Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 24/03/2017 da Direttore

Collesano, a Vara Antonino il premio «Arti e Mestieri » Sabato la consegna a Roma

Collesano,
Il Collesanese Vara Antonino sarà premiato sabato 25 marzo all´Hotel Empire Palace di Roma , in occasione della tradizionale cerimonia organizzata dall´Associazione Nazionale di Azione Sociale, per promuovere il merito di chi ha realizzato modelli di sviluppo degni di esempio.
La consegna del premio Arti e Mestieri rappresenta anche uno strumento per dimostrare che esiste un Paese in grado di costruire armonia tra l´uomo e l´ambiente che lo circonda.
L´edizione 2016, a cui fa riferimento la cerimonia di premiazione programmata per sabato, ha come argomento Economia Solidale = sviluppo sostenibile e inclusione sociale ed e´ stata organizzata dall´A.N.A.S. Italia, in collaborazione con l´Associazione Culturale Symposiuym e il quotidiano on line trapaniok.
Vara Antonino, 52 anni, Addetto Antincendio Boschivo, vive e lavora nelle Madonie appassionato nel settore naturalistico, tantissime le sue iniziative rivolte alla conoscenza del territorio boschivo paesaggistico culturale monumentali ed enogastronomia di il Parco delle Madonie vanta.
Il suo impegno Sociale ha origine fin dall´infanzia quando a soli dieci anni insieme ad amici fondò un club per togliere altri ragazzi dalla emarginazione sociale, promuovendo tante iniziative sportive.
Nel tempo sono state miriade iniziative rivolte ai giovani e meno giovani, si è occupato per 13 anni nel settore della Protezione Civile, ricoprendo l´incarico di Coordinatore, ed è stato uno dei fondatori della Protezione Civile Siciliana, assolvendo diversi incarichi.
l´invito a ritirare questo prestigioso riconoscimento internazionale, ha commentato Vara Antonino - mi riempe di gioia e soddisfazione perché dimostra l´attenzione per il mio impegno rivolto al Sociale, stimolandomi ancor di più di andare avanti impegnandomi a traguardi di cambiamento ed apportando migliorie al mio Territorio.

 

ALTRE NOTIZIE


Sono in corso gli esami CELI presso la sede dell´ANAS Milano sita in via Pordenone n. 13. Oltre 40 iscritta programmati per la data odierna di r...
Leggi tutto
Vallelata e Legambiente ancora insieme in Sicilia per tutelare il verde cittadino e sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente
“Puliamo il tuo parco” – 2a edizione Vallelata e Legambiente ancora insieme in Sicilia per tutelare il verde cittadino e sensibilizzare le giovani g...
Leggi tutto
Cresce la domanda di soccorso in Sardegna e l´ANAS Sardegna lancia il progetto di ospitalità dei volontari della rete ODV
La Sardegna lancia un progetto per combinare le attività di volontariato con una breve vacanza in uno dei posti più belli del mondo. “Si...
Leggi tutto
Favignana, il sindaco Forgione incontra a Roma i vertici del Corpo dei Vigili del Fuoco per la realizzazione entro luglio di un presidio permanente nel Comune di Favignana
Si é svolto oggi a Roma un incontro tra il sindaco del Comune di Favignana - Isole Egadi Francesco Forgione, ...
Leggi tutto
ET SYSSITIA SYMPOSIUM "nova agere" Terzo Settore affiliata A.N.A.S.-Officina di consulenza filosofica e Formazione
ET SYSSITIA SYMPOSIUM "nova agere" Terzo Settore affiliata A.N.A.S.-Officina di consulenza filosofica e Formazione, supporto interiore alla persona-Pr...
Leggi tutto
Libri dell’altro mondo: quanto e cosa leggono gli italiani tra best-seller e traduzioni

Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web