Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 11/07/2016 da REDAZIONE REGIONALE

CAMPIONATO ITALIANO BAJA

Lorenzo Codecà e Bruno Fedullo, Suzuki Grand Vitara, al comando della prima tappa del San Marino Baja Nella prima giornata di gara del Tricolore ACI SPORT, in T2 sono primi Lolli e Facile, Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS, primi anche della gara del Suzuki Challenge. In TH sono Grossi e Mamoni al comando su Land Rover. Domani, nella zona di Gubbio, si corre la seconda e conclusiva tappa della gara sammarinese. Repubblica San Marino, 9 luglio 2016 - Li hanno vinti tutti, i sei settori selettivi della San Marino Baja. Sono Codecà e Fedullo a tagliare il traguardo al comando della prima tappa, al termine della giornata d´apertura del secondo round del CI Cross Country Rally l´equipaggio della Suzuki non ha sbagliato nulla sulle guidate frazioni cronometrate e dal fondo sterrato duro. "E´ stata una bella lotta con Borsoi, nelle prime prove eravamo distanziati di pochi secondi ed il ritmo era alto, peccato abbia poi rallentato, ma non è finita, c´è ancora una giornata di gara nella zona di Gubbio ed ora i tecnici devono lavorare per sistemare al meglio il fuoristrada" Codecà va al riposo con la tranquillità di dover "solo" pensare a portare a termine la gara, quando l´attende una giornata non facile e con ancora quattro Settori Selettivi a San Bartolomeo e Nerbisci, per 58,46 chilometri cronometrati. Alle spalle del leader milanese, salgono al secondo posto pilota modenese Andrea Lolli e il friulano Francesco Facile che con il Suzuki Gran Vitara 1.9 DDis conducono il Gruppo T2 e la gara del Suzuki Challenge. L´emiliano ha risolto a suo favore il confronto serrato che lo ha visto portagonista assieme al siciliano Alfio Bordonaro, in coppia con Marcello Bono, che ha chiuso al terzo posto e secondo di T2 dopo aver condotto la gara e poi ha subito un rallentamento perdendo la posizione. Il catanese con il Grand Vitara del team Poillucci, ha chiuso con un ritardo di soli tre secondi da Lolli, ma davanti per quindici secondi a Luchini e Bosco, quarti assoluti subendo l´indurimento della trasmissione anteriore del Grand Vitara. E´ ottavo assoluto e quarto del monomarca Suzuki è il rodigino Cantarello, è invece una defaillance elettronica a rallentare il passo del novarese Alfano, undicesimo assoluto e quinto del Suzuki Challenge. Condizionato dal mal rendimento del propulsore, è quinto assoluto Emilio Ferroni, in coppia con Daniele Fiorini, con il Grand Vitara T1, mentre è un prova di "studio" quella del giovane velocista Trebbi, al rientro nella specialità dopo un lungo periodo ed al volante del Nissan Navara. Nel Gruppo TH sono gli anconetani Grossi e Mamoni a chiudere l´impegno al comando della graduatoria, a bordo del Land Rover Clinic Car con qualche problema all´assetto, ma ereditando la posizione di vertice dai conterranei Saviotti e Mengarelli, che con il Land Rover Defender Diesel hannp perso l´iniziale leadership commettendo un errore di navigazione e pagando al termine 26´ di ritardo. Terza del TH e prima di classe 2 è la veneta Margherita Lops, con il Grand Vitara 2.0 condiviso con il navigatore Roberto Briani, mentre qualche problema tecnico ha rallentato la gara di Morra e Abbondi con il Mitsubishi Pajero
Classifica ASSOLUTA dopo sei settori selettivi: 1. Codecà-Fedullo (Suzuki Gran Vitara V6) in 53´37; 2. Lolli-Facile (Suzuki Gran Vitara 1,9 DDIS) a 2´31; 3. Bordonaro-Bono (Suzuki Gran Vitara 1,9 DDIS) a 2´34; 4. Luchini-Bosco (Suzuki Gran Vitara 1,9 DDIS) a 2´49; 5. Ferroni-Fiorini (Suzuki Gran Vitara) a 4´02; 6. Grossi-Mamoni (Land Rover Defender) a 4´39; 7. Saviotti-Mengarelli (Land Rover Defender Diesel) a 5´05; 8. Cantarello-Darchi (Suzuki Gran Vitara 1,9 DDIS) a 5´30.0; 9. Trebbi-Musi (Nissan Patrol) a 5´42.0; 10. Lops-Briani (Suzuki Vitara) a 12´20.0; 11. Alfano-Marsiglia (Suzuki Gran Vitara 1,9 DDIS) a 13´13.0; 12. Borsoi-Manfredini (Toyota Toyodell) a 19´05.0; 13. Morra-Abbondi (Mitsubishi Pajero) a 26´14.0; Calendario gare: 26 giugno Italian Baja; 10 luglio Baja San Marino; 18 settembre Nido dell´Aquila; 1 ottobre Baja Costa Smeralda; 23 ottobre Baja Puglia e Lucania; 20 novembre Baja d´Autunno Tutti i risultati in diretta, le informazioni e le classifiche complete su www.acisportitalia.it
ACI Sport

 

ALTRE NOTIZIE

Il 14 giungo si terrà a Partinico il convegno "In principio erano i pomodori. Storia di diritti, doveri e nuova cittadinanza"
Il 14 giugno alle ore 17.00 presso l’atrio del Palazzo dei Carmelitani a Partinico in c/so Dei Mille 252 si terrà il convegno: “IN PRINCIPIO ER...
Leggi tutto
A Scopello, la due giorni di degustazioni "Tastavino"
Una due giorni di degustazioni, attività e musica: al via oggi, venerdì 31 maggio, nella piazza del borgo di Scopello, la prima edizione...
Leggi tutto
Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web