Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 20/06/2018 da Direttore

Architects meet in Selinunte – VIII Edizione

Architects
21-22-23 giugno 2018

“INSIDE_RUIN” – Performance a cura dell’Ordine Architetti P.P.C. di Trapani e Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa”
22 giugno, ore 20.45 Parco Archeologico di Selinunte


Torna il 21 giugno al Teatro “Selinus” di Castelvetrano e il 22 e 23 giugno al Baglio Florio del Parco Archeologico di Selinunte, “Architects meet in Selinunte”, l’Incontro Internazionale di Architettura organizzato da AIAC - Associazione Italiana Architettura e Critica, che giunge quest’anno alla sua ottava edizione. 
La manifestazione ha ottenuto, come di consueto, il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C., dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Trapani e della Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa”. 
Saranno tre giornate ricche di incontri ed eventi in cui architetti, designer, urbanisti ed esperti si confronteranno sul tema “Playing with Identities - Tutto è storia, tutto è contemporaneo”. 
“Il Paesaggio siciliano, tra parchi letterari ed archeologici: costruire nuove storie, valorizzare l’antico”; “Sviluppo ed economia: architetture per il turismo; “Palermo capitale della Cultura italiana 2018: opportunità e progetti per il futuro dell’Isola”; “Il caso Favara: un esempio virtuoso per la rigenerazione urbana” sono i temi prescelti per la prima giornata di lavori mentre nella seconda giornata di parlerà di “Nuove identità: senza confini, tutto è storia, tutto è contemporaneo”, “Architetture No Gender: come le rivoluzioni oggi in atto sulle identità di genere si riflettono sull’Architettura”; “Idee e suggestioni: come far interagire le preesistente storicizzate con il contemporaneo”. Il confronto e gli interventi su questi ultimi temi saranno al centro anche della terza giornata di lavori durante i quali saranno assegnati il “Premio Internazionale Selinunte a RCR arquitectes” e il “Premio nazionale Selinunte”, il primo a progettisti di fama internazionale che con il proprio lavoro hanno dato particolare lustro alla disciplina e il secondo agli architetti, alle imprese e ai personaggi distintisi per la qualità delle loro proposte nel convegno e nei workshop.
Tra gli appuntamenti in programma è da segnalare, alle ore 18.30 del 21 giugno, l’inaugurazione della mostra itinerante “Progetti Stesi” con allestimento e progetto a cura dello studio di Architettura Orazio La Monaca che, dopo Castelvetrano, farà tappa a Roma, Napoli, Torino, Imperia, Palermo.
Il 22 giugno, dalle 20.45 alle 21.45, l’attesa performance INSIDE_RUIN: il pronao delle rovine del Tempio G, all’interno del Parco Archeologico di Selinunte, ospiterà un’installazione luminosa che farà da cornice alla rappresentazione di “Eratostene, il Volto della Terra”, di Michela Costanzi e Fabio Pallotta. 
L’evento è promosso dall’Ordine degli Architetti di Trapani e dalla Fondazione “La Grassa” di Trapani ed è stato pensato in sinergia con la direzione del Parco Archeologico di Selinunte e delle Cave di Cusa e con l’Università degli Studi di Camerino.
Il concept degli architetti trapanesi Vito Maria Mancuso (attuale presidente dell’Ordine trapanese) e Giuseppe Todaro prende spunto dal recente dibattito sul destino del tempio G di Selinunte – si parla da tempo di una sua possibile ricostruzione, ultimo a proporla, in ordine di tempo, il critico d’arte Vittorio Sgarbi, ex assessore regionale ai Beni culturali e ambientali della Sicilia – sulle tracce lasciate dai terremoti in Sicilia e sul futuro desiderabile per le prossime generazioni.
La pièce teatrale, attraverso la poesia, la musica e la videoproiezione, interpreta la ricerca di accesso alla conoscenza scientifica e umanistica con il connubio di Arte, Scienza e Storia. Con spirito critico Eratostene ci accompagna nell’Alessandria del III sec. a.C., quando, in un Universo in gran parte popolato da miti, alcuni uomini illuminati ebbero la straordinaria intuizione che i fenomeni naturali potessero essere compresi dalla ragione, trovando in essi le leggi matematiche che li governano e ne permettono la spiegazione e gettando le basi, così, per la nascita della Scienza moderna. Il racconto si rivolge all’Umanità circolare, affinché essa rifletta sulla storia profonda del nostro pianeta che, attraverso le sue complesse e singolari particolarità, ci ha resi figli unici nell’unico ecosistema per noi compatibile.
L’evento è realizzato grazie agli sponsor “Adragna Illuminazione” di Alcamo e “Molini del Ponte” di Castelvetrano, che hanno fornito l’impianto illuminotecnico dell’installazione e le stuoie di carta per consentire al pubblico di sedere sul prato antistante l’area della rappresentazione.
Agli spettatori sarà anche omaggiato un prodotto biologico realizzato con farina di “tumminia”, grano antico coltivato nell’agro di Selinunte.
L’accesso alla performance, così come a tutte le conferenze in programma è libero e gratuito per gli architetti fino a esaurimento posti, per il pubblico è possibile accedere al Parco di Selinunte tramite la biglietteria sino alle ore 18:00. 
Per gli iscritti all’Ordine degli Architetti, per ogni giornata del meeting, saranno stati rilasciati dall’Ordine APPC di Trapani 7 crediti formativi per la giornata del 21/06 e 8 crediti formativi per le giornate del 22/06 e del 23/06, per un totale di 23 crediti. Per l’ottenimento dei crediti è necessario effettuare l’iscrizione alla piattaforma IMATERIA per ogni giorno del convegno (21, 22, 23 Giugno) e seguire le istruzioni riportate. 
Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito web https://www.presstletter.com

 

ALTRE NOTIZIE

A Cinisi Con la RETE ANAS a difesa del territorio
La territoriale della rete Associativa ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) di Cinisi, d´intesa con il Comune garantirà per i ...
Leggi tutto
Lo scrittore e maestro di karate Rodolfo Martinez presenta “Kokopelli il vento che suona”: un racconto per spronare i più giovani a scoprire se stessi
"Se non si hanno sogni in cui credere, se non si tenta anche minimamente di spiccare il volo, si è destinati a una vita triste, senza colori, s...
Leggi tutto
A Taormina il 5 Agosto Jimmi Sax stratosferico concerto da non perdere
Taormina,Me. Attesissimo al Teatro Antico di Taormina, il 5 Agosto, il concerto del re del sassofono, Jimmi Sax, le cui sonorità, brillanti ed...
Leggi tutto
Istituzione del servizio di psicologia e dello psicologo delle cure primarie in Sicilia, il deputato regionale Giuseppe Zitelli sollecita l´approvazione del disegno di legge
Individuazione precoce delle problematiche sanitarie che, se non opportunamente diagnosticate, rischiano di dover essere affrontate con interventi com...
Leggi tutto
PANTELLERIA, IL 25 AGOSTO NAVE VESPUCCI VISITERÁ L´ISOLA IN VIAGGIO TRA TRAPANI E PANTELLERIA, IL VASCELLO ITALIANO PIU´ FAMOSO DEL MONDO SOSTERÁ A BUE MARINO
L´isola di Pantelleria il 25 agosto pv avrà l´onore di ospitare la sosta del veliero italiano più famoso del mondo, Nave Ves...
Leggi tutto
“Medico, Fisico, o…Parisi?”
In questi giorni, gira una pubblicità sulla quarta dose di vaccino.

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web