Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 20/06/2016 da REDAZIONE REGIONALE

FAVIGNANA - FESTIVAL FLORIO - MARCO BUTICCHI

FAVIGNANA
Presso il rinnovato e bellissimo giardino interno all´hotel Aegusa, FestivalFlorio incontra lo scrittore Marco Buticchi, considerato da molti il Wilbur Smith italiano e, dal 1997, in assoluto l´autore d´avventura più letto in Italia, con quasi un milione e mezzo di copie vendute. Buticchi presenterà a Favignana il suo ultimo romanzo, Il segno dell’aquila (Longanesi). Ispirato all’antica leggenda, riportata anche da Terenzio e Plinio il Vecchio, del meraviglioso edificio dedicato al lucumone Porsenna, re etrusco di Chiusi, l’opera - come è peculiarità dello scrittore ligure - vede intersecare le vicende del passato storico e mitico con quelle più contemporanee: il romanzo è anche un’analisi dell’ISIS in cui si fornisce una chiave di lettura dello Stato Islamico, studiando la composizione dell’esercito dei ribelli, trattando le fonti di introito che alimentano il califfato, fornendo dati sulle tratte del mercato clandestino di armi, petrolio e reperti archeologici.


Il segno dell´aquila
Marco Buticchi
Avventura
Collana: La Gaja scienza
Pagine: 434
Prezzo: € 18.60
In libreria dal: 27 Agosto 2015

Il mausoleo di re Porsenna è scomparso e con lui, oltre alla statua del re sdraiata sul sarcofago secondo i canoni etruschi, anche un cocchio tirato da 12 cavalli e una chioccia con 5.000 pulcini, tutti in oro massiccio. Agli avvenimenti dell’anno 529 a.C. e seguenti, si alternano le concitate e pericolosissime avventure dell’inossidabile coppia composta da Oswald Breil e Sara Terracini, aggiornate al corrente anno. Loro nemico è monsignor Fausto Denagua, 86enne sospeso a divinis, fondatore e gestore della Confraternita della Santa Resurrezione, a capo anche di una multinazionale con sede a Ginevra, con laboratori di ricerche mediche all’avanguardia e lussuose cliniche sparse in tutto il mondo. Oswald è stato rapito dai collaboratori di Monsignor Denagua, che si scoprirà essere anche il cervello dietro a una spaventosa tratta di organi, espiantati da ragazzini nullatenenti rapiti da un commando dell’ISIS. Il capo dell’ISIS è ora nelle mani dei servizi segreti israeliani e Oswald, in qualità di ex primo ministro israeliano e membro importante dei servizi segreti, è la moneta di scambio.

Marco Buticchi è nato a La Spezia il 2 maggio del 1957 e risiede attualmente a Lerici, in quella lingua di costa ligure chiamata Golfo dei Poeti. È sposato dal 1987 con Consuelo, dalla quale ha avuto due figlie. Laureato in Economia e Commercio all´Università di Bologna nel 1982, ha lavorato per diversi anni come trader petrolifero presso una multinazionale, professione che gli ha permesso di viaggiare moltissimo in tutto il mondo, dal Medio Oriente, all’Africa, agli Stati Uniti. Ha intrapreso la carriera da scrittore all’inizio degli anni ’90, autopubblicando i suoi primi due libri e riscuotendo un discreto successo. È così che nel 1995, Marco Buticchi riceve la telefonata dell’editore Mario Spagnol. Comincia, quindi, con il romanzo Le pietre della luna (che venderà oltre 350mila copie), la collaborazione con la casa editrice Longanesi. Fin da questo primo romanzo, lo scrittore viene inserito nella prestigiosa collana “I Maestri dell’avventura”, accanto a mostri sacri come Wilbur Smith, Clive Cussler e Patrick O’Brian: è il primo autore italiano a farne parte. Alla luce delle continue richieste e conseguenti ristampe, ogni romanzo è oggi considerato un ‘long seller’, per un autore che ha ormai di gran lunga superato l’incredibile traguardo del milione e mezzo di copie vendute. I suoi romanzi sono stati tradotti in lingua tedesca, spagnola, portoghese, romena e greca. Nel 2008 è stato nominato Commendatore al Merito della Repubblica Italiana dall’allora presidente Giorgio Napolitano, per aver contributo alla conoscenza e alla diffusione della lingua italiana nel mondo.
http://www.marcobuticchi.it/

**********

Martedì 21 giugno 2016 - Ore 21,30

Grandi pianisti dalla Russia
EVGENY STARODUBTSEV

Chiesa Madrice - Favignana

Vincitore di moltissimi premi in tutto il mondo, definito dalla critica internazionale “senza dubbio una delle giovani stelle nascenti, pittore del pianoforte e coreografo della tastiera”, il giovane e talentuoso Evgeny è stato invitato al FestivalFlorio quale vincitore del Premio Città di Caraglio. Il concerto, che prevede musiche di Brahms, Chopin, Enesco, Liszt e Stravinsky, si svolgerà all’interno della Chiesa principale di Favignana.

Programma:
J. Brahms: Op.119 n°1
F. Chopin: Scherzo n°1
G. Enesco: Pavana
F. Liszt: Spanish rhapsody
I. Stravinsky: Petrouska

Nato a il 9 dicembre del 1981, Evgeni Starodubtsev è stato accettato a soli 10 anni dalla Scuola Centrale Musicale di Mosca. Dopo la laurea alla scuola nel 1999 come pianista e compositore diviene allievo di docenti del Conservatorio di Mosca di composizione. Nel 2000 iniziato gli studi di pianista sotto la guida della prof.ssa Natalia Trull e si laurea nel 2006. Al momento è assistente alla facoltà di pianoforte del Conservatorio di Mosca. Nel corso della sua giovane carriera ha già ricevuto, nell’ambito di prestigiosi concorsi internazionali, i seguenti riconoscimenti:
oPrimo Premio per musica spagnola ai “Compositores de Espaňa” - Las Rozas, Madrid (Spagna, 2004)
oPrimo Premio alla “Cidade do Porto” (Portogallo, 2005)
oPrimo Premio e presmio speciale per la migliore interpretaione in musica spagnola al concorso ”Ciudad de Ferrol” (Spagna, 2007)
oPrimo Premio e due premi speciali per la migliore interpretazione delle composizioni di Chopin e Szymanowski nel primo concorso di piano baltico internazionale International a Gdansk (Polonia, 2007)
oPrimo Premio“Gran Premio Marcatel” a “Parnassos 2008” in Monterrey (Messico, 2008)
oPrimo Premio alla Jean Francaix Piano Competition a Vanves (Francia, 2009)
oPrimo Premio alla Delia Steinberg Piano Competition a Madrid (Spagna, 2009)
oPrimo Premio A. M. A. Calabria a Lamezia Terme Nicastro (2009)
oPrimo Premio a Ricard Viňes Piano Competition a Lleida (Spagna, 2009)
oSecondo Premio a “Honens-2009” a Calgary (Canada, 2009)
oPrimo Premio alla Ciurlionis Piano Competition a Vilnius (Lituania, 2011)
oPrimo Premio a Giorgos Thymis Piano Competition a Thessaloniki (Grecia, 2013)
oPrimo Premio al Concorso internazionale di Lyon (Francia, 2013)
oPrimo Premio al quinto International Piano Competition ad Almaty (Kazakhstan, 2013)
oPrimo Premio al Concorso A. Skriabin di Grosseto (2014)
oPrimo Premio al settimo Isidor Bajić Memorial International Piano Competition a Novi Sad (Serbia, 2014)
oPrimo Premio al Concorso internazionale di Varallo (Italy, 2014)
oTerzo Premio a "Top of the world" (Tromso, Norvegia, 2015)
oPrimo Premio al Concorso internazionale di Osimo (2015)
oPrimo Premio a Roma per "Chopin prize" (2015)
Starodubtsev tiene regolarmente e con successi recital e concerti in Spagna, Germania, Francia, Olanda, Croaia, Italia, Lituania, Serbia etc.
Nel mese di ottobre del 2014 Evgeny ha debuttato come solisto alla Kolarac concert hall di Belgrado.


 

ALTRE NOTIZIE

Cuzzupi (UGL Scuola): “Mettano tutti i piedi per terra e si smetta di vender fumo!”
Un vecchio detto cita “l’inferno è lastricato di buoni propositi” e mai come in questo momento tali parole riflettono la situazione della scuol...
Leggi tutto
Società Canottieri Marsala: Vittorio Lentini vince il trofeo di vela Optisud, nella categoria Cadetti
Dopo le due tappe di Crotone e Formia, lo scorso weekend si è svolta a Roseto degli Abruzzi la terza e ultima tappa del Trofeo Optisud 2021, ri...
Leggi tutto
Domenica 16 maggio l’affiliata Anas SASS Puglia protezione civile ha ricevuto un Defibrillatore dal Leo Club – Palo del Colle Auricarro
L´Associazione di Volontariato Specializzato SASS - Servizi Ausiliari Security & Safety (Protezione Civile OdV) affiliata ANAS, operante da ...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. MINACCIA DI SFONDARE LA PORTA DI CASA DELL’EX MOGLIE: I CARABINIERI LO ARRESTANO
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato S.V., cl.71, castelvetranese gravato da precedenti di polizia...
Leggi tutto
Michela Cupini è il nuovo comandante della polizia municipale di San Vito Lo Capo
Questa mattina il sindaco, Giuseppe Peraino, ha nominato Michela Cupini nuovo comandante della polizia municipale del Comune di San Vito Lo Capo. C...
Leggi tutto
San Vito Lo Capo: +50% di suolo pubblico gratis Il sindaco: un altro passo per favorire la ripresa delle attività economiche
Con l´ingresso della Sicilia in "zona gialla", l´amministrazione comunale di San Vito Lo Capo ha deciso che dal 17 maggio al 24 ottobre 20...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web