Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 02/11/2018 da Direttore

Pall.Trapani: I numeri di Siena

Pall.Trapani:
La Mens Sana ha letteralmente rivoluzionato il roster rispetto alla precedente stagione, a partire dal coach, quel Paolo Moretti che, dopo una brillante (e vincente) carriera da giocatore, ha dimostrato di avere stoffa anche in panchina, come testimoniano le positive esperienze al piano di sopra. Ed è proprio lì che la città del Palio vuole ritornare. Trovate, con il tempo, le giuste alchimie, i play-off di vertice e provare il grande salto parrebbero un obiettivo assolutamente alla portata del team toscano. Ecco i singoli. Non al meglio finora Tommaso Marino (1986) che, tra le sue qualità, si ritrova quella di coniugare pericolosità offensiva ed, al contempo, capacità di costruire per i compagni. Abile nel subire tanti falli, data la sua propensione per l’uno contro uno, mentre l’unica pecca è che ogni tanto va fuori giri, perdendo qualche pallone di troppo. Negli anni di Treviglio, era abbonato alla doppia cifra e simpatizzante del “ventello”, in virtù di una notevole confidenza col canestro e con il tiro da tre, che ama usare con continuità. I suoi numeri, al momento, sono deludenti: 5.5 p.ti e 3 assist a match. Percentuali balbettanti, tira infatti con il 38% da due ed il 30% da tre. Il play-guardia Roberto Prandin (1986) arriva da Trieste dove ha contribuito fattivamente alla promozione nella massima serie. Mentalità vincente ed intensità di gioco, in particolar modo difensiva, costituiscono il suo marchio di fabbrica. Sta ritrovando confidenza anche con una maggiore pericolosità in attacco. Le sue cifre: 8 p.ti, 2.2 rimbalzi, 40% da due ed un convincente 38% dalla distanza. Il perimetro è completato dall’angolano Carlos Morais (1985) che ha vestito a lungo la maglia della sua nazionale e, dopo una breve parentesi NBA, ha fatto la storia del Benfica Lisbona con 5 scudetti in tasca. Gran fisico, esplosività e la capacità di portare punti sia da fuori che attaccando il ferro. Giocatore di energia e, soprattutto, di squadra. Viaggia con 13.8 p.ti, 6.2 rimbalzi e 2 assist a match. Tira tanto e le percentuali ne risentono, 35% dalla media ed il 30% da fuori. Troppe palle perse, ben 3 di media. Poi c’è Mitchell Poletti (1988) che da diversi anni è tra i migliori lunghi dell’intera lega. Presidia l’area colorata con autorità ed è particolarmente affezionato alla “doppia doppia”. Molto bene anche al tiro ed in genere nella pericolosità offensiva, come dimostrano i tanti falli subiti ad incontro. Ogni tanto la mette anche da fuori, con percentuali da esterno (64% da tre!). Scrive a referto 15.2 p.ti (59% da due), 3.4 falli subiti e 8 rimbalzi per gara. On fire! Nel pitturato troviamo l’ex Reggio Calabria A.J. Pacher (1992) che detiene un variegato repertorio di movimenti, sia in post basso che in post alto, dove fa valere anche la sua mano educata. Più “quattro” che centro puro, è comunque un giocatore di grande qualità che sta disputando una stagione da menzione: 13 p.ti (54% da due), 3 falli subiti e 6.2 rimbalzi di media. Ci prova anche da oltre l’arco dei 6.75, con un eccellente 47%. Si completa alla perfezione con Poletti. Tanti minuti per il playmaker, ex Piacenza (A2 Est), Giacomo Sanguinetti (1990) che, oltre ad assicurare la consueta pressione sulla palla, produce 6.8 p.ti, 2.6 rimbalzi e ben 3.6 assist di media, a conferma che vede bene il gioco. Dal campo tira così così, 22% da due, 33% da tre su quasi 5 tentativi a match. Altro esterno di spessore è la talentuosa ala del 1996 Ion Lupusor, giovane ma con diverse esperienze in questa lega. È entrato subito nel nuovo sistema di gioco ed i numeri gli sorridono: 5.2 p.ti (70% da due ed un migliorabile 21% da tre) e 2 rimbalzi per gara. Mani educate! Si alza dalla panchina, assicurando le necessarie rotazioni, anche l’ala del 1997 Todor Radonjic, ex Tortona, di passaporto montenegrino ma italiano di formazione cestistica, che possiede buona tecnica ed un ottimo tiro da oltre l’arco (4.2 p.ti, 2.8 rimbalzi ma percentuali in picchiata, 33% da due, 22% da tre). Poi un gradito ritorno, Alex Ranuzzi (1986), che è un “tre” che può tenere botta anche da “quattro”, in virtù di doti atletiche da categoria superiore e di un carattere da lottatore (che fiuto a rimbalzo!). Sta faticando un po’ in attacco (anche lui alla voce percentuali) ma il suo contributo è garantito. Viaggia con 3.4 p.ti e 3.6 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Spazio anche per Janko Cepic (1999), ala-pivot montenegrina che può giocare fronte a canestro. È un atleta di grande prospettiva, il classico lungo moderno, con buona tecnica e mani educate, anche se deve migliorare dal punto di vista atletico e dell’impatto fisico col match. Per lui 3 p.ti (75% da due) e 2 rimbalzi a match.

 

ALTRE NOTIZIE

CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. TENTA LA FUGA A BORDO DI BICICLETTA RUBATA: ARRESTATO DAI CARABINIERI LADRO SERIALE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato M.R., cl.99, un cittadino tunisino pregiudicato, in Italia...
Leggi tutto
Pensionati richiamati dalla Regione, Siad-Csa-Cisal: “Governo si impegni e Ars ci convochi”
“Il pasticcio dei pensionati regionali richiamati in servizio, dopo l´impugnativa della Corte costituzionale, va ris...
Leggi tutto
Pensionati richiamati dalla Regione, Siad-Csa-Cisal: “Governo si impegni e Ars ci convochi”
“Il pasticcio dei pensionati regionali richiamati in servizio, dopo l´impugnativa della Corte costituzionale, va risolto al più presto e ...
Leggi tutto
Rinnovato il Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Trapani per il quadriennio 2021 - 2025
Trapani - Nella seduta del 15 giugno, a seguito delle elezioni svoltesi nel mese di maggio, si è insediato il nuovo Consiglio dell’Ordine degli...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web