Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 15/06/2018 da Direttore

TRAPANI CALCIO

TRAPANI
TRAPANI CALCIO, BOLOGNA SI RITIRA DALLA TRATTATIVA MA NON ESCLUDE, IN FUTURO, UN PROPRIO CONTRIBUTO

Tempi troppo ristretti, oltre ad una serie di criticità riscontrate, hanno portato l’imprenditore Peppe Bologna a frenare il proprio interesse circa l’acquisizione delle quote del Trapani Calcio, tuttavia non è escluso, in una fase successiva, un suo contributo alla nuova gestione della società. E’ in sintesi il contenuto di una lettera inviata dall’avvocato Gino Bosco, legal advisor di Bologna, all’amministratore unico del Trapani Calcio, dott.ssa Paola Iracani, la quale ha risposto ringraziando, anche a nome della società granata, Peppe Bologna per l’interessamento mostrato.

DI SEGUITO (e in allegato) LA LETTERA DELL’AVV. BOSCO, RAPPRESENTANTE DELL’IMPRENDITORE BOLOGNA

L’esame generale della situazione patrimoniale - aziendale del Trapani Calcio eseguita sulla base del documento di bilancio 2017 e sulla base di alcune indicazioni acquisite durante gli intercorsi incontri e colloqui, ha consentito di mettere a fuoco una serie di dati ed alcune criticità, serenamente valutate dal Dott. Bologna, che inducono tuttavia lo stesso, proprio malgrado, a “frenare” (quantomeno in questa fase) l’entusiasmo e la manifestazione d’interesse inizialmente manifestati per la possibile acquisizione del Trapani Calcio.

Invero, alla luce dei contatti dallo stesso avviati al fine di poter organizzare una c.d. cordata di importanti imprenditori e rappresentanti della società civile, è emersa la considerazione che i tempi resi disponibili per la chiusura della trattativa (condizionata dall’iscrizione al campionato di serie C1 2018 – 2019 entro il prossimo 30 giugno 2018) appaiono troppo ristretti per poter organizzare un nuovo gruppo dirigente e la nuova proprietà della squadra, tenuto conto delle seguenti rilevanti circostanze oggettivamente determinanti della scelta eseguita:
- occorre procedere all’acquisto di almeno 7/8 nuovi calciatori per portare l’attuale rosa al numero di almeno 23/24 calciatori;
- occorre un nuovo direttore sportivo e valutare se far ricorso ad un nuovo allenatore;
- è imminente l’avvio del già programmato ritiro pre-campionato della squadra;
- appare certa la cessazione del contratto di sponsorizzazione da parte di Liberty Lines Spa che determina circa € 4.000.000 di minori entrate non facilmente sostituibili;
- la stessa società Liberty Lines Spa risulta creditrice di € 730.000 nei confronti del Trapani Calcio di circa € 730.000 per anticipazioni patrimoniali;
- nell’esercizio 2017 risulta un’entrata straordinaria di circa € 1.700.000 quale residuo importo della Lega per la serie B;
- rispetto agli attuali costi (esercizio 2017 – la situazione contabile al 31.5.2018 non è stata fornita) risulta uno sbilancio di circa € 5.700.000 solo parzialmente recuperabile con minori spese future (tenuto conto che il primo semestre 2017 riguardava il campionato di serie B) di gestione della squadra per la serie C1;
- la manifestazione d’interesse non era certo volta ad una squadra che facesse un campionato per “vivacchiare” ma con ambizioni legittime di buoni risultati;
- il conseguente impegno economico immediato da affrontare con anticipazioni riguarda quindi liquidità per i sopra richiamati importi, senza avere certezza alcuna sulle prospettive di nuove entrate volte al pareggio del bilancio.

Tutto ciò, naturalmente, come impatto immediato poiché poi si dovrebbero affrontare tante altre questioni gestionali (sede amministrativa da trasferire etc.).

Alla luce delle superiori considerazioni è prevalsa dunque nell’animo del dott. Bologna la scelta di ritirare (almeno per il momento) la già rassegnata manifestazione d’interesse all’acquisto del Trapani Calcio, dando con la presente formale comunicazione in tal senso.

Tuttavia il dott. Bologna non considera definitivamente chiusa l’interlocuzione avviata poiché laddove dovessero aprirsi nuovi spiragli e/o prospettive nei prossimi mesi per la riorganizzazione del nuovo gruppo dirigente e della nuova proprietà, sarebbe ben lieto di poter, con maggiore serenità e senza i paletti dei tempi assai stringenti di oggi, partecipare e contribuire alla nuova gestione.

Con i migliori saluti
F.to Avv. Gino Bosco

 

ALTRE NOTIZIE

Sicilia, imprese edili in grave difficoltà. La burocrazia regionale ritarda nei pagamenti delle fatture
La macchina burocratica lenta della Regione Sicilia sta mettendo in ginocchio il comparto edile. Totalmente ingolfata nel periodo della pandemia a cau...
Leggi tutto
VENERDI’ E DOMENICA NELLA SEDE DI “CAMPAGNA AMICA” VACCINAZIONI PER GLI IMMIGRATI
Venerdì e domenica prossimi, 18 e 20 giugno, nei locali del mercato “Campagna Amica” in via Verdi si potranno vaccinare gli immigrati presenti ...
Leggi tutto
Pantelleria e Salina unici Comuni siciliani nella guida ´Il Mare più bello´ con il massimo dei voti
Anche quest´anno Pantelleria viene premiata da Legambiente e Touring Club Italiano con la Bandiera a Cinque Vele, riconoscimento attribuito ai c...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. TENTA LA FUGA A BORDO DI BICICLETTA RUBATA: ARRESTATO DAI CARABINIERI LADRO SERIALE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato M.R., cl.99, un cittadino tunisino pregiudicato, in Italia...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web