Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 11/08/2016 da REDAZIONE REGIONALE

TRAPANI, IL 17 E 18 SETTEMBRE LA 58ª EDIZIONE DELLA “MONTERICE” IN GARA LE AUTO AD ENERGIA ALTERNATIVA: UNICA TAPPA SUD ITALIA DI “GREEN HYBRID CUP”

TRAPANI,
[TRAPANI] Si accendono i motori per la 58ª edizione della Monterice, che si correrà il prossimo 17 e 18 settembre. La gara torna anche quest’anno sui tornanti che da Valderice conducono a Erice e sar{
valida come prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), del Campionato siciliano velocità in salita. Per la prima volta in Sicilia la gara sar{ anche valida come tappa del “Green Hybrid Cup 2016”, il campionato di energie alternative promosso da Aci Sport, unitamente alla Motors Italia e alla Multinazionale Brc, leader mondiale nella costruzione e installazione di impianti a gas per autotrazione. I partners hanno individuato la Monte Erice come una delle cinque prove e, precisamente, l’unica dell’Italia meridionale quale prova “finale” con il massimo coefficiente (1,5) del nuovo Campionato italiano energie alternative. «Questo – ha commentato il presidente dell’AC Trapani, Giovanni Pellegrino – significa che la Monte Erice sarà lanciata nel panorama motoristico italiano ed europeo».
TRACCIATO IMPEGNATIVO – La Monte Erice per la provincia di Trapani e per la Regione Sicilia rappresenta tappa d’obbligo per innumerevoli aspetti sia motoristici che d’interesse turistico. L’interesse dei piloti che arrivano da tutta Italia è, soprattutto, per il tracciato difficilissimo, viste sempre le due condizioni climatiche che si alternano dalla partenza all’arrivo. «Questo – spiega il presidente dell’AC Trapani, Giovanni Pellegrino – significa mettere a dura prova assetti e guida, ma anche di non far distrarre i piloti per il paesaggio che si apre lungo i 6 mila metri tra mare, montagna e cielo». La Monte Erice è una gara nella gara, «ma è anche tradizione di una terra che vuole difendere e alimentare questo lembo di Sicilia occidentale nel Mediterraneo» ha detto Pellegrino. Questo spiega perché per la prima volta l’AC Trapani è l’ACI Italia hanno siglato un protocollo internazionale con l’organismo Ufficiale dell’Automobil Club di Malta, per la formazione degli Ufficiali di Gara maltesi da tenersi a ridosso della manifestazione. L’evento incider{ notevolmente sull’incoming turistico dell’agro-ericino ma anche dell’intera provincia, vista l’ospitalit{ da garantire ad addetti ai lavori, appassionati, piloti e staff tecnici provenienti da tutta Italia.
DECIMA TAPPA DEL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITÀ IN MONTAGNA – La 58ª Monterice sarà il decimo round del Civm con validità Tivm sud. L’appuntamento trapanese, che arriva dopo la tappa umbra a Gubbio e prima della conterranea Coppa Nissena, è il terzultimo del Campionato, inserito in una data inedita per favorire il calendario nazionale, ma anche per garantire il momento clou che vive la serie. Appuntamento decisivo per le sorti della massima serie tricolore Aci per l’assegnazione del titolo assoluto e dei titoli di gruppo. Potrebbe essere la sfida decisiva per l’intero podio tricolore tra Simone Faggioli su Norma M20 FC Zytek, Domenico Scola su Osella, Omar Magliona su Norma, Domenco Cubeda, l’idolo siciliano sulla Osella PA 2000, su vettura uguale Michele Fattorini e tanti altri pretendenti al vertice. Le supercar del GT, dalle Ferrari 458 di Peruggini, Gaetani e Ragazzi, alla Lamborghini Gallardo di Cannavò ma anche le estreme auto del gruppo E1-E2SH saranno le protagonista di una gara apprezzata da pubblico e piloti. Sarà l’occasione anche per vedere in gara la nuova Alfa 4C di Marco Gramenzi.

 

ALTRE NOTIZIE

Sicilia, imprese edili in grave difficoltà. La burocrazia regionale ritarda nei pagamenti delle fatture
La macchina burocratica lenta della Regione Sicilia sta mettendo in ginocchio il comparto edile. Totalmente ingolfata nel periodo della pandemia a cau...
Leggi tutto
VENERDI’ E DOMENICA NELLA SEDE DI “CAMPAGNA AMICA” VACCINAZIONI PER GLI IMMIGRATI
Venerdì e domenica prossimi, 18 e 20 giugno, nei locali del mercato “Campagna Amica” in via Verdi si potranno vaccinare gli immigrati presenti ...
Leggi tutto
Pantelleria e Salina unici Comuni siciliani nella guida ´Il Mare più bello´ con il massimo dei voti
Anche quest´anno Pantelleria viene premiata da Legambiente e Touring Club Italiano con la Bandiera a Cinque Vele, riconoscimento attribuito ai c...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
CONFCOMMERCIO PALERMO, NOMINATI DUE VICE PRESIDENTI: SONO ALESSANDRO DAGNINO E FABIO GIOIA
Alessandro Dagnino e Fabio Gioia sono i due nuovi vice presidenti di Confcommercio Palermo. La nomina è stata approvata all’unanimità da...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. TENTA LA FUGA A BORDO DI BICICLETTA RUBATA: ARRESTATO DAI CARABINIERI LADRO SERIALE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato M.R., cl.99, un cittadino tunisino pregiudicato, in Italia...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web