Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 16/05/2017 da Direttore

Ennafestival: sabato la finale della categoria “Enfant Prodige”

Ennafestival:
Appuntamento sabato 20 Maggio al Teatro Garibaldi di Enna (con inizio alle ore 21) con il primo appuntamento dell’Ennafestival, la prestigiosa kermesse canora dell’entroterra siciliano che ritorna nel capoluogo ennese dopo circa venti anni. L’evento è organizzato dalla Società Cooperativa Olimpo con il patrocinio del Comune di Enna e la collaborazione di Unpli Sicilia, Pro Loco Proserpina Enna, Avis Enna, Ranger (Sez. di Enna), La Contea e Gogòl.
Protagonisti di questo primo appuntamento i giovani (singoli cantanti e gruppi di età inferiore ai 14 anni) iscritti alla categoria “Enfant Prodige”, dodici piccoli talenti che si contenderanno le borse di studio e gli strumenti musicali messi in palio dall’organizzazione. Ecco i nomi degli iscritti: Assennato Giulio (Enna), Barbarino Giada (Enna), Barbera Domenico (Enna), Bellomo Andrea Laura (Caltanissetta), Campione Elena (Nicosia), Di Vincenzo Marilena (Enna), Ventura Alessia (Caltanissetta), 10 HP School Band (Enna) composta da Noemi Campanella, Alessandro Muzzicato, Francesco Alacca, Carmelo Muzzicato ed Ettore Gulizia.
Presenteranno la serata, che si preannuncia molto ricca non solo dal punto di vista musicale, il comico Sandro Vergato accompagnato da Barbara Gricoli. Ospiti d’eccezione “I Fusibili” (il duo comico nisseno composto da Cristian Abbate e Salvatore Iacono), il cantautore Pippo Rinaldi in arte Kaballà (esponente siciliano della World Music ed autore di famosi brani della musica pop italiana interpretati da artisti del calibro di Carmen Consoli ed Antonella Ruggiero), Daniela Ferrarello (docente di matematica all’Ipssar Karol Wojtyla di Catania di origini ennesi e vincitrice del prestigioso Italian Teacher Prize), l’aidonese Carmelo Messina (neo campione del mondo con la nazionale azzurra di calcio a 5 Fisdir ai mondiali che si sono svolti recentemente in Portogallo) ed il coro del “De Amicis” di Enna.
A guidare la giuria di qualità il cantautore e compositore ennese Sebastiano Occhino, artista che annovera nel suo curriculum collaborazioni con prestigiose etichette discografiche del calibro di Ricordi, BMG Ariola e Polydor, una partecipazione al Festival di Sanremo e la realizzazione di innumerevoli colonne sonore dedicate ai più grandi maestri della storia dell’arte. La giuria sarà, altresì, composta dallo stesso Kaballà, dalla coreografa Manola Turi, dal musicista Vincenzo Peritore, dal giornalista Riccardo Caccamo e dall’assessore allo spettacolo del Comune di Enna Paolo Di Venti.
Immancabile la presenza della mascotte del sorriso Gogòl: ai piccoli artisti in gara saranno, infatti, consegnati da ragazzi diversamente abili dei piccoli omini dipinti a mano proprio da questi ultimi, assistiti durante il lavoro dallo staff specializzato dell´associazione “La Contea”.
L’Ennafestival è una manifestazione musicale destinata anche a giovani talenti musicali e gruppi di età superiore ai 14 anni. Questi ultimi potranno iscriversi alla categoria “Nuove Proposte”: la scadenza delle iscrizioni è fissata per venerdì 19 Maggio. Si ricorda che la giuria di questa categoria sarà presieduta da Mogol e per iscriversi vi è l’obbligo di presentare brani inediti secondo le modalità previste dal regolamento consultabile sul sito www.ennafestival.it. Le semifinali e la finale si svolgeranno a Giugno. La Società Cooperativa Olimpo, promotrice dell’evento con la direzione organizzativa di Peppe Truscia, ha previsto per il vincitore della categoria “Nuove Proposte” l’attribuzione di una borsa di studio utile alla frequentazione del Centro Europeo Toscolano (C.E.T.), la prestigiosa accademia musicale fondata proprio da Mogol.
Per maggiori informazioni e approfondimenti consultare il sito www.ennafestival.it o chiamare il numero 335.457082. Per prenotazioni rivolgersi sempre alla direzione artistica della kermesse canora al 335.457082 oppure al botteghino del Teatro Garibaldi.
Official sponsor: Visual Center, Codi, Farmacia Tanteri, Eidos, Modafferi e Glorioso.
Technical sponsor: Hotel Federico II, Bar Sorrento, Ristorante Le Tre Rose, Caffè Russo e Studio 61.



 

ALTRE NOTIZIE

Sanità Sicilia, incontro ieri in assessorato regionale sull´emergenza Covid-19. Allarme della Ugl sulla carenza di personale:
"In questa fase segnata dalle seconda ondata del virus all´emergenza sanitaria si è nuovamente aggiunta q...
Leggi tutto
13° TRIATHLON TRIATHLON SPRINT “ MEMORIAL ROBERTO MICELI”
13° TRIATHLON TRIATHLON SPRINT “ MEMORIAL ROBERTO MICELI”
Leggi tutto
Regione: assessore Turano, su chiusure panifici circolare esplicativa
Ho ribadito alle associazioni di categoria i contenuti del decreto che due anni fa abbiamo concordato insieme e ...
Leggi tutto
Ergastolo Messina Denaro – Familiari vittime di mafia: Sentenza pietra miliare nella lotta alla mafia
Ergastolo Messina Denaro – Familiari vittime di mafia: Sentenza pietra miliare nella lo...
Leggi tutto
ALCAMO. I CARABINIERI ARRESTANO UN 27ENNE: AVEVA DANNEGGIATO L’AUTO DEL SUO RIVALE IN AMORE
I Carabinieri della Stazione di Alcamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato nella flagranza dei reati di porto abusi...
Leggi tutto
TRAPANI. CONTROLLO DEL TERRITORIO: I CARABINIERI DENUNCIANO 6 SOGGETTI PER VARI REATI
Nella giornata di ieri, 19 ottobre 2020, i Carabinieri della Compagnia di Trapani, hanno condotto un servizio di controllo straordinario del territori...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web