Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 06/11/2016 da REDAZIONE REGIONALE

8° SLALOM DELLE FONTI SCILLATO

8°
ECCO LA CARICA DEI 101. PAOLO ANDREUCCI, DARIO CERRATO, TOTÒ RIOLO E NINNI VACCARELLA ‘INFIAMMANO’ GLI SPORTIVI SICILIANI. TORNANO A SFIDARSI PER LA VITTORIA FINALE I TRAPANESI GIUSEPPE GULOTTA E GIUSEPPE CASTIGLIONE (AMBEDUE SU RADICAL). DOMANI PARTENZA DELLA PRIMA SALITA CRONOMETRATA ALLE 9, TRE LE MANCHE IN PROGRAMMA

La competizione automobilistica è organizzata dall’Automobile Club Palermo coordinato dal presidente Angelo Pizzuto, con il prezioso contributo assicurato dal Team Palikè Palermo di Nicola Cirrito e dall’associazione Targa Racing Club di Cerda presieduta da Vincenzo Russo, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Scillato

Scillato, 05 novembre – Sono 101 i piloti che hanno regolarmente portato a termine le operazioni preliminari al culmine delle verifiche tecnico-sportive nell’imminenza dell’ottava edizione dello Slalom delle Fonti Scillato, in programma domani, domenica 6 novembre, nel “cuore” delle Madonie, nel Palermitano. Le ‘punzonature’ sono state ospiti tra due ali di folla entusiasta nella centralissima via Piersanti Mattarella dinanzi al Comune di Scillato e nel vicino viale Colonnello Giuseppe Lima.
Lo Slalom delle Fonti Scillato è organizzato dall’Automobil Club Palermo retto da Angelo Pizzuto, in sinergia con il Team Palikè Palermo coordinato da Nicola Cirrito e la Targa Racing Club Cerda presieduto da Vincenzo Russo. Patrocinio a cura del Comune di Scillato.
Nessuna defezione di rilievo, tutti i “big” saranno regolarmente al via della gara. A Scillato torneranno pertanto a sfidarsi i due trapanesi (entrambi di Buseto Palizzolo) Giuseppe Castiglione, campione siciliano Slalom 2015 e 2016, vincitore di ben 10 gare nell’attuale stagione, al volante di una Radical Prosport Suzuki per i colori della scuderia Armanno Corse Palermo e Giuseppe Gulotta, due volte campione italiano Slalom Under 23, vincitore a sua volta di due corse nel 2016, con la sua Radical SR4 Suzuki della Jonia Corse Giarre.
Ad “infiammare” gli sportivi siciliani ci stanno pensando i ”Testimonial” ufficiali ed “apripista” dell’evento, il due volte campione europeo Rally Dario Cerrato, il quale ha ritrovato come per magia in Sicilia la splendida Lancia Delta HF Integrale con la livrea “Repsol-Totip” condivisa con il copilota Giuseppe ‘Geppi’ Cerri, pure lui presente a Scillato, il nove volte campione italiano Rally e dieci volte vincitore alla Targa Florio Paolo Andreucci, ‘ufficiale’ Peugeot e Pirelli, nonché il tre volte trionfatore nella Targa Florio Rally, l’idolo di casa, il cerdese Totò Riolo, qui con la nuova Fiat 124 Abarth.
“E’ sempre meraviglioso tornare in Sicilia, nei luoghi della Targa Florio – è il commento del campione cuneese Dario Cerrato – la passione, la voglia di motori che si respira qua da voi non esiste non solo in nessuna parte del nostro paese, ma neppure in altra parte del mondo. Che emozione!”.
“Si tratta di un ritorno importante per lo Slalom di Scillato – incalza Totò Riolo – siamo onorati di far parte della organizzazione, come Targa Florio Racing Club ed a livello personale. Nostro impegno è quello di portare avanti il progetto di rilancio del territorio e della gara, la volontà è quella di riportarla ai fasti di un tempo, speriamo in tempi ragionevoli”.
Entusiasta per la visibilità sin qui ottenuta dallo Slalom delle Fonti è anche il presidente dell’Automobile Club di Palermo: “Un ritorno in grande stile – ha rimarcato Angelo Pizzuto – per una competizione che gli appassionati ci chiedevano da anni. Considerata la grande partecipazione, sono certo che lo Slalom delle Fonti Scillato avrà grandi prospettive di sviluppo, sia riguardo la gara in se stessa, sia per quanto concerne al tempo stesso tutto il comprensorio scillatese”.
Ma è grande partecipazione anche da parte del sindaco del Comune di Scillato, ente patrocinatore dell’evento,
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
per info ed adesioni: www.palike.it - tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 # LIC. ORG. 31886
Giuseppe Frisa: “Sono davvero emozionato – confessa il primo cittadino di Scillato – e nel tempo stesso quanto mai soddisfatto dalle prime sensazioni e dai primi riscontri percepiti alle verifiche tecniche e sportive. Ho visto tantissima partecipazione e letto euforia nel volto della gente che numerosissima si è riversata per le strade del nostro piccolo ma accogliente paesino. E’ un giorno di festa, siamo solo al sabato, alla quale grande contributo sta apportando la presenza di campioni del calibro di Dario Cerrato, di Paolo Andreucci e di Totò Riolo. Grande entusiasmo anche attorno alla figura del ‘preside volante’ Ninni Vaccarella, il quale non è voluto mancare a questo appuntamento”.
Ninni Vaccarella presenzierà domani, domenica 6 novembre, alla cerimonia di premiazione della gara, a cui si aggiungerà anche la consegna dei premi relativi allo Challenge Palikè 2016, di cui l’ottava edizione dello Slalom delle Fonti Scillato costituisce la nona e decisiva prova.
Rilevante inoltre, ai fini della piena riuscita della competizione automobilistica, l’azione di appoggio esercitata dai numerosi sponsor dello Slalom delle Fonti Scillato, in particolar modo dai promotori ufficiali Sais Trasporti, Giaconia Supermercati ed Amap.
Domani, domenica 6 novembre, si accenderanno dunque i motori con l’avvio della prima tra le tre manche in programma, a partire dalle 9. A coordinare i concorrenti sarà il direttore di gara ennese Lucio Bonasera. Le postazioni di rallentamento per i piloti, con altrettante serie di birilli allocate in punti cruciali del percorso di gara, chiuso al transito veicolare a partire dalle 7.30 di domenica 6 novembre, saranno complessivamente quattordici. La premiazione relativa allo Slalom delle Fonti Scillato e dello Challenge Palikè 2016, coordinata dall’Automobile Club Palermo, dal Team Palikè, dalla Targa Racing Club nonché dal Comune di Scillato, si effettuerà domenica 6 novembre alle 15.30, subito dopo la gara (e comunque ad apertura del parco chiuso) nella centrale già citata piazza Aldo Moro.
Pressoché immutato il tracciato di gara (a tratti veloce e quanto mai selettivo, molto guidato), almeno rispetto agli anni d’oro della competizione. Della lunghezza di 2,990 km, esso vedrà il suo “start” nel viale Colonnello Giuseppe Lima (poco oltre la Caserma dei Carabinieri, lungo le propaggini del paese), per inerpicarsi attraverso la strada statale 643 e la successiva intersecazione con la strada provinciale 9 bis (curve e “cuore” della Targa Florio dei tempi che furono) fino alle “storiche” Sorgenti di Scillato, utilizzate anticamente per la costruzione di diversi mulini attorno ai quali si estese successivamente il centro abitato, ma impiegate ai giorni nostri anche per l’approvvigionamento idrico della città di Palermo. Tra le tante curiosità legate allo slalom, va rimarcato come il traguardo sia ubicato non lontano dal famosissimo bivio “Firrionello”, che per tantissimi anni ha visto posizionarsi le assistenze ai piloti ed il punto rifornimento carburante per le vetture di alcune tra le squadre corse più prestigiose ai tempi della Targa Florio di velocità, quella valevole per il Mondiale Marche, tra le quali ci piace menzionare la Ferrari e la Porsche ufficiali…

FOTO : AA da sx Totò Riolo, Ninni Vaccarella, Angelo Pizzuto, Piero Macaione

Ulteriori informazioni e curiosità sull’ottava edizione dell’Autoslalom delle Fonti Scillato potranno ad ogni modo essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori ed appassionati di motori sul sito internet: http://www.palike.it/slscillato.html; su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/events/8°Autoslalom delle Fonti , www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/targaracingclub ed ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani. Infine su Linkedin, al medesimo indirizzo.


ufficio stampa 8° Autoslalom delle Fonti Scillato
ufficio stampa Team Palikè

Flavio Lipani

 

ALTRE NOTIZIE

Sabato giornata Plastic Free: il bilancio della pulizia del bosco di Erice
Un’altra giornata “Plastic Free”, sabato scorso, ad Erice. L’omonima associazione, infatti, con la collaborazione de...
Leggi tutto
Anniversario Guardia di Finanza, Sottosegretario Pucciarelli (Difesa): 247 anni di impegno economico-finanziario e non solo
“Dal 1774 il Corpo della Guardia di Finanza rivendica con orgoglio la propria appartenenza alla grande famiglia mili...
Leggi tutto
Accordo tra Unione Maestranze e Comune di Trapani: i locali dell´ex cartoleria Pons adibiti a nuova sede dell´Unione
Nuova sede per l’Unione Maestranze. Stamani il presidente dell’Unione Maestranze Giuseppe Sebastiano Lantillo e la dirigente del Comune di Trapani, Ar...
Leggi tutto
Rubrica: Ricordi di Sicilia “Amori Proibiti: La Fuitina… la fuga d’amore in Sicilia”
Accurrìti amici, accurrìti cummàri, vinìtimi, vinìtimi a cunfurtàri, nca a scialaràta ri ma fì...
Leggi tutto
Rubrica dell´Accademia: Ridiamoci sopra.., venerdì 18 giugno 2021
Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al ...
Leggi tutto
Sigel Marsala, l’opposto dalla mano pesante in dote a coach Delmati è l’americana Akuabata Okenwa
Rinforzo nel ruolo di opposto per la Sigel Marsala del nuovo corso Delmati! Akuabata Felisa Okenwa, opposto californiana alla primissima esperienza eu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web