Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 19/04/2017 da Direttore

Nucita - Vozzo su Skoda in cerca di riscatto alla 101^ Targa Florio

Nucita
Gara di casa in Sicilia dal 20 al 22 aprile per il messinese del Team Pohenix due volte tricolore, al terzo round del Campionato Italiano Rally dove avrà sempre il bravo comasco alle note sulla Fabia R5 della DP Autosport gommata Michelin.

Andrea Nucita e Marco Vozzo portacolori del Team Automobilistico Phoenix su Skoda Fabia R5 curata dalla DP Autosport ed equipaggiata con pneumatici Michelin sono pronti per la 101^ Targa Florio. La gara siciliana dal 20 al 22 aprile è il terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally e si gioca in casa per il 27enne messinese, che insieme all´affiatato copilota comasco, partiranno in cerca di riscatto, dopo dopo due gare in cui hanno offerto delle decise prove di talento e carattere, purtroppo rallentati da diverse circostanze non favorevoli.

Il campione Italiano Rally Junior 2012 e Campione Italiano Rally Produzione 2013, lo scorso anno nell´edizione numero 100 della corsa automobilistica più antica del mondo salì sul secondo gradino del podio permettendosi il lusso di vincere la seconda frazione di gara.

La squadra ha già ottimizzato le regolazioni della Skoda Fabia R5,con i riferimenti forniti dallo stesso talentuoso pilota, ma durante i test pre gara saranno affinati alcuni particolari dell´assetto in relazione agli insidiosi asfalti della Madonie, per esaltare ulteriormente il lavoro degli pneumatici Michelin. Al fianco di Nucita e Vozzo il pool di partner che con l´equipaggio del Team Phoenix condivide la stagione tricolore, in cui il duo ha già confermato ogni potenzialità siglando due scratch in altrettante prove al Ciocco ed a Sanremo.

-"La Targa da un´emozione particolare per la sua incomparabile storia e poi perché è la mia gara di casa e non posso nascondere una buona dose d´emozione - ha dichiarato Nucita - il nostro riscatto sarà contro la sorte avversa, poiché disponiamo di un ottimo mezzo e di eccellenti coperture, per cui siamo sicuri di poterci esprimere al meglio in prova, anche se consapevoli dell´alto livello degli avversari sempre più agguerriti e competitivi. Personalmente sono orgoglioso di portare ancora una volta tutti i nostri partner a sentire l´abbraccio unico del pubblico siciliano"-.

Già da mercoledì 19 aprile la 101^ Targa Florio entra nel vivo con le operazioni preliminari, giovedì 20 in mattinata è previsto lo shakedown, il test con le vetture da gara, nei pressi di Campofelice di Roccella. Nella stessa serata alle 20 la partenza dalla Piazza Verdi nel cuore di Palermo e subito il primo impegno cronometrato con la prova spettacolo di Collesano in notturna. Venerdì 22 aprile la prima tappa si completerà con altre sei prove speciali ed a fine giornata di nuovo la PS spettacolo. Sabato la seconda e conclusiva tappa nella quale sono previsti sei crono prima del traguardo finale ancora in Piazza Verdi a Palermo. Parchi assistenza e riordinamenti a Campofelice di Roccella presso il Mare Luna Village. In totale saranno 178,70 i Km di prove speciali sui 660,96 di percorso totale di gara.

Classifica Campionato Italiano Rally dopo due prove: 1. Andreucci 25.50; 2. Perico 18; 3. Campedelli 16.50; 4. Scandola 15; 5. Chentre 11.50; 6. Ferrarotti 7; 7. Nucita 5.50;

Calendario Campionato Italiano Rally 2017: 17-19 marzo 40° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio (LU); 30 marzo - 1 aprile 64° Rally di Sanremo (IM); 20-22 aprile 101^ Targa Florio (PA); 12-14 maggio 24° Rally Adriatico (MC); 2-4 giugno 50° Rally del Salento (LE); 14-16 luglio 45° Rally San Marino (RSM); 15-17 settembre Rally Roma Capitale (RM); 13-15 ottobre 35° Rally Due valli (VR).

 

ALTRE NOTIZIE

Cuzzupi (UGL Scuola): “Mettano tutti i piedi per terra e si smetta di vender fumo!”
Un vecchio detto cita “l’inferno è lastricato di buoni propositi” e mai come in questo momento tali parole riflettono la situazione della scuol...
Leggi tutto
Società Canottieri Marsala: Vittorio Lentini vince il trofeo di vela Optisud, nella categoria Cadetti
Dopo le due tappe di Crotone e Formia, lo scorso weekend si è svolta a Roseto degli Abruzzi la terza e ultima tappa del Trofeo Optisud 2021, ri...
Leggi tutto
Domenica 16 maggio l’affiliata Anas SASS Puglia protezione civile ha ricevuto un Defibrillatore dal Leo Club – Palo del Colle Auricarro
L´Associazione di Volontariato Specializzato SASS - Servizi Ausiliari Security & Safety (Protezione Civile OdV) affiliata ANAS, operante da ...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. MINACCIA DI SFONDARE LA PORTA DI CASA DELL’EX MOGLIE: I CARABINIERI LO ARRESTANO
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato S.V., cl.71, castelvetranese gravato da precedenti di polizia...
Leggi tutto
Michela Cupini è il nuovo comandante della polizia municipale di San Vito Lo Capo
Questa mattina il sindaco, Giuseppe Peraino, ha nominato Michela Cupini nuovo comandante della polizia municipale del Comune di San Vito Lo Capo. C...
Leggi tutto
San Vito Lo Capo: +50% di suolo pubblico gratis Il sindaco: un altro passo per favorire la ripresa delle attività economiche
Con l´ingresso della Sicilia in "zona gialla", l´amministrazione comunale di San Vito Lo Capo ha deciso che dal 17 maggio al 24 ottobre 20...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web