Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 14/03/2017 da Direttore

Cosmetici, la vendita a domicilio è una formula vincente: +1,5% nel 2016

Cosmetici,
La vendita diretta a domicilio mette a segno performance positive anche nel settore cosmetici: nel 2016 le aziende associate Univendita, la maggiore associazione di categoria della vendita diretta, hanno registrato un incremento del fatturato del 1,5%: un miglioramento dunque più consistente rispetto a quello dei canali tradizionali, che nel 2016 hanno presentato una crescita dello 0,5% (1).



In occasione di Cosmoprof Worldwide Bologna, una delle più importanti fiere internazionali che si terrà dal 17 al 20 marzo, Univendita rende noti i suoi numeri e le novità di prodotto che costituiscono i punti di forza delle aziende associate. «Le aziende che propongono prodotti per la cosmesi e la cura del corpo rappresentano il 17% del fatturato totale delle aziende Univendita –spiega Ciro Sinatra, presidente dell’associazione–. Mentre i canali tradizionali presentano una crescita più lenta, se non addirittura dati negativi come nel caso della grande distribuzione, le nostre aziende dimostrano, anno dopo anno, di avere una marcia in più. Questo per due motivi: da un lato la professionalità dei nostri venditori, capaci di costruire una relazione duratura con la clientela; dall’altro il fatto che le aziende di Univendita, puntando su alta qualità e innovazione e grazie al contatto diretto con il cliente, sanno interpretare al meglio le esigenze del mercato».



Per Avon, una delle aziende associate Univendita del settore cosmesi, il 2017 sarà un anno importante per via del lancio di una nuova linea di prodotti per il make up, Mark. «L’intero portfolio del brand Mark. è stato realizzato presentando sul mercato una linea di prodotti che si contraddistinguono per materiali innovativi, colori fashion e strumenti precisi che permetteranno alle donne di celebrare la loro individualità attraverso il make up» commenta Stefania Alberta, AVON Cosmetics Head of Local Marketing Italy.«I prodotti per le labbra, gli occhi, il viso e le unghie della linea Mark. sono il risultato dell’intensa ricerca condotta da Avon e del continuo lavoro d’innovazione dell’azienda –continua Alberta–. Mark. nasce con l’obiettivo di permettere alle donne di lasciare spazio alla creatività utilizzando il proprio viso come una tela bianca attraverso la quale esprimersi liberamente». Per il lancio italiano di questa linea Avon ha scelto come volto per il 2017 Melissa Satta, modella e showgirl che racchiude in sé tutte le peculiarità di Mark.



Punta sulla tendenza “bio” e sul rispetto dell’ambiente Ringana, azienda che produce e distribuisce integratori e cosmesi naturale e fresca: «Ringana è cresciuta del 40% nel 2016 e nel 2017 stiamo registrando gli stessi incrementi di produzione e di vendita» commenta il presidente di Ringana Italia Andreas Wilfinger. L’azienda ha da poco lanciato la nuova linea Ringana ADDS per rassodare, lenire e illuminare la pelle e nel corso dell’anno consoliderà la linea Sport, con integratori e prodotti per il corpo ideali per chi pratica un’intensa attività sportiva. «A colpire il mercato è la nostra filosofia del naturale e dell’ecosostenibilità –continua Wilfinger–. Prodotto di punta èl’olio denti naturale, che sostituisce il normale dentifricio. Le nostre proposte sono tutte vegane e l’azienda è contro la sperimentazione animale».



Sui prodotti naturali ed ecologici si fonda anche il business di Witt, azienda in questo settore da oltre quarant’anni. Tutti i prodotti Witt sono rigorosamente Made in Italy, prodotti nello stabilimento di Poirino (TO). «Cresciamo del 20% l’anno e per il futuro abbiamo in programma il raddoppio della capacità produttiva» spiega il presidente di Witt Italia Aristide Artusio. «La distribuzione è la nostra caratteristica peculiare: abbiamo una rete di 5mila addetti alla vendita e 1.500 consulenti di cosmesi naturale ed ecologia domestica, che spiegano ai clienti come fare scelte ecosostenibili in fatto di cura della persona».

 

ALTRE NOTIZIE

PANTELLERIA, DOMANI, 9 DICEMBRE VIDEOCONFERENZA ´NON È AMORE 2021´ SUL PROBLEMA DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
Si terrà domani, giovedì 9 dicembre 2021 alle ore 17.00 in diretta su Facebook e YouTube la prima videoconferenza del progetto DONNA: UN...
Leggi tutto
CASTELVETRANO: DENUNCIATO L’AUTISTA DEL PULLMAN RIMASTO INCASTRATO TRA LA SBARRE DEL PASSAGGIO A LIVELLO
È stato denunciato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio,...
Leggi tutto
PANTELLERIA: MAXI SEQUESTRO DI HASHISH. TRE ARRESTI DEI CARABINIERI. C’E’ ANCHE UNA DONNA
I Carabinieri della Stazione di Pantelleria, nel fine settimana appena trascorso, hanno sequestrato 138 Kilogrammi di hashish, suddivisi in oltre 1.30...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. CONTROLLI A TAPPETO DEI CARABINIERI
I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, nei giorni scorsi, hanno svolto una serie di controlli del territorio incentrati principalmente sul...
Leggi tutto
Termini Imerese. A tavola con i Legumi: presentazione libro, conversazione, cena
Organizzato da BCsicilia, in collaborazione l’Associazione “Legumi siciliani” e la rivista “Sicilia Agricoltura” si terrà venerdì 10 dic...
Leggi tutto
Difendiamo il Terzo Settore che è un Patrimonio Sociale insostituibile Con ANAS
La  presidenza della Rete ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) dove avere appreso della conversione del Decreto legge fiscale, al Senato, c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web