Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 10/03/2017 da Direttore

Inaugurazione nuovo allestimento espositivo Museo Lilibeo (ex Baglio Anselmi) - Sala conferenze, Martedì 14 marzo 2017 ore 18:00.

Inaugurazione
Con un percorso di visita completamente rimodulato che ripercorre la storia dell’antica
Lilibeo attraverso materiali inediti accostati ai già noti reperti del precedente allestimento, ed un
affascinante itinerario subacqueo, il Museo Archeologico Regionale Lilibeo di Marsala riapre al
pubblico martedì 14 marzo, alle ore 18:00.
Il Progetto POIn 2007/2013 “Opere di Valorizzazione del Polo Museale di Trapani, Museo
Archeologico Regionale Baglio Anselmi di Marsala” avviato dall’ex Direttore del Museo Maria
Luisa Famà, ha visto come stazione appaltante la Soprintendenza dei Beni Culturali e Ambientali di
Trapani e progettista la S.p.A. INVITALIA attività produttive di Roma.
La Direzione dei lavori è stata affidata ad Enrico Caruso, dall’ottobre 2015 nominato Direttore del
Museo ed oggi Direttore del Parco Archeologico di Selinunte, il quale si è avvalso della
collaborazione tecnica di Calogero Baldanza.
Il Direttore dei lavori e del Museo Lilibeo insieme a Maria Grazia Griffo, archeologa in servizio nel
Parco lilibetano, ha curato anche il rinnovamento museale, con l’apporto del Comitato scientifico e
le collaborazioni esterne di giovani archeologi e valenti studiosi del settore della Soprintendenza di
Trapani, della Soprintendenza del Mare, del Centro Regionale per la Progettazione e Restauro,
dell’Università degli Studi di Palermo e del Museo “Salinas”.
Il Progetto ha previsto l’adeguamento alle norme europee degli impianti e l’ammodernamento del
sistema di climatizzazione, la ristrutturazione di alcuni spazi e, soprattutto, il riallestimento delle
Sale espositive.
L’allestimento museale, totalmente rinnovato, propone nella Sala a destra dell’ingresso principale
una nuova visione certamente più monumentale della Nave punica, oltre un diverso punto di
osservazione grazie ad una passerella che consente una visualizzazione dall’alto del Relitto e che è
agilmente percorribile anche dai diversamente abili.
I visitatori, per accedere alla Sala, attraversano un’antisala dedicata ai porti di Lilibeo con i
rinvenimenti subacquei da Capo Boeo. A seguire, accompagnano la Nave punica altri rinvenimenti
dallo Stagnone, i relitti medievali A e B del Lido Signorino e, tra gli elementi innovativi, una
vetrina che richiama la sezione di una nave, con il carico del relitto A.
Nella Sala a sinistra, il percorso museale è dedicato a Lilibeo e al suo territorio con la fondazione
dalle radici fenicie a Mozia e Birgi, illustrate nell’antistante saletta dedicata. La storia di Lilibeo
viene narrata attraverso i corredi delle necropoli (puniche, ellenistico-romane, cristiane) rinvenute al
di fuori delle mura di fortificazione, rievocate da una ricostruzione sormontata da merli.
Il percorso continua nella saletta dedicata ai culti punici e romani, testimoniati da importanti
frammenti scultorei e da due statue di divinità.
Ancora in fieri l’esposizione della città “viva” di Lilibeo, con le sue splendide domus, le
testimonianze epigrafiche, gli oggetti della vita quotidiana, per la prima volta riuniti in contesti
stratigrafici nella Sala conferenze, adibita a spazio espositivo permanente.
In continuità col passato, che vide nella figura di Pietro Alagna il primo sostenitore della missione
inglese di Honor Frost, le Cantine Pellegrino hanno sponsorizzato la pulitura dei legni della Nave
punica. L’Associazione Amici del Parco archeologico di Marsala ha contribuito a realizzare la
pannellistica.
La manifestazione per l’inaugurazione del Museo si aprirà con i saluti dell’Assessore ai Beni
Culturali e dell’Identità Siciliana Carlo Vermiglio, del Dirigente Generale dello stesso Dipartimento
Gaetano Pennino, del Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, del Direttore del Polo Regionale di
Trapani e Marsala per i Siti Culturali Luigi Biondo, del Responsabile del Museo Anna Maria
Parrinello.
Seguiranno gli interventi di Enrico Caruso e Maria Grazia Griffo sui criteri museografici e
archeologici del nuovo allestimento.
A conclusione, saranno proiettati i cortometraggi sulla Grotta della Sibilla e l’Ipogeo di Crispia
Salvia, realizzati dal Lions Club di Marsala che sponsorizza il Progetto Easy Vision per consentire
ai diversamente abili di accedere a questi importanti luoghi di cultura che altrimenti non potrebbero
conoscere.


 

ALTRE NOTIZIE

Il flop dell’Italia a colori: attività commerciali al collasso e contagi ancora molto elevati
Da ormai circa 14 mesi l’Italia e il mondo intero vivono l’incubo Coronavirus; fiumi di parole ci hanno inondato e tutti ci sentiamo sempre più...
Leggi tutto
Le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic Free” in programma domenica 18 aprile alle ore 9.30 a Favignana
​Anche le Isole Egadi aderiscono all’iniziativa nazionale “Plastic Free” in programma domenica 18 aprile. Per l’isola di Favignana sar&agra...
Leggi tutto
Acireale, Fidapa e BCsicilia presentano il libro di Simona Lo Iacono “L’albatro”
Nell’ambito delle iniziative “Rassegna giovani autrici” e “30 Libri in 30 Giorni” si terrà venerdì 16 Aprile 2021 alle ore 18, organizza...
Leggi tutto
Alla Salita Monti iblei anteprima di sfide Tricolori della Montagna
Diversi i protagonisti del Campionato Italiano che scaldano i motori in Sicilia in occasione della gara d’apertura ...
Leggi tutto
“Il paradosso della magistratura onoraria: tra diritto europeo e nazionale”, l’evento dell’Associazione ASSOGOT
Il paradosso della magistratura onoraria tra diritto europeo e nazionale
Muciara Short Film Festival a Valderice (TP)
MUCIARA SHORT FILM FESTIVAL A VALDERICE (TP)  
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web