Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 26/07/2018 da Direttore

Comunicato del gruppo di opposizione consiliare di san Vito lo Capo

Comunicato
Il nostro Gruppo Consiliare di opposizione Orgoglio Sanvitese non condivide le scelte adottate dall’Amministrazione Peraino in poco più di un mese di attività aministrativa che stanno stravolgendo in negativo la nostra città.
Sulla viabilità è il caos completo, l’Amministrazione Peraino inspiegabimente ha deciso di revocare la Z.T.L. verde, un polmone pedonale istituito dalla precedente Amministrazione Rizzo alcuni anni fa, scelta di vivibilità premiata anche da Legambiente con l’assegnazione delle 5 Vele, oltre ad essere un provvedimento largamente apprezzato da residenti e turisti. Riaprire il centro di San Vito Lo Capo alle auto e dimezzare le aree pedonali di circa il 50%, compresi i giorni festivi e prefestivi è una scelta scellerata che ci riporta indietro di 20 anni.
Le Z.T.L. erano ormai delle conquiste di vivibilità condivise in un piccolo centro come San Vito Lo Capo, dove tutto è a portata di mano e non servono di certo le auto, ancor più una scelta adottata a fine luglio che stravolge la vivibilità del centro storico in piena estate, con disagi per tantissimi cittadini ed operatori turistici.
Il nostro Gruppo Consiliare non condivide inoltre la scelta adottata dal Sindaco Peraino di aver trasformato l’area a verde della villa Albergo Diurno in pieno lungomare, in un immenso accampamento all’aperto di venditori ambulanti extracomunitari, con una situazione di degrado urbano ed igienico sanitario preoccupante, il provvedimento prende spunto inoltre da una Ordinanza Sindacale illegittima la n° 9, per la quale la Prefettura si era già espressa negativamente tanto da aver chiesto come Gruppo la revoca, in assenza inoltre sia dell’autorizzazione demaniale per l’utilizzo dell’area, sia dei singoli provvedimenti autorizzativi per le centinai di ditte accampate tra le aiuole. Il nostro Gruppo di opposizione ha inviato inoltre nei giorni scorsi una nota al Sindaco, al fine di tutelare l’Ente da danni erariali e di garantire la massima trasparenza e legalità nello svolgimento dell’attività amministrativa, con detta nota contestiamo e chiediamo la revoca della Determina/Decreto Sindacale n° 4 del 26 06 2018 avente per oggetto: “Conferimento al come esperto del Sindaco ex art 14, considerato che durante la gestione provvisoria è consentito solo quanto stabilito dalla legge e non rientra di certo la nomina dell’esperto e pertanto il provvedimento in oggetto sta arrecando un danno erariale all’Ente, oltre a configurarsi da parte del Sindaco un abuso in atti di ufficio, inoltre abbiamo chiesto notizie sul personale che espleta attività lavorativa in importanti uffici senza alcun provvedimento violando le norme sul lavoro ed anche quelle sulla privacy. Sul problema dei rifiuti Il Sindaco, anziché imporre l’inizio del servizio alla nuova ditta aggiudicatrice, che inoltre ha già firmato il contratto, ha deciso di continuare con le proroghe alla vecchia ditta di gestione con un servizio inadeguato, che non potrà migliorare le percentuali di raccolta differenziata e che comporterà un ulteriore aumento dei costi a carico dei cittadini. Anche sull’occupazione del suolo pubblico da parte delle attività commerciali, in un recente incontro con gli operatori turistici, il Sindaco ha già preannunciato l’intenzione di predisporre modifiche al Regolamento Comunale per rimontare gli orrendi “dehors” che sono stati fatti smontare dalla precedente Amministrazione, prevedendo arredi più eleganti e consoni ad una località di mare come la nostra. Su questi temi faremo le barricate in Consiglio Comunale, la nostra città per accontentare qualche singolo elettore, non può tornare indietro sulle tante conquiste che abbiamo ottenuto, il Sindaco Peraino e la sua Giunta dimostrano una mancanza assoluta di strategie di sviluppo e di programmazione turistica, oltre ad una paurosa incompetenza che mette a rischio le sorti della nostra città dopo anni di sviluppo e di crescita. 
Il Capogruppo Gaspare Scola

 

ALTRE NOTIZIE

Il Reparto dei Carabinieri Biodiversità dona una talea dell’Albero Falcone all’istituto comprensivo “Renato Guttuso” di Carini
Il Reparto dei Carabinieri Biodiversità di Reggio Calabria che svolge attività di gestione, tutela e conservazione della Foresta demania...
Leggi tutto
TRAPANI: RAPINA AGGRAVATA E LESIONI PERSONALI. SCATTA IL PROVVEDIMENTO PER UN 24ENNE
I Carabinieri della Stazione di Trapani hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di ...
Leggi tutto
Palermo, a 100 anni dal rinvenimento della Tomba di Tutankhamon: conferenza di BCsicilia
In occasione dei 100 anni dal rinvenimento della Tomba di Tutankhamon BCsicilia, in collaborazione con la Rettoria di San Francesco Saverio, organizza...
Leggi tutto
Termini Imerese, Corso di analisi sensoriale: quarta lezione dedicata al vino
Si terrà venerdì 25 novembre 2022 dalle ore 16,30 alle ore 19,30 la quarta e ultima lezione del Corso di analisi sensoriale dedicata al ...
Leggi tutto
"Acchianata Ecologica", si svolgerà a Palermo il 4 dicembre la grande manifestazione di Confcommercio per l´ambiente e contro il degrado
Si svolgerà domenica 4 dicembre la “Acchianata Ecologica”, la grande manifestazione per l’ambiente organizzata da Confcommercio Palermo, che er...
Leggi tutto
MARSALA (TP): MAMMA CORAGGIO DENUNCIA LE VIOLENZE DEL FIGLIO. ARRESTATO DAI CARABINIERI
Una pensionata di 70 anni, disperata, ha trovato il coraggio, qualche giorno fa, di denunciare le continue violenze subite dal figlio 38enne che, per ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web