Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 19/04/2018 da Direttore

Musicisti da tutto il mondo davanti al Tempio di Hera - Selinunte ospiterà il “1000 BEATS, EUROPEAN DRUM & PERCUSSION ACADEMY”

Musicisti
Musicisti da tutto il mondo davanti al Tempio di Hera - Selinunte ospiterà il “1000 BEATS, EUROPEAN DRUM & PERCUSSION ACADEMY”, evento unico nel panorama mondiale

Dall’indiano TrilokGurtu al greco Thedor Milkov ed ancora il tedesco Benny Greb o il danese Gert Mortensen, musicisti italiani e conservatori di tutto il mondo

Dal 28 al 30 Aprile - Percussionisti e batteristi da tutto il mondo dalla cultura indiana a quella africana, asiatica.

Partigno: “Un grande Festival che vedrà insieme popoli diversi, da quello indiano a quello africano a quello asiatico, con tamburi e marimba. Si suonerà ai Templi ma anche nei pub di Selinunte la sera. una grande cerimonia laica come già avveniva ai tempi dei greci che usavano accompagnare con strumenti percussivi i raduni religiosi sulla collina orientale dei templi. Il 28 Aprile toccherà ai PERCUERAMA Ensembledella Royal Danish Conservatory of Music di Copenaghen davanti al Tempio di Hera . Poi sarà la volta dei più innovativi percussionisti e batteristi d’Europa. Un vero laboratorio sperimentale dove verranno messe in scena dal vivo le creazioni più originali nel campo del ritmo: composizioni, strumenti, improvvisazioni estemporanee eseguite e suonate da musicisti solisti o in ensemble. Ed ancora laboratori, lezioni accademiche ed anche la Batucada per le vie del borgo marinaro. Selinunte sarà “Villaggio Globale”. Il 30 Gran Concerto con 1000 musicisti insieme ai Templi”.

Caruso : “ Parco Archeologico Selinunte sempre più protagonista di eventi internazionali”.

“Ben 1000 artisti di fama mondiale ma anche studenti e professori di Conservatori di tutto il mondo in arrivo a Selinunte per il “1000 BEATS, EUROPEAN DRUM & PERCUSSION ACADEMY” , evento unico nel panorama mondiale. Tutti insieme, provenienti da Paesi e culture diverse, suoneranno nel cuore della Civiltà Antica. Lo scenario serale sarà quello dei Templi. Percussionisti e batteristi saranno a Selinunte per lezioni e laboratori musicali e non mancheranno numerosi eventi collaterali con il coinvolgimento di tutta Selinunte. L’ultima sera il Gran Concerto tutti insieme in un’unica grande orchestra per il Canto alla Pace ”. Lo ha affermato Emmanuel Partigno, Direttore Esecutivo di 1000 BEATS, EUROPEAN DRUM & PERCUSSION ACADEMY, il Festival Internazionale di Arte Contemporanea che si svolgerà dal 28 al 30 Aprile a Selinunte, al Parco Archeologico.

Parco Archeologico sempre più candidato ad eventi internazionali.

“Il Parco Archeologico di Selinunte è ormai candidato a location di eventi di richiamo internazionale – ha dichiarato Enrico Caruso, Direttore del Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa – in grado di coniugare al meglio l’amore per le arti, la storia, l’archeologia. E’ il Parco Archeologico tra i parchi più grandi ed è la porta verso un altro continente quale l’Africa, è sul mare. E’ il luogo dove sono stati rinvenuti reperti unici in assoluto nella storia della Civiltà Antica ed è un sito in grado di unire popoli, usanze e costumi diversi”

Le melodie della marimba ai Templi

“Per gli amanti del ritmo: studenti e professori dei Conservatori, artisti di fama mondiale o anche semplici appassionati disposti a lasciarsi emozionare dal tamtam dei tamburi e dalle melodie della marimba si tratta di un evento molto atteso – ha proseguito Emanuel Patrigno - ed infatti trasformeremo il piccolo borgo di marinai di Selinunte in un “Villaggio Globale”, uno scambio interculturale tra i musicisti nella veste di turisti e la gente del posto, una grande cerimonia laica come già avveniva ai tempi dei greci che usavano accompagnare con strumenti percussivi i raduni religiosi sulla collina orientale dei templi. Il 28 al Tempio di Hera, poi il 29 ed il 30 al Baglio Florio per gli eventi che inizieranno già dalle ore 18, ma anche Jam sessions nei pub della borgata marinara sino a notte tarda. Dunque i musicisti che arriveranno da vari paesi africani, asiatici, del mondo occidentale, suoneranno nei pub della borgata marinara sino a notte tarda, ma saranno protagonisti di meravigliose esibizioni nel Parco Archeologico di Selinunte”.

Concerti ma anche lezioni e laboratori

“Per ben tre giorni lezioni accademiche tenute dal percussionista indiano TrilokGurtu, cinque volte vincitore del Downbeat Critics Poll come miglior percussionista al mondo e candidato per i BBC World Music Awards, dal marimbista greco Thedor Milkov, dal batterista tedesco Benny Greb e dall’italiano Simone Rubino per il set percussion – ha continuato Partigno ma anche laboratori di perfezionamento in Body Percussion con Marzia Grazia Armaleo del Conservatorio di Messina ed in Rullante classico con Gert Mortensen della Royal Academy of Music di Copenmaghen. Poi tutte le sere, alle ore 18 i concerti aperti al pubblico in programma al Baglio Florio. Il 30 suoneranno insieme tutti i musicisti. Di notevole spessore è il Comitato Accademico. Tra i membri Bernhard Wulff del Conservatorio di Friburgo in Germania, lo stesso Mortensen e due direttori artistici siciliani quali Luca Bruno e Nino Errera”.

Un grande evento Patrocinato dal Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani e dal Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e dalla Royal Danish Conservatory of Music di Copenaghen

Il 28 Aprile toccherà ai PERCUERAMA Ensemble della Royal Danish Conservatory of Music di Copenaghen Royal Danish Conservatory of Music di Copenaghen. Ben 6 percussionisti, diretti dal maestro Gert Mortensen,eseguiranno davanti la magnificente scenografia del Tempio di Hera, PLEIADES,composizione scritta dal musicista ed architetto greco Iannis Xenakis.

Il 29 Aprile sarà la volta dei più innovativi percussionisti e batteristi di Europa che si esibiranno sul palco di 1000 Beats, il festival internazionale di musica contemporanea al Parco Archeologico di Selinunte. Il concerto chiamato PYPR INNOVATION LAB sarà un laboratorio sperimentale dove verranno messe in scena dal vivo le creazioni più originali nel campo del ritmo: composizioni, strumenti, improvvisazioni estemporanee eseguite e suonate da musicisti solisti o in ensemble.

A Selinunte arriverà anche la Batucada per le vie della borgata marinara, guidata dal gruppo di percussionisti Trinatakùm di Mazara del Vallo. Si tratta di una sfilata di tamburi tipica della samba del carnevale brasiliano e fa riferimento ad uno stile percussivo influenzato dalla musica e cultura africana.

 

ALTRE NOTIZIE

Trapani, co-progettazione e reti per il futuro del Terzo Settore. La RCS alla festa provinciale del volontariato della confederazione GIVA
Si è tenuta nel complesso monumentale San Pietro di Marsala, sala conferenze Enrico Genna, la festa provincia...
Leggi tutto
Turismo, grande entusiasmo per la destinazione West of Sicily al TTG di Rimini
Il Distretto Turistico Sicilia Occidentale ha partecipato al TTG di Rimini, una delle fiere più importanti de...
Leggi tutto
La regina Elisabetta sul clima come Greta Thunberg: il fuorionda in cui si lamenta del mancato agire dei leader
La regina Elisabetta come Greta Thunberg: basta col bla bla sul clima, è ora di agire. Lo straordinario fuorionda della sovrana britannica &egr...
Leggi tutto
La violinista castellammarese Laura Sabella a Dubai con l´Orchestra sinfonica nazionale dei conservatori italiani.
Il sindaco Nicola Rizzo si congratula con la violinista castellammarese Laura Sabella, che si esibirà domenica 17 ottobre al Dubai Millennium A...
Leggi tutto
Scuola, l´UGL: riforme e investimenti, belle parole e molte perplessità!
Le indicazioni fornite dal ministro Bianchi, relativamente agli interventi previsti per la scuola nell’ambito del PNRR, devono essere accolte con molt...
Leggi tutto
Casalgrande Padana vs Ac Life Style Erice 28-33
CASALGRANDE. Seconda vittoria consecutiva per l’Ac Life Style Erice, che dopo 21 giorni dall’ultima gara disputata, ha espugnato il campo della Casalg...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web