nel penultimo turno ,ndr) dovesse compiere anche un solo punto. Ammesso che le azzurre vincano ad Olbia da tre punti, servirà che Pinerolo si impegni e faccia l´impresa in Salento in tre o quattro set ai fini della salvezza. Nell´eventualità che Marsala e Cutrofiano al termine della post-season terminino la stagione con gli stessi punti, ecco che Marsala è salvo.

Dal canto loro, le azzurre con il netto successo su Baronissi di domenica scorsa hanno chiuso il cammino casalingo di Pool Salvezza da imbattute. Infatti, Marsala tra febbraio e marzo in ben quattro occasioni (Roma, Olbia, Pinerolo e Baronissi, tutti sestetti che al "Fortunato Bellina" sono caduti per mano della Sigel, ndr) e senza soluzione di continuità, ha rispedito al mittente tra andata e ritorno i tentativi di assedio e di conquista del suo palazzetto. In più, dettaglio da non trascurare, le lilybetane sono riuscite nell´impresa di fare ricredere gli scettici che avevano, superficialmente, sentenziato ed espresso un giudizio su squadra e conduzione tecnica.

Non era facile per chiunque compiere tre "pieni" casalinghi su quattro incontri totali, e che hanno consegnato in dote complessivamente 11 punti sui 12 a disposizione, quando si ha addosso della pressione e l´obiettivo di rincorrere in classifica. 

Ora, dopo le due partite interne come imposto da calendario sguardo e concentrazione sono focalizzate sull´ultimo impegno ufficiale della stagione di Angeloni & Company che avverrà in esterna. Dopodiché verrà calato il sipario su questa seconda annata di fila di serie A per il nostro sodalizio. Olbia, nel Sassarese, è l´ultima destinazione delle sigelline. Domenica 31 marzo alle ore 17,00 al PalAltoGusto il team dell´head coach Aiuto affronterà l´ultima della classe, la Hermaea Olbia, la quale da settimane, non essendo più in grado di centrare la salvezza, gioca per l´onore. Ci sarà da non abbassare il grado di concentrazione in casa Marsala. Le galluresi terranno a ben figurare per salutare in modo dignitoso la stagione di serie A e regalare al pubblico di casa una bella prestazione.

L´ultima settimana di lavoro, tra sala pesi e sedute tecnico-tattiche al PalaBellina, ha visto la dirigenza essere presente, come sempre del resto, in tutte le sessioni di allenamento pomeridiane della prima squadra. Come è abitudine si è fatto cerchio attorno alle dodici azzurre affinché possano spingere al massimo pure in Sardegna, visto il momento catartico e la delicatezza di questa altra finale.

Nella gara di andata al PalaBellina del 3 marzo scorso, la Sigel ha potuto infilare il quarto acuto di fila della Pool con la vittoria su Olbia per tre set a uno, al culmine di una gara praticamente perfetta delle ragazze di Aiuto con pochissimi errori (solo sei) nei fondamentali. Decisiva la correlazione muro/difesa più attiva nelle porzioni di taraflex ricoperti da parte marsalese. Questa la progressione set dopo un´ora e mezzo di gioco nel concentramento del "Fortunato Bellina": [25/17; 17/25; 25/21; 25/17]. Tra i singoli interpreti, da segnalare la presenza costante per tutta la gara dell´opposto Emanuela Fiore, forte dei 24 punti portati alla causa Hermaea Olbia e i 18 portata alla causa da capitan Angeloni per Marsala:

Questo il tabellino di quell´incontro: 

Tabellino. Sigel Marsala Volley - Hermaea Olbia: 3-1 [25/17; 17/25; 25/21; 25/17]​
​​
Sigel Marsala Volley: Angeloni 18, Gabrieli 8, Taborelli 10, Schwan 8, Cosi 10, Avenia 6, Vaccaro (L), Ameri, Turla’, Luzzi, Salvestrini. n.e.: Donarelli. Coach: Aiuto vice: Amadio​
Hermaea Olbia: Hurst 11, Taje’ 7, Bacciottini 6, Maruotti 12, Barazza 2, Fiore 24, Modena (L), Giometti, Mele. n.e: D’Elia, Padula. Coach: Anile vice: Pedone​

Possibilità per i tifosi e appassionati di vedere l´ultima fatica di stagione della Sigel attraverso il live streaming nella pagina Facebook "Directa Sport Live Tv" che consentirà la trasmissione dell´incontro. Come di consueto, sempre disponibile l´aggiornamento punto a punto nella sezione "Livescore" del nostro sito. 

 

ALTRE NOTIZIE

Il sindaco di Trapani chiede all´Asp di migliorare area di attesa alla Cittadella
Con una nota inviata al Commissario Straordinario dell´ASP di Trapani, il sindaco Giacomo Tranchida ha segnalato com...
Leggi tutto
AMATO (CONFINTESA SANITA’): Confintesa Sanità contro il mancato riconoscimento del ruolo sociosanitario a OSS, assistenti sociali e sociologi
La presa di posizione dopo la non ammissibilità al Senato dell´emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze. Domenico Amat...
Leggi tutto
Confasi Scuola: “Più opportunità ai docenti impegnati a conseguire la specializzazione nel sostegno e  contemporaneamente negli esami e  negli scrutini di fine anno”
Facendo proprie le segnalazioni ricevute da parte dei docenti impegnati a conseguire i titoli di specializzazione nel sostegno e contemporaneamente a...
Leggi tutto
Fe­sta del­l’Eu­ro­pa: il Fon­do so­cia­le eu­ro­peo lan­cia cam­pa­gna so­cial de­di­ca­ta al­l’U­nio­ne Eu­ro­pea
Prende il via, in occasione della Festa dell’Europa che si celebra domenica prossima, 9 maggio, la serie di mini clip video e animate dedicata all’Uni...
Leggi tutto
FAMU SCRUSCIU, Flash mob contro gli incendi dolosi in tutta la Sicilia
Con l´adesione di centinaia di associazioni e comitati, saranno migliaia i cittadini impegnati nei flash mob che si ...
Leggi tutto
Il buon senso disperso tra i meandri dell’illogica burocrazia
Sempre di più si è costretti ad assistere ad un proliferare di circolari che comportano la prevaricaz...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web