Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 27/10/2017 da Direttore

Arriva in Sicilia la compagnia Kataklò con lo spettacolo “Ready” | Sabato 11 novembre 2017

Arriva
Arriva in Sicilia la compagnia Kataklò con lo spettacolo "Ready" per il grande pubblico e le famiglie. Uno spettacolo di beneficenza fortemente voluto dal Rotary Trapani – Erice in collaborazione con l´Ente Luglio Musicale Trapanese, il Centro Studi Mad, istituzioni e aziende del territorio che andrà in scena sabato 11 novembre, alle ore 21.00, al PalaConad di Trapani.
Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo "Ready", al Palazzo De Filippi, a Trapani. Erano presenti: Giovanni De Santis (direttore artistico dell´Ente Luglio Musicale Trapanese), Michele Carrubba (Presidente del Rotary Trapani - Erice), Veronica Orazi (Direttrice del Centro Studi MAD).
Nel corso della conferenza stampa è stata proiettata un´intervista di Giulia Staccioli, direttrice della Compagnia Kataklò. L´obiettivo è stato quello di illustrare lo spettacolo e i partner dell´evento.

«Con la voglia e con lo spirito che anima tutti i benefattori sparsi nel mondo, il Rotary Club Trapani -Erice, ha voluto promuovere uno spettacolo a scopo benefico. I proventi dell´incasso saranno devoluti in favore della Rotary Foundation. La Rotary Foundation è un´associazione senza fini di lucro la cui missione consiste nel promuovere la pace, la buona volontà e la comprensione internazionale attraverso il miglioramento delle condizioni sanitarie, il sostegno all´istruzione e la lotta alla povertà. Importante è stata la collaborazione di Veronica Orazi che, con il suo know how, ha curato le relazioni con la Compagnia Kataklò riuscendo a portare, in piena sinergia con il club, la famosa compagnia a Trapani», così dichiara Michele Carrubba, presidente del Rotary Trapani –Erice.
«Da quest´anno è iniziata una collaborazione tra Accademia Kataklò Giulia Staccioli e il Centro Studi MAD. Grazie alla preziosa collaborazione i nostri allievi godranno di grandi possibilità formative e artistiche a Trapani, ma con un filo che porta dritto al Nord Italia e al resto dell´Europa. Nello spettacolo "Ready" insieme ai 6 esperti danzatori della Compagnia ci sarà anche Cristina Vivona, ex allieva Centro Studi MAD, giovane allieva neo-diplomata Accademia Kataklò, di origini trapanesi, alla quale la direttrice artistica ha voluto dare la possibilità di esibirsi nella sua città» – così dichiara Veronica Orazi, direttrice del Centro Studi Mad.

«Questa collaborazione s´inquadra nella visione di un Luglio Musicale sempre più aperto al territorio e alle sue realtà culturali di qualità, sia pubbliche e private. Il futuro delle città e del loro tessuto sociale, economico e culturale, può essere garantito soltanto dalla creazione di reti», commenta Giovanni De Santis, consigliere delegato dell´Ente Luglio Musicale Trapanese. «Noi del Luglio – aggiunge - lo sappiamo bene e lavoriamo perché a Trapani si faccia rete tra operatori».

INFORMAZIONI SULLO SPETTACOLO "READY"
Subito dopo il rientro dal tour di 1 mese in Nord Europa con lo spettacolo Play appositamente ideato nel 2008 per rappresentare l´Italia alle Olimpiadi della Cultura di Pechino su invito del Ministero della Cultura cinese con l´alto patrocinio del Ministero per gli Affari esteri, dell´Istituto Italiano di cultura e dell´Ambasciata italiana, e prima dell´inizio della seconda tournée invernale di Eureka, la nuovissima produzione firmata da Giulia Staccioli, Kataklò propone Ready, uno show appositamente pensato e costruito per Trapani e il suo pubblico.
Verranno proposte coreografie tratte dalle produzioni Eureka, Puzzle e Play mantenendo la linea dinamica, atletica, poetica ed originale che ha reso Kataklò la compagnia di athletic theatre italiana più amata e richiesta al mondo. Sperimentare, provare, creare, inventare attrezzi, non porsi limiti, esprimersi con libertà, trovare armonie musicali e gestuali, stupire con semplicità e ingegno, questi i traits d´union che legano gli spettacoli firmati dalla fantasiosa direttrice artistica.

Grazie a queste uniche caratteristiche il linguaggio del corpo di chi balla piegandosi e contorcendosi (questo il significato della parola Kataklò in greco antico) supera qualsiasi barriera culturale, linguistica e generazionale.
Noi siamo ready, e voi?

La creatività e l´energia produttiva di Giulia Staccioli alimentano la produzione di Kataklò Athletic Dance Theatre, compagnia indipendente che da 20 anni si esibisce con successo in Italia ed all´estero. Lo stile di Kataklò si basa sin dagli esordi sull´alta preparazione atletica e sulla notevole tecnica di danza di tutti gli interpreti, chiamati a mettere in campo versatilità e determinazione per sostenere l´impegnativo training fisico. La compagnia Kataklò è internazionalmente riconosciuta per l´alto valore artistico e per la sorprendente spettacolarità delle sue produzioni, facendosi portavoce della cultura italiana nel mondo grazie all´assidua collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura e il Ministero degli Esteri per eventi, festival e manifestazioni fuori dai confini nazionali.

Grazie all´inconfondibile e spettacolare fusione di danza, atletismo acrobatico, mimica, humor, suoni, luci e costumi, la ricercatezza della scrittura coreografica e teatrale di Kataklò ha l´emozionante potere di comporre scenari surreali, di creare illusioni e sfidare l´immaginazione, superando ogni confine culturale.

Oggi l´ensemble ha in repertorio otto produzioni originali rappresentate in tutto il mondo: Indiscipline (1996), Kataklopolis (1999), Up (2002), Livingston (2005), Play (2008), Love Machines (2010), Puzzle (2012) e il recente Eureka (2016).

Una Produzione: MITO srl

Ideazione, direzione artistica e regia: Giulia Staccioli
Coreografie: Giulia Staccioli
Performers: Maria Agatiello, Matteo Battista, Giulio Crocetta, Eleonora Guerrieri, Stefano Ruffato, Cristina Vivona, Marco Zanotti

Disegno luci: Marco Farneti

Responsabile di produzione: Daniela Bogo

Tour manager e produzione: Desirée Colarusso

Produttore esecutivo: Antonio MiIiani

Management: Emanuela Frassinella

Promozione e distribuzione: Progetti Dadaumpa s.r.l.

www.kataklo.com

 

ALTRE NOTIZIE

ALCAMO. I CARABINIERI ARRESTANO UN 27ENNE: AVEVA DANNEGGIATO L’AUTO DEL SUO RIVALE IN AMORE
I Carabinieri della Stazione di Alcamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato nella flagranza dei reati di porto abusi...
Leggi tutto
TRAPANI. CONTROLLO DEL TERRITORIO: I CARABINIERI DENUNCIANO 6 SOGGETTI PER VARI REATI
Nella giornata di ieri, 19 ottobre 2020, i Carabinieri della Compagnia di Trapani, hanno condotto un servizio di controllo straordinario del territori...
Leggi tutto
BORSA DI STUDIO - SuperNews
Università, opportunità borsa di studio per un milione di studenti italia...
Leggi tutto
La Sicilia dell’innovazione a Smau
La Sicilia dell’innovazione a Smau
Quindici le...
Leggi tutto
Dan John apre un punto vendita a Trapani e cerca personale
Dan John apre un punto vendita a Trapani e cerca personale
Leggi tutto
Fondazione Nicola Trussardi, Milan | LAST WEEK: Ragnar Kjartansson – THE SKY IN A ROOM | on view until October 25, 2020
FONDAZIONE NICOLA
TRUSSARDI
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web