Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 05/08/2016 da REDAZIONE REGIONALE

SFIORATA SOGLIA DEI 100 ISCRITTI NEL 3° SLALOM MONTI SICANI CITTÀ DI PRIZZI! PILOTA DA BATTERE È IL TRAPANESE GIUSEPPE CASTIGLIONE (RADICAL), A CACCIA DELLA DECIMA VITTORIA STAGIONALE.

SFIORATA
ATTESA PER IL ‘RALLYSTA’ LOCALE MARCO POLLARA (SU RENAULT CLIO R3C). DOMANI VERIFICHE, DOMENICA ‘START’ ALLE 9

La novità dell’ultima ora è rappresentata dall’abbinamento della kermesse prizzese con il Memorial Aldo Geraci, in ricordo dell’appassionato pilota - “gentleman” palermitano (nel suo articolato palmares non mancano gare al volante di leggende quali Ferrari e Porsche) recentemente scomparso. Il trofeo verrà consegnato al concorrente che avrà fatto registrare il miglior tempo tra le Autostoriche. A contendere intanto il successo assoluto al citato Castiglione saranno i ‘soliti’ esperti trapanesi Andrea Raiti (Osella) e Nicolò Incammisa (Radical). Sicuri ‘outsider’ per le posizioni di rincalzo al podio figurano il madonita Rosario Prestianni (con la Vst Kawasaki), il palermitano Onofrio Vito Alba (al volante del prototipo autocostruito Alba 791 Kawasaki), i nisseni Rino Giancani (Elia Avrio), Maurizio Anzalone (Renault Clio Rs K) ed il rallysta Biagio Mingoia (Fiat Punto S1600), quindi il messinese Sergio Bertolami (che porterà in gara il prototipo ‘Brc’ Suzuki) ed i trapanesi Giuseppe Di Trapani (Radical SR4 Suzuki) e Girolamo Ingardia (Fiat Cinquecento Suzuki). Tre le manche cronometrate in programma, approntate sul severo tracciato “semi-montano” della lunghezza di 2 km, che, dalla periferia, si inerpica tra i birilli sino a raggiungere il centro abitato del comune sicano in provincia di Palermo, posto a 1045 metri sul livello del mare. La kermesse è promossa dal Team Palikè Palermo, collaborato sul territorio locale dal farmacista Gino Giordano, a sua volta in ‘gioco’ con una Citroen Saxo Vts. Patrocinio a cura del Comune di Prizzi, rappresentato dal sindaco Luigi Vallone

Prizzi, 05 agosto – Vola alto, molto in alto, il 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi. Il riferimento non è solamente incentrato sulle peculiarità altimetriche del paesino facente parte del comprensorio della Città metropolitana di Palermo (con i suoi 1045 metri sul livello del mare è tra i comuni più elevati in Sicilia), ma va esteso alla qualità della competizione automobilistica, in programma nel weekend.
Slalom Monti Sicani Città di Prizzi “atto terzo” vicino, infatti, alla soglia dei 100 iscritti alla vigilia del suo prologo, ossia le verifiche tecniche e sportive fissate per domani pomeriggio, sabato 6 agosto, in piazza IV Novembre, nel “cuore” di Prizzi. Dopodomani, domenica 7 agosto, semaforo verde per le tre “serpentine” tra i birilli, al culmine delle quali verranno resi noti i responsi cronometrici dei partecipanti, precisamente 97 agli atti di gara (si tratta di oltre il 25% di presenze in più, rispetto all’edizione 2015 dello slalom, disputato allora nel mese di ottobre) ed il vincitore assoluto.
In attesa di udire il rombo dei motori, si registra nel frattempo una novità dell’ultima ora, quanto mai doverosa,
rappresentata dall’abbinamento della kermesse sicana con il Memorial Aldo Geraci, in ricordo dell’appassionato pilota-“gentleman” palermitano (nel suo ricco palmares non mancano gare al volante di leggende quali Ferrari e Porsche) recentemente scomparso. Il trofeo verrà consegnato al concorrente che avrà fatto registrare il miglior tempo tra le Autostoriche.
Il 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi, ospite nel contesto di un imperdibile scenario naturalistico e storico già tipico dei monti Sicani, a due passi dall’antichissima città alto-ellenistica di Hippana, attribuirà punti certamente determinanti per le classifiche del Campionato automobilistico siciliano Aci Sport Slalom 2016, di cui costituisce il decimo appuntamento stagionale, nonché del combattutissimo Challenge Palikè 2016 (la serie isolana rivolta agli slalom, giunta alla 18a edizione, promossa dal Team Palikè Palermo) qui a Prizzi approdato alla sua 6a tappa stagionale.
Per quanto concerne la cura dei dettagli organizzativi (ivi compresi i fondamentali aspetti relativi alla sicurezza attiva e passiva per piloti, spettatori ed addetti ai lavori), sarà ancora una volta il citato Team Palikè Palermo ad

Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
per info ed adesioni: www.palike.it - tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 # LIC. ORG. 31886
occuparsene, nella persona di Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito. Lo “storico” sodalizio con base nel capoluogo siciliano sarà pure quest’anno collaborato sul territorio locale dal farmacista Gino Giordano, noto appassionato prizzese di vetture da corsa e pilota “gentleman”, il quale, per l’occasione, tornerà domenica ad indossare tuta e casco per mettersi al volante di una Citroen Saxo Vts protagonista per la classe Racing Start Plus 1.6.
Discorso a parte merita l’impegno profuso con estrema passione, nei confronti dello slalom di casa, da parte del Comune di Prizzi, rappresentato dal sindaco Luigi Vallone, questi certamente sostenuto, tra gli altri componenti della Giunta comunale, anche dall’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo del paesino sicano, Annalia Leone. L’Amministrazione comunale di Prizzi ha concesso anche nel 2016 il proprio patrocinio allo Slalom Monti Sicani Città di Prizzi, contribuendo in maniera fattiva allo svolgimento della gara, considerata a ben ragione tra i veicoli promozionali più importanti in assoluto per l’incremento dell’attività turistica e per lo sviluppo dell’economia su base locale.
A proposito, il pilota da battere, nel 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi sarà certamente, manco a dirlo, il forte trapanese Giuseppe Castiglione, letteralmente scatenato quest’anno. Il ventisettenne ‘figlio d’arte’ originario di Buseto Palizzolo, campione siciliano Slalom in carica (e attualmente piuttosto saldamente al comando delle due classifiche provvisorie del Regionale Aci Sport di specialità 2016 e dello Challenge Palikè 2016, approdati al giro di boa dell’annata agonistica) è a caccia qui a Prizzi del decimo successo stagionale e pure del tris consecutivo di vittorie nello Slalom dei Monti Sicani (costituirebbe un piccolo record), essendosi imposto nelle due precedenti edizioni sin qui disputate, nel 2014 nell’abitacolo della Ghipard Suzuki e lo scorso anno al volante della “feroce” Radical Prosport Suzuki preparata nell’officina di famiglia, stessa biposto britannica con la quale ha macinato affermazioni su affermazioni nel 2016 e con la quale sarà domenica a Prizzi, per i colori della scuderia Armanno Corse Palermo.
Ovviamente nulla è scritto prima che ciò si verifichi, per cui di medesime opportunità di successo, nel 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi, godono altri due esperti e quotati piloti del Trapanese. Si tratta del busetano Andrea Raiti, ex campione siciliano della specialità, su Osella PA 21S Honda e del custonacese Nicolò Incammisa, con la tradizionale Radical SR4 Suzuki, entrambi schierati dalla giovanissima scuderia Trapani Corse, di cui Incammisa è il presidente.
Sicuri ‘outsider’ per le posizioni di rincalzo al podio saranno come da pronostico della vigilia il madonita Rosario Prestianni (con la Vst Kawasaki di Armanno Corse), il palermitano di Ciminna Onofrio Vito Alba (al volante del prototipo autocostruito Alba 791 Kawasaki), i due nisseni Rino Giancani (Elia Avrio ST09 Evo Suzuki) e Maurizio Anzalone (residente a San Cataldo, con la fedele Renault Clio Rs K), entrambi sostenuti dal Motor Team Nisseno ed il forte rallysta mussomelese Biagio Mingoia (che spera di avere più fortuna di quella avuta sinora, alla guida della Fiat Punto Super 1600 iscritta dalla scuderia S.G.B. Rallye di San Piero Patti). Da tenere d’occhio, altresì, il messinese di Novara di Sicilia Sergio Bertolami (in gara con il prototipo Brc Suzuki, per i colori della Nebrosport) ed i due trapanesi Giuseppe Di Trapani (Radical SR4 Suzuki) e Girolamo Ingardia (di Mazara del Vallo, con la Fiat Cinquecento Suzuki, per la Trapani Corse).
L’attenzione degli appassionati di motori locali sarà tuttavia rivolta sull’idolo di casa, il talentuoso rallysta Marco Pollara, recente vincitore, un paio di mesi addietro, del Nebrodi Rally, con la Renault Clio Rs R3C preparata dalla nissena Blue Project di Calogero Lombardo e protagonista assoluto in numerose altre competizioni rallystiche in Sicilia (tra cui spicca la 100a Targa Florio) ed oltre Stretto. Il portacolori della Cst Sport di Gioiosa Marea (ME) è attualmente agli onori della cronaca sportiva nazionale per la sua proficua stagione al debutto nel Campionato italiano Rally Cir, nel quale occupa la seconda posizione assoluta provvisoria nella speciale classifica riservata ai Conduttori Junior del Cir (la medesima serie vinta nel 2012 da un certo Andrea Nucita), alle spalle del molisano Giuseppe Testa, con la Peugeot 208 R2B preparata dalla trevigiana Power Car Team. Ad affiancare quest’anno Marco Pollara alle note è l’esperto messinese (di Librizzi) Giuseppe Princiotto, due volte campione italiano Rally Junior e Produzione con Andrea Nucita. Nello slalom di casa Marco Pollara si schiererà con la stessa Renault Clio Rs R3C con la quale ha vinto il Nebrodi Rally.
Saranno invece in due a contendersi l’ambita palma di miglior conduttrice nella classifica femminile. Al via dello Slalom Monti Sicani saranno infatti la diciannovenne trapanese Martina Raiti, con la Osella PA 21J Honda della Trapani Corse (attuale capofila nella duplice classifica Femminile ed Under 23, per lo Challenge Palikè 2016) e la
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
per info ed adesioni: www.palike.it - tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 # LIC. ORG. 31886
palermitana (di Belmonte Mezzagno) Enza Allotta, la quale spera di aver lasciato alle spalle la cattiva sorte che l’ha costretta al ritiro nel recente Slalom Città di Misilmeri, quasi una gara di casa. La portacolori della scuderia Armanno Corse avrà come sempre a disposizione la Fiat 126 “Special”, ora rimessa in sesto e pronta a scalare la classe S1.
Per quanto concerne la parte tecnica, il 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi si svolgerà domenica 7 agosto su un tratto di strada provinciale, della lunghezza di 2 km netti, ricavato nell’immediata periferia del paese. Lo “start” è localizzato all’altezza dell’intersezione con la Discesa dei Carmelitani, proprio alle porte dell’abitato di Prizzi e il tracciato si snoderà successivamente sulla prosecuzione di via Vito Schifani, per poi immettersi su una sezione della strada provinciale 82. L’arrivo, infine, è individuato nei pressi di Corso del Popolo, poco dopo l’intersezione con via Giuseppe Garibaldi, quasi all’ingresso del paese, in una zona facilmente raggiungibile e fruibile da parte degli spettatori, peraltro attesi in buon numero. Saranno altresì interessati dal percorso di gara il viale Vaiana e le vie Sandro Pertini e Libertà. Sono tre le manches di gara cronometrate, da regolamento, ma non è prevista la ricognizione del percorso, a sua volta chiuso al transito veicolare da parte delle autorità locali dalle ore 7.30 di domenica 7 agosto.
Il 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi entrerà comunque già nel vivo, come detto, nel pomeriggio di domani, sabato 6 agosto, con le verifiche sportive e tecniche, previste, rispettivamente, dalle 15 alle 19.30 nei locali del bar Castelli, in piazza IV Novembre e dalle 15.30 alle 20 nella medesima piazza IV Novembre, a poche decine di metri dall’ufficio postale di Prizzi.
Domenica 7 agosto, si comincerà a fare sul serio, con l’accensione dei motori e del semaforo verde, con l’avvio della prima manche prevista per le 9. A coordinare i concorrenti sarà il direttore di gara ennese Lucio Bonasera. Le postazioni di rallentamento per i piloti, con altrettante serie di birilli allocate in punti cruciali del percorso di gara, saranno complessivamente undici. La premiazione, coordinata dal Team Palikè e dal Comune di Prizzi, si effettuerà domenica 7 agosto alle 15.30, dopo la gara (e comunque ad apertura del parco chiuso, allestito in via Libertà) nella citata piazza IV Novembre.
Ulteriori informazioni e curiosità sul 3° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi potranno comunque essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati di motori sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slprizzi.html, o su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/Automobilismo Dei Monti Sicani. Ed ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani. Infine su Linkedin.


 

ALTRE NOTIZIE

Rubrica dell´Accademia: Ridiamoci sopra.., venerdì 18 giugno 2021
Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al ...
Leggi tutto
Sigel Marsala, l’opposto dalla mano pesante in dote a coach Delmati è l’americana Akuabata Okenwa
Rinforzo nel ruolo di opposto per la Sigel Marsala del nuovo corso Delmati! Akuabata Felisa Okenwa, opposto californiana alla primissima esperienza eu...
Leggi tutto
TRAPANI: FERMATO AD UN CONTROLLO SU CICLOMOTORE SENZA CASCO AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO 51ENNE
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto un 51 enne per il reato di resistenza a P...
Leggi tutto
ALCAMO E CAMPOBELLO: INSOFFERENTI AI DOMICILIARI SI AGGRAVA LA PENA VANNO IN CARCERE
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad un ordinanza di aggravamento d...
Leggi tutto
Trapani, Social Housing di via Pantelleria
Dopo il primo avviso con cui l´amministrazione comunale, d´intesa con l´IACP ha assegnato 12 delle 22 abitazioni componenti la palaz...
Leggi tutto
Finanziaria impugnata, Csa-Cisal: “Asu a rischio, confermata l´agitazione e subito il tavolo permanente per la stabilizzazione”
“Nonostante le rassicurazioni del Governo regionale sulle interlocuzioni con Roma, l´articolo 36 della Finanziaria regionale è stato impu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web