Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 30/11/2013 da Michele Caltagirone

Il Trapani batte il Lanciano, Simone Basso è ancora l´uomo del match

Il
Trapani – Lanciano 1 - 0

Trapani (4-4-2): Nordi, Garufo, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Finocchio (63’ Basso), Ciaramitaro, Pirrone, Nizzetto (67’ Caccetta), Mancosu, Gambino (82’ Terlizzi). (a disp. Marcone, Daì, Madonia, Pacilli, Iunco, Abate). All. Boscaglia
Lanciano (4-3-3): Sepe, Mammarella, De Col, Amenta, Troest, Minotti (63’ Gatto), Buchel, Di Cecco, Casarini, Turchi (56’ Falcinelli), Plasmati (83’ Fofana). (a disp. Aridità, Aquilanti, Nicolao, Scrosta, Vastola, Germano). All. Baroni
Reti: 68’ Basso (T)
Arbitro: Aureliano di Bologna; assistenti Manzini e Liberti
Note: Spettatori 4.500 circa; espulso al 72’ Mammarella (L) per proteste; ammoniti Martinelli e Pagliarulo (T), Turchi ed Amenta (L); corner 7 – 2 per il Lanciano
La cronaca. Vittoria importantissima per il Trapani che questo pomeriggio ha superato di misura la Virtus Lanciano allo stadio Provinciale. Eroe di giornata, situazione che si ripete dopo il match casalingo vinto con il Novara, nuovamente Simone Basso.
Prima azione-gol del Trapani al 5’: Nizzetto tenta la concusione a girare di sinistro da fuori area, posizione decentrata sulla destra, con la palla che scheggia la traversa e si perde sul fondo. La risposta del Lanciano al 10’, quando su punizione dal limite Mammarella costringe Nordi alla deviazione in corner. Bella manovra dei granata al 17’, Nizzetto da destra taglia per Finocchio sul versante opposto, il cross in area del talentuoso esterno italo-brasiliano viene prontamente bloccato da Sepe che in uscita anticipa l’accorrente Mancosu. Al 26’, sull’altro fronte, ci prova Plasmati con una secca conclusione da fuori area che sfiora il palo alla destra di Nordi. La gara comunque non vive di ritmi elevati con le due formazioni che si temono e per il momento preferiscono non correre troppi rischi. I tentativi verso la porta sono per lo più affidati a conclusioni da lontano o a calci piazzati, come nel caso di Nizzetto la cui staffilata a pelo d’erba al 39’, direttamente su punizione dal limite, sibila minacciosa sfiorando il palo alla sinistra del portiere della Virtus Lanciano. Il primo tempo termina a reti bianche, rispecchiando fedelmente quel poco che si è visto in 45’.
Ad inizio ripresa il Trapani sembra più aggressivo: al 51’ c’è un lancio di Gambino che pesca Mancosu sulla fascia sinistra, il cross al centro dell’area viene ribattuto dalla difesa abruzzese ma sui piedi di Ciaramitaro la cui forte conclusione viene parata in due tempi da Sepe. Granata ancora in avanti al 57’, Finocchio tenta la conclusione dal limite che viene smorzata da un difensore avversario, sulla deviazione Gambino tenta il colpo di testa al centro dell’area ma non crea problemi a Sepe. Ma l’azione dei locali è comunque di ben altro piglio e raccoglie i suoi frutti al 68’: c’è una discesa di Mancosu sulla destra, l’attaccante sardo mette palla al centro per Gambino il cui velo favorisce l’inserimento di Basso che fulmina Sepe con un destro preciso che si infila alla destra del portiere rossonero: 1 – 0. Immediata però la reazione ospite ed al 71’ c’è un episodio contestatissima in area del Trapani: velenoso corner battuto dalla destra di Mammarella, il pallone a girare verso la porta sfugge a Nordi, viene ribattuto dalla traversa e ricade varcando la linea di porta. I giocatori del Lanciano alzano le braccia in segno di esultanza ma l’arbitro al contrario indica che il gioco deve proseguire. Veementi le proteste degli abruzzesi al culmine delle quali viene espulso lo stesso Mammarella, peraltro già ammonito del primo tempo. Gli ospiti in inferiorità numerica si buttano in avanti alla caccia del pareggio e rischiano invece di subire il raddoppio al 74’: azione travolgente di Mancosu che percorre almeno 60 metri palla al piede, entra in area ma al momento del tiro viene contrastato da Amenta con la sfera che viene abbrancata da Sepe. Trapani ancora vicino al gol al 76’, quando Mancosu scende sulla fascia sinistra e crossa in area per Gambino che colpisce di testa, solissimo, ma non riesce ad inquadrare la porta. Ancora Gambino protagonista al 79’, una gran botta da fuori area ma è splendida la risposta di Sepe che vola a deviare in angolo. La formazione di mister Baroni attacca generosamente nonostante l’uomo in meno, Boscaglia sull’altro fronte toglie l’ottimo Gambino ed inserisce Terlizzi per dare man forte alla difesa granata che rintuzza tutti gli assalti del Lanciano. Il risultato non cambia, per il Trapani è la terza vittoria consecutiva. Adesso i granata voleranno a Milano: mercoledì 4 dicembre infatti ci sarà la storica sfida con l’Inter al “Meazza” valida per il quarto turno di Coppa Italia.

Risultati della 16^ giornata del campionato di serie B

Empoli - Brescia 2 - 2 (giocata ieri)
Avellino - Cesena 0 - 0
Latina - Juve Stabia 1 - 0
Modena - Siena 1 - 1
Padova - Crotone 0 - 0
Palermo - Novara 2 - 1
Pescara - Carpi 4 - 2
Reggina - Spezia 1 - 2
Trapani - Lanciano 1 - 0
Varese - Cittadella 2 - 1
Bari - Ternana (lunedì 2 dicembre, h. 20.30)

Classifica: Empoli 31, Palermo 30, Lanciano 29, Avellino 28, Crotone 27, Latina 26, Cesena 25, Varese e Spezia 23, Pescara 22, Siena, Modena e Trapani 21, Carpi e Brescia 17, Cittadella 16, Ternana 15, Bari e Novara 14, Padova e Reggina 13, Juve Stabia 7

 

ALTRE NOTIZIE

CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. TENTA LA FUGA A BORDO DI BICICLETTA RUBATA: ARRESTATO DAI CARABINIERI LADRO SERIALE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato M.R., cl.99, un cittadino tunisino pregiudicato, in Italia...
Leggi tutto
Pensionati richiamati dalla Regione, Siad-Csa-Cisal: “Governo si impegni e Ars ci convochi”
“Il pasticcio dei pensionati regionali richiamati in servizio, dopo l´impugnativa della Corte costituzionale, va ris...
Leggi tutto
Pensionati richiamati dalla Regione, Siad-Csa-Cisal: “Governo si impegni e Ars ci convochi”
“Il pasticcio dei pensionati regionali richiamati in servizio, dopo l´impugnativa della Corte costituzionale, va risolto al più presto e ...
Leggi tutto
Rinnovato il Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Trapani per il quadriennio 2021 - 2025
Trapani - Nella seduta del 15 giugno, a seguito delle elezioni svoltesi nel mese di maggio, si è insediato il nuovo Consiglio dell’Ordine degli...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web