Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 27/01/2017 da Direttore

Comunali Trapani: Ingroia e Bocchino testimoni di battezzo dell´avvocato Marascia

Comunali
“Città a Misura d´Uomo” ufficializzerà la propria partecipazione alle prossime elezioni amministrative a Trapani sabato prossimo 4 febbraio in un incontro con stampa e cittadini che si svolgerà – con inizio alle ore 16 – presso il “Caffè San Pietro” di Corso Italia.

Antonio Ingroia, ex magistrato e già Commissario della provincia di Trapani, oggi avvocato e presidente del movimento civico nazionale “Azione Civile” e Fabrizio Bocchino, senatore trapanese, oggi componente del Gruppo Misto, saranno i “testimoni” di battezzo del Movimento “Città a Misura d´Uomo”.

Nel corso dell´incontro, che sarà introdotto da Natale Salvo, fondatore del Movimento, sarà presentato il candidato sindaco della Lista che competerà senza apparentamenti con alcun partito: si tratta dell´avvocato civilista Giuseppe Marascia. «La nostra è una candidatura – spiega Salvo – diversa dalle altre cui siamo abituati sinora. L´avvocato Marascia è una persona seria, culturalmente e professionalmente preparata, ma qui con noi non c´è “l´uomo solo al comando”, un “leader” alla Fazio o alla Tranchida insomma, ma Marascia è semplicemente colui che presta la propria persona a rappresentare il Progetto politico del nostro Gruppo».

«Il nostro è un Progetto neo-umanista – spiega Salvo -. Proveremo non a pensare di come “cambiare” in meglio la Città di Trapani, ma a proporre strumenti che – sul medio-lungo termine – possano contribuire a “cambiare” l´Uomo, a migliorare la Società in cui viviamo combattendo il nostro egoismo ed il nostro stile di vita consumistico. Si tratta di un Progetto che può sembrare utopistico oggi, ma in cui noi crediamo perché sappiamo che sono stati i sognatori a far progredire il nostro Pianeta».

«E´ per questo – conclude Natale Salvo – che è l´Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci il simbolo del nostro Movimento. Il simbolo di un Progetto, di un´Idea, di un grande sognatore italiano».

 

ALTRE NOTIZIE

Questomondodimax e degli inseparabili Ciuk, Ciarlino Gustavo e Dari, l´Italia al voto
la vignetta esprime tutto ...
Leggi tutto
Corsi gratuiti con il progetto Giovani Sport e benessere cofinanziato dalla regione lombardia
Il progetto “Giovani Sport Benessere” - GSB coinvolge una partnership di n. 4 membri. E’ coordinato da Anas Lombardia con la partecipazione attiva di ...
Leggi tutto
“Salvini e Conte, pari sono...”
Nell’Italia dove ormai il senso proprio delle parole e la logica hanno perso la loro citt...
Leggi tutto
Torna "Sposa del Mediterraneo", la fiera degli sposi dal 1 al 9 ottobre 2022 al PalaGiotto di Piazza Chinnici a Palermo
Nove giorni dedicati al mondo del wedding. Dopo il successo delle passate edizioni, presso il Centro Fieristico PalaGiotto torna "Sposa del Mediterra...
Leggi tutto
Prevenzione pediatrica e posturale con ANAS in Campania
Domenica 2 ottobre, dalle ore  10,30 a Napoli, in Viale dei Pini 53, avrà inizio una giornata dedicata alla salute pediatrica e non, organizzat...
Leggi tutto
A Marsala i Carabinieri in azione per verificare al regolare fornitura di energia elettrica
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, con l’ausilio dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggiment...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web