Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 19/11/2018 da Direttore

DICHIARAZIONE DEL SINDACO DI ERICE - DANIELA TOSCANO

DICHIARAZIONE
Da che pulpito viene la predica

Non mi stupiscono affatto le farneticanti dichiarazioni della Consigliera Simona Mannina che maldestramente si arrampica sugli specchi per screditare l’opera di quella parte politica che le ha consentito oggi di sedere sugli scranni del Consiglio Comunale. Non mi stupiscono neanche le frequentazioni politiche che la vedono “flirtare” con tale Consigliere Manuguerra.

Stia serena la Consigliera Mannina, ma più di tutti i cittadini, che nessuna norma è stata violata. L’esperienza amministrativa passata e quella attuale, semmai, dimostrano l’esatto contrario. Viceversa la recente storia politica della Consigliera Mannina ci fa pensare che il suo atteggiamento è da ricondurre ad un meschino attacco personale più che ad una attenta e critica analisi politica. 

Basti pensare a come la stessa ha votato i recenti atti consiliari riferiti ad importanti progettualità per il territorio o, andando a ritroso nel tempo, all’analisi dei dati elettorali delle ultime elezioni amministrative che un osservatore attento potrebbe cogliere laddove, in un’unica sezione elettorale, l’hanno vista unica votata della coppia Mannina – Ingrasciotta con un distacco di 28 voti (28-0), a discapito della lealtà del suo compagno di coppia (oggi suocero).

Per dirla tutta la “rottura” della Consigliera Mannina con questa Amministrazione, avviene in un momento ben preciso, allorché la stessa ebbe a pretendere, alla presenza di alcuni consiglieri, la nomina ad Assessore comunale al posto dell’uscente Valeria Ciaravino nello scorso mese di febbraio. Ingresso in Giunta che verosimilmente avrebbe consentito proprio all’attuale suocero, l’ex consigliere Ingrasciotta, primo dei non eletti della stessa lista, di sedere nuovamente in consiglio comunale.

Non mi sembra, quindi, che la tanto invocata correttezza nell’azione politica degli altri, possa pretendersi da chi per prima, in questi pochi mesi, ha dimostrato di aver tradito il programma elettorale per cui è stata votata, e quindi il mandato degli elettori, solo per ambizioni personali e familiari. La Consigliera Mannina dimostra, ancora una volta, la sua incapacità e la sua mediocrità politica nell’affrontare le questioni nel merito.

Come nel caso della paventata illegittimità dell’incarico di Soprintendente della Fondazione Erice Arte, conferito a suo tempo al Dott. Giuseppe Butera nel 2016; il Comune di Erice con propria nota n. 8629/gab. del 27/02/2015 aveva chiesto preventivamente all’attribuzione dell’incarico, al Dipartimento della Funzione Pubblica, di esprimere un parere in merito alla interpretazione e applicazione dell’art. 5 comma 9 del Decreto Legge n. 95/2012 modificato dall’art. 17 della Legge n. 124/2015. Il ministero, in risposta al quesito, con apposita nota trasmise la circolare del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione n. 4 del 10/11/2015 fornendo i chiarimenti richiesti in merito al quesito posto alla luce della superiore normativa.

Dal contenuto della circolare si evince, chiaramente, che il conferimento dell’incarico avvenne nel pieno rispetto della normativa in questione. Il divieto di conferire incarichi dirigenziali a soggetti collocati in quiescenza, infatti, non operava per i soggetti collocati a riposo che non avevano raggiunto il limite d’età pensionabile pari a 65 anni. Limite di età che al tempo dell’incarico il dr. Butera non aveva ancora raggiunto.

Infine, relativamente all’incarico conferito con determina dirigenziale del Responsabile del Settore Cultura e Turismo, all’Arch. Arianna Maggio, per l’espletamento dell’attività di coordinamento degli artisti per la realizzazione della manifestazione “Urban Street Art Erice”, per un compenso complessivo di € 3.736,00 per 10 artisti, tra cui l’Arch. Maggio per un compenso pari a € 500,00, si specifica che trattasi di affidamento rientrante nella sfera gestionale del citato Responsabile di Settore, così come previsto dalla normativa vigente ed in particolare dal decreto legislativo 267/2000.

Tale norma distingue i compiti che attengono all’apparato burocratico, separando l’attività gestionale da quelli rientranti nella sfera politica che attengono a funzioni di indirizzo politico (in virtù del c.d. principio della separazione dei poteri).

In ogni caso nessuna norma prevede che ci sia incompatibilità tra un professionista e gli amministratori di un Comune, tranne il caso in cui l’incarico non venga affidato direttamente dagli stessi Amministratori.

Viceversa si determinerebbe una ingiusta esclusione della possibilità dei professionisti di svolgere pienamente la loro attività professionale, ledendo il principio comunitario di libertà di concorrenza che il nostro ordinamento ha fatto proprio.

Voglio concludere ribadendo che le illazioni della consigliera Mannina, frutto di mera speculazione politica, qualora se ne ravvisassero i presupposti in quanto lesive della buona immagine di questo Ente, saranno oggetto di eventuale azione legale a difesa dell’immagine del Comune di Erice e di chi ne riveste il ruolo di rappresentante legale.

Erice, 19 novembre 2018

Il Sindaco di Erice - Daniela Toscano Pecorella


 

ALTRE NOTIZIE

A Taormina il 5 Agosto Jimmi Sax stratosferico concerto da non perdere
Taormina,Me. Attesissimo al Teatro Antico di Taormina, il 5 Agosto, il concerto del re del sassofono, Jimmi Sax, le cui sonorità, brillanti ed...
Leggi tutto
Istituzione del servizio di psicologia e dello psicologo delle cure primarie in Sicilia, il deputato regionale Giuseppe Zitelli sollecita l´approvazione del disegno di legge
Individuazione precoce delle problematiche sanitarie che, se non opportunamente diagnosticate, rischiano di dover essere affrontate con interventi com...
Leggi tutto
PANTELLERIA, IL 25 AGOSTO NAVE VESPUCCI VISITERÁ L´ISOLA IN VIAGGIO TRA TRAPANI E PANTELLERIA, IL VASCELLO ITALIANO PIU´ FAMOSO DEL MONDO SOSTERÁ A BUE MARINO
L´isola di Pantelleria il 25 agosto pv avrà l´onore di ospitare la sosta del veliero italiano più famoso del mondo, Nave Ves...
Leggi tutto
“Medico, Fisico, o…Parisi?”
In questi giorni, gira una pubblicità sulla quarta dose di vaccino.
“E vissero tutti felici e distanti” di Marcello Romanelli
“E vissero tutti felici e distanti” è l’accattivante titolo del libro del giornalista Marcello Romanelli corredato dalle le fotografie di Rin...
Leggi tutto
UPE4INCLUSION Ukrainian People Empowerment For Inclusion
Nell’ambito dei progetti di “R...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web