Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 12/09/2013 da Michele Caltagirone

Pall. Trapani verso il Memorial David Basciano. Coach Lardo: siamo attualmente al 60 per cento

Pall.
"Questo torneo può fornirci le prime indicazioni importanti di inizio stagione". Lo ha detto Giancarlo Ferrero, ala piccola della Pallacanestro Trapani, nel corso della conferenza che è stata convocata questo pomeriggio nei locali della sala stampa "Cacco Benvenuti" per presentare la prima edizione del Memorial "David Basciano". Il quadrangolare si terrà sabato e domenica prossimo al PalaIlio di Trapani e vedrà la partecipazione, oltre che della squadra granata, anche della Sigma Barcellona, dell´Upea Capo d´Orlando e della Moncada Agrigento. La squadra allenata da coach Lino Lardo esordirà alle 21 di sabato contro gli agrigentini. La vincente di questa gara affronterà l´indomani sera la vincente dell´altra semifinale tra Barcellona ed Orladina per l´aggiudicazione del trofeo.
All´incontro con i giornalisti di questo pomeriggio sono intervenuti quindi il già citato Ferrero ed il coach Lino Lardo. "Siamo una squadra nuova - ha sottolineato il giocatore granata - e quindi dobbiamo ancora imparare a giocare insieme. La nostra condizione è ovviamente da testare in partite "vere" ma questo torneo darà comunque indicazioni importanti. La nostra condizione è buona se consideriamo che siamo al lavoro da meno di un mese. Stanno bene anche gli americani, Parker e Lowery, sono ragazzi con la cultura e la costanza del lavoro e dell´applicazione quotidiana. Ma tutti siamo qui con un obiettivo comunque - ha aggiunto Ferrero - per questa società che ci ha scelto e ci ha voluti fortemente a Trapani. Bisogna dunque lavorare con serietà e professionalità tutti i giorni. Per far bene nel corso della stagione non ci sono segreti ma soltanto lavoro".
Coach Lino Lardo ha invece tracciato un bilancio di questo primo mese (che non si è ancora concluso visto che la squadra è al lavoro dal 19 agosto) di preparazione. "Nelle prime tre settimane abbiamo lavorato quasi esclusivamente sotto l´aspetto fisico, dovevamo "caricare" perchè questa è la benzina che ci accompagnerà nella prima fase della stagione. Dal punto di vista tecnico invece ho battuto molto sull´aspetto difensivo che io considero fondamentale. Le mie squadre devono essere in grado di difendere per tutti i 24 secondi dell´azione e mi auguro, sotto questo profilo, di vedere già qualche miglioramento nel Memorial Basciano. Sotto l´aspetto offensivo ovviamente per rendere al meglio bisogna che la squadra impari a giocare insieme. Ci sono già segnali di crescita ma non dobbiamo dimenticare che questa è una squadra totalmente nuova. Per oliare tutti i meccanismi quindi ci vuole tempo ma ci stiamo già provando". Lino Lardo ha ribadito che la squadra che arriva al Memorial David Basciano è attualmente al 60 per cento della condizione fisica. "Sono molto soddisfatto anche degli americani, considerato che hanno iniziato la preparazione in ritardo rispetto al resto della squadra. Parker ha già dimostrato di potere far girare la squadra e sa anche segnare mentre Lowery può essere la nostra "scheggia impazzita", il giocatore che ci può dare quel tocco di fantasia in più. Si tratta di ottimi giocatori ed anche ragazzi molto tranquilli che si sono già integrati con il resto del gruppo". In questo torneo, così com´è stato nelle precedenti amichevoli, la Pallacanestro Trapani potrà contare su Gints Antrops che è stato aggregato al gruppo almeno fino alla fine di settembre. "All´inizio era stato lui a chiederci di allenarsi qui perchè era senza squadra - spiega il tecnico ligure - poi siamo stai noi che gli abbiamo chiesto di darci una mano e devo dire che sta facendo molto bene". Una chance per lui in vista del campionato? "Intanto rimane con noi fino alla fine di settembre - ha chiarito Lardo - poi valuteremo, anche se il roster è attualmente al completo". Al termine dell´incontro con i giornalisti il coach ha anche reso noto il nome del nuovo capitano: sarà Luca Ianes.

 

ALTRE NOTIZIE

Salemi, sabato torna Balconi d´amore-Notte romantica dei Borghi: Musica per le strade del borgo, musei e Palazzo di Città aperti
´Cialoma´, ´Folkinduo´ e ´Zagara n´ciuri´. Sono alcuni dei nomi che sabato 26 giugno animeranno ´Balco...
Leggi tutto
Pallacanestro Trapani, Pianegonda ceduto in prestito al Kleb Basket Ferrara
«La Pallacanestro Trapani comunica la cessione in prestito di Tommy Pianegonda al Kleb Basket Ferrara, società che milita nel campionato di ser...
Leggi tutto
Assegnato alla Città di Trapani il premio
Assegnato alla Città di Trapani il premio “Naxoslegge” per l´importante promozione della cultura effettuata i...
Leggi tutto
Santangelo: "Ambulatorio marittimi di Trapani, richiesto intervento del Ministero per trovare soluzione"
Dal 31 marzo scorso il ceto marittimo trapanese si ritrova costretto a recarsi nei locali del SASN di Mazara del Val...
Leggi tutto
Da giovedì a Trapani il masterclass sul vivere sano per gli "over 64" indetto dall´Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI)
A Trapani da giovedì a sabato il masterclass regionale del progetto “Allena il modo di vivere lo Sport” riservato agli “over 64” indetto dall’U...
Leggi tutto
Situazione dei trasporti per i residenti delle isole Egadi sempre più insostenibile. Le dichiarazioni del sindaco Forgione
«La situazione dei trasporti per i residenti delle isole Egadi è sempre più insostenibile e sta ponend...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web