Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 03/10/2018 da Direttore

Circa 150 equipaggi da 5 continenti iscritti alla Targa Florio in versione Classica e al Ferrari Tribute

Circa
La famosa rievocazione storica si svolgerà dal 4 al 7 ottobre con base a Palermo


Palermo, 27 settembre 2018 – Significativa tappa della storia dell’automobilismo, la Targa Florio Classica, patrocinata ACI Storico (*), rievoca la corsa più leggendaria del mondo, alla sua edizione 2018, connubio di tradizione, cultura ed emozioni forti, distinguendosi per la straordinaria qualità dei luoghi toccati e delle località proposte.

Proseguono le domande di iscrizione all’edizione 2018 della Targa Florio Classica, ultima prova del Campionato Italiano Grandi Eventi, con circa 150 equipaggi iscritti ad oggi, compresi quelli del Ferrari Tribute to Targa Florio, uno degli eventi ufficiali della Casa del Cavallino rampante, che coinvolge i clienti di vetture di ogni tempo a partecipare all’impegnativa gara siciliana. Oltre agli equipaggi italiani, si annoverano numerose iscrizioni di equipaggi dai 5 continenti, come Spagnoli e Inglesi, seguiti dai team Svizzeri, Tedeschi e Olandesi, ma anche del Nord e Sud America, rispettivamente Stati Uniti e Argentina, senza dimenticare presenze Asiatiche (Giappone e Hong Kong), Sud Africane e Australiane, per un evento che è stato ed è oggi famoso in tutto il mondo.

Tra le vetture più significative iscritte alla Targa Florio Classica una Lancia Lambda del 1927, la più anziana delle vetture iscritte, settima di nove serie del modello di alta gamma considerato uno dei due capolavori di Vincenzo Lancia; una delle Alfa Romeo più iconiche degli anni ’30, l’Alfa Romeo Gran Sport 6C; l’Alfa Romeo 6C 1750 Gran Sport “Testa Fissa” del 1930 , vincitrice al Concorso di Eleganza Poltu Quatu Classic, in Costa Smeralda; infine la Ferrari 166 MM del 1949, titolata alla Mille Miglia, dopo la vittoria della coppia Clemente Biondetti/Giuseppe Navona.

Nell’anno di commemorazione dei trent’anni dalla scomparsa della Volpe Argentata, il pilota Piero Taruffi vincitore tra le altre dell’edizione 1954 della Targa Florio su Lancia 3300, la figlia Prisca, che alterna l’attività di giornalista a quella di pilota, parteciperà alla Targa Florio Classica 2018, navigata da Mariella Tomasello, a bordo di una Giulietta Spider del 1961.

La città di Palermo, capitale italiana della cultura nel 2018, sarà il fulcro del percorso, che toccherà i luoghi storici e più suggestivi della Sicilia, da sempre tratto distintivo della “Cursa” con il Quartier Generale della Targa sito al Museo dei Motori del Sistema Museale dell´Università di Palermo, da sempre partner attivo dell’evento Targa Florio.
Il programma prevede mercoledì 3 ottobre la Conferenza Stampa alle 11.30 al Palazzo Chiaramonte Steri, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo in Piazza Marina. 

Giovedì 4 ottobre la Cerimonia di partenza prenderà il via alle 18.30 dalla centralissima Piazza Verdi dove verrà allestito il Targa Florio Village: un vero e proprio spazio espositivo che farà da contorno alla magia e alle emozioni della Targa Florio. 
Venerdì 5 ottobre la carovana si sposterà da Palermo verso la zona litoranea della provincia trapanese ripercorrendo al contrario lo storico percorso di Garibaldi fino a giungere a Marsala, dove è prevista una pausa alle rinomate Cantine Florio. Il ritorno, in direzione di Palermo, attraversando le storiche saline che nel mese di ottobre raggiungono il loro massimo splendore. 

Sabato 6 ottobre la Targa solcherà le mitiche strade del parco delle Madonie, ripercorrendo l’omonimo circuito, che più hanno reso celebre la gara, a partire dalla sosta a Floriopoli, località delle storiche tribune e dei vecchi box, passando dal comune di Cerda, dall’antica roccaforte di Caltavuturo, Petralia, pausa a Castelbuono (splendido Chiostro di S.Francesco) e le tappe di ritorno, toccando altri centri indimenticabili come la “perla del Tirreno”, Cefalù con la sua Piazza del Duomo, Santuario Unesco. A seguire una tappa a Termini Imerese e rientro a Palermo. 

Domenica 7 ottobre la gara si snoderà nei dintorni di Palermo: dopo la prova cronometrata ospitata dall’Università degli Studi di Palermo si svolgerà la prova di Media nella zona di Monreale e la rievocazione del Circuito della Favorita (valido per la Targa Florio dal 1937 al 1940) fino al rientro nel cuore di Palermo, con la premiazione alle ore 15.30 presso il “Teatro Al Massimo”.

(*)"ACI Storico, costituito nel 2013, con socio fondatore l’Automobile Club d’Italia, ha per scopo quello di promuovere, valorizzare il patrimonio e la cultura motoristica italiana, nonché tutelare gli interessi degli appassionati e dei collezionisti di veicoli di rilevanza storico-collezionistica. E´ con questo scopo che ACI Storico patrocina Targa Florio Classic 2018, la quale rappresenta uno degli eventi rievocativi più alti e di massima importanza nella storia dell´automobilismo internazionale". 

Per maggiori informazioni : http://www.targa-florio.it/classic/media/ 

 

ALTRE NOTIZIE

Sicilia, imprese edili in grave difficoltà. La burocrazia regionale ritarda nei pagamenti delle fatture
La macchina burocratica lenta della Regione Sicilia sta mettendo in ginocchio il comparto edile. Totalmente ingolfata nel periodo della pandemia a cau...
Leggi tutto
VENERDI’ E DOMENICA NELLA SEDE DI “CAMPAGNA AMICA” VACCINAZIONI PER GLI IMMIGRATI
Venerdì e domenica prossimi, 18 e 20 giugno, nei locali del mercato “Campagna Amica” in via Verdi si potranno vaccinare gli immigrati presenti ...
Leggi tutto
Pantelleria e Salina unici Comuni siciliani nella guida ´Il Mare più bello´ con il massimo dei voti
Anche quest´anno Pantelleria viene premiata da Legambiente e Touring Club Italiano con la Bandiera a Cinque Vele, riconoscimento attribuito ai c...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. TENTA LA FUGA A BORDO DI BICICLETTA RUBATA: ARRESTATO DAI CARABINIERI LADRO SERIALE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato M.R., cl.99, un cittadino tunisino pregiudicato, in Italia...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web