Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 24/03/2019 da Direttore

Classifiche accese nel campionato regionale Kart dopo la terza prova

Classifiche
Grandi numeri registrati nel primo quarto di stagione, con oltre 100 piloti a punti per la serie promossa dalla Delegazione regionale Aci sport e organizzata da Karting Sicilia


Il weekend di Ispica in Provincia di Ragusa, ha dato delle indicazioni abbastanza chiare sulle graduatorie nelle varie categorie. Alcuni piloti hanno messo la loro impronta in vetta alla classifica, divenendo cosi favoriti d’obbligo, per il prosieguo della stagione che è risultata sin dall’inizio molto appassionante.

Dopo un avvio abbastanza equilibrato, in cui molte delle classi sono state caratterizzate da parecchi ex equo, adesso i ruoli dei protagonisti sono stati assegnati, tra leader, inseguitori e comprimari. E’ probabile che non mancheranno le sorprese e, nel corso della stagione, chi oggi insegue, potrà ritrovarsi davanti nella seconda parte del campionato. Per altro gli organizzatori sapientemente, proprio per mantenere alto l’interesse, hanno reso il finale ancor più emozionante con l’assegnazione del doppio punteggio nell’ultima gara e con lo scarto dei due peggiori piazzamenti conseguiti durante l’anno.

Al momento, l’unico ad avere conseguito il punteggio pieno nella sua categoria, la 60 Minikart, è il catanese di Aci Sant’ Antonio, Kevin Bonfiglio, autore di un tris di vittorie in altrettante gare disputate; 60 punti acquisiti, che lo mettono momentaneamente al sicuro da un possibile ritorno dei suoi più temibili avversari, la trapanese di Alcamo Aurora Mistretta, che con tre terzi posti ha raccolto 36 punti e l’altro catanese di Trecastagni, Salvatore Sardo 29 punti, leggermente in “calo” dopo lo splendido secondo posto conseguito a Melilli.

Nella 60 Enrty Level, Angelo Blanco, ragusano di Modica, con 45 punti, resiste dall’attacco del nisseno Cristian Blandino che, tornando alla vittoria, ha guadagnato la seconda posizione in classifica con 40 punti a discapito del trapanese di Marsala, Marco Puma, terzo con 35 punti.

Angelo Scatà, vincitore a Ispica nella 125 KZN 2, complici le penalizzazioni subite dai suoi avversari, si è riportato al comando della graduatoria con 40 punti, ma Branciforti e Fazzino sono ancora vicini con 30 punti e contano di poter raggiungere quanto prima l’attuale leader.

Nella 125 KZN under, il palermitano Giuseppe Birriolo, raggiungendo quota 50, ha allungato in classifica rispetto all’agrigentino di Realmonte, Giuseppe Iacono, che adesso ha 36 punti, e al trapanese di Alcamo, Adriano Di Leo assente nella prova ragusana, fermo a 30 punti.

Il catanese di Mascali, Alfio Messina, con 48 punti nella 125 KZN over, ha tracciato il solco rispetto ai suoi più diretti avversari, Enrico D’Elia e Marcello Maragliano, entrambi fermi in pista, nell’ultima gara. Al secondo posto in classifica, con 30 punti, è salito Mirko Sulsenti e come lui anche Rosario Di Benedetto ha scalato parecchie posizioni.

Nella 125 CLUB, per la categoria under, continuano a primeggiare i ragusani Samuele Cassiba con 52 punti e Alan Cilia con 45; mentre nella over, presente solo Giuseppe Messina, in graduatoria a 55 punti, rispetto Salvatore Patanè, fermo a 35.

Nella 125 Rok Shifter, si “allunga” la classifica in funzione dei piazzamenti della tappa di Ragusa, con il siracusano Giuseppe Nicolosi che in vetta ha 43 punti, seguito da Gabriele Duello con 38 punti, Alessandro Greco con 35 punti e Giuseppe Avveduto con 26.

Nella 125 TAG continua il testa a testa fra il trapanese di Marausa, Alessandro Sugameli e il nisseno di San Cataldo, Boris Cutaia, rispettivamente a 50 e 45 punti. Entra in classifica con la vittoria Raffaele Gulizia, che si è presentato subito competitivo, pronto a recuperare il gap.

Avvincente la categoria 125 x30J in cui Stefano D’Angelo guida con 55 punti la classifica, seguito da Alessio Salvaggio 34 punti e Barbara Battaglia 31 punti. In corsa per un piazzamento di prestigio anche Paparo e Pellegrino che risultano arretrati avendo corso la prima gara con le 125 Rok

Prossimo appuntamento col campionato regionale karting Aci sport 9°zona, il 13-14 aprile sul Circuito Internazionale di Triscina in provincia di Trapani.

 

ALTRE NOTIZIE

Il sindaco di Trapani chiede all´Asp di migliorare area di attesa alla Cittadella
Con una nota inviata al Commissario Straordinario dell´ASP di Trapani, il sindaco Giacomo Tranchida ha segnalato com...
Leggi tutto
AMATO (CONFINTESA SANITA’): Confintesa Sanità contro il mancato riconoscimento del ruolo sociosanitario a OSS, assistenti sociali e sociologi
La presa di posizione dopo la non ammissibilità al Senato dell´emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze. Domenico Amat...
Leggi tutto
Confasi Scuola: “Più opportunità ai docenti impegnati a conseguire la specializzazione nel sostegno e  contemporaneamente negli esami e  negli scrutini di fine anno”
Facendo proprie le segnalazioni ricevute da parte dei docenti impegnati a conseguire i titoli di specializzazione nel sostegno e contemporaneamente a...
Leggi tutto
Fe­sta del­l’Eu­ro­pa: il Fon­do so­cia­le eu­ro­peo lan­cia cam­pa­gna so­cial de­di­ca­ta al­l’U­nio­ne Eu­ro­pea
Prende il via, in occasione della Festa dell’Europa che si celebra domenica prossima, 9 maggio, la serie di mini clip video e animate dedicata all’Uni...
Leggi tutto
FAMU SCRUSCIU, Flash mob contro gli incendi dolosi in tutta la Sicilia
Con l´adesione di centinaia di associazioni e comitati, saranno migliaia i cittadini impegnati nei flash mob che si ...
Leggi tutto
Il buon senso disperso tra i meandri dell’illogica burocrazia
Sempre di più si è costretti ad assistere ad un proliferare di circolari che comportano la prevaricaz...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web