Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 23/05/2016 da REDAZIONE REGIONALE

MARSALA GALFANO - A RISCHIO DI DECLASSAMENTO IL MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE LILIBEO DI MARSALA PER ASSENZA DI DEPUTAZIONE LOCALE ALL´ARS

MARSALA
Illustrissimo Signor Sindaco, con la presente Le rappresento che a causa dell´assenza totale della deputazione marsalese all´Assemblea Regionale Siciliana, si rischia di sminuire l´importanza storico culturale delle nostre aree archeologiche vanificando tutto il lavoro svolto negli anni passati, anche dall´attuale Consiglio Comunale, per qualificare il patrimonio archeologico della città .
Andiamo ai fatti:
Il Parco archeologico di Lilibeo - Marsala si configura sia come parco urbano sia come parco a “rete”, nel quale ogni singola area archeologica costituisce una tappa del percorso all´interno dell´antica città punica che ha nell´area di Capo Boeo il polo più esteso e significativo.
Con Decreto dell´Assessore dei Beni Culturali e dell´Identità Siciliana n.1501 del 28 maggio 2015 (D.A. che si allega in copia) veniva individuata l´area del Parco Archeologico di Lilibeo – Marsala e nelle more della ricostituzione del Consiglio Regionale dei Beni Culturali e Ambientali, tenuto ad esprimere parere, all´art. 2 dello stesso D.A. veniva stabilito che con successivo decreto si doveva provvedere alla istituzione del Parco cosi come previsto dal comma 7 dell´art. 20 della legge regionale n.20 del 2000.
Tutto ciò sarebbe stato il giusto riconoscimento dei nostri siti archeologici e avrebbe consentito migliori condizioni di fruibilità a scopi scientifici, sociali, economici e turistici. Invece, nello scorso mese di Marzo, al fine di ridurre del 30% le postazioni dirigenziali con la conseguenziale riduzione della spesa pubblica, il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha predisposto lo schema per la rimodulazione dell´assetto organizzativo dei Dipartimenti Regionali (art. 49 comma1 della L.R.9//2015) che prevede l´istituzione dei Poli Museali e in particolare per quanto ci riguarda la creazione del “Servizio Polo Regionale di Trapani e Marsala per i siti culturali Parco Archeologico di Lilibeo. Museo Agostino Pepoli” dove verrebbero accorpati, con decorrenza 1 luglio 2016, tutti i musei dell´intera provincia come Marsala, Trapani, Mazara ed altri

Dallo schema di cui sopra si evince che, grazie ai suoi rappresentanti all´Assemblea Regionale Siciliana, la città di Trapani con il suo Museo Agostino Pepoli avrà la Direzione del Polo Museale, senza tenere conto del fatto che il Baglio Anselmi di Marsala con la presenza della Nave Punica, della Nave Romana, e degli altri relitti e reperti archeologici costituisce uno dei più importanti, forse il più importante polo museale navale del Mediterraneo.
Non tenendo conto, altresì, che l´area archeologica di Marsala è costituita da un Parco di 28 ettari, al cui interno si trova anche il Baglio Tumbarello, recentemente espropriato, ristrutturato e inserito nel percorso espositivo come museo didattico e multimediale, non ancora aperto al pubblico. Si fa presente che i locali del piano superiore sarebbero il luogo ideale per ampliare gli uffici che sarebbero necessari per la costituzione del Polo.
Purtroppo per la nostra città nessuno ha fatto rilevare che il Museo di Marsala ha avuto nel 2015 quasi il doppio dei visitatori paganti (18.897) rispetto al Museo Pepoli che di visitatori paganti ne ha avuto (10.859) e quindi anche un maggiore incasso.
Per quanto sopra, basterebbe far risaltare i dati esposti per dare al Parco Archeologico di Marsala il ruolo centrale che gli spetta di diritto, avendo tutti i requisiti, ma mancante, purtroppo, di una deputazione locale alla quale non si chiede la luna ma solo di essere in grado di mettere a conoscenza della situazione gli organi regionali competenti; la nostra città è sempre stata terra di conquista, e anche oggi i politici della Provincia vengono a Marsala a raccogliere consensi, molti, tantissimi consensi che finiscono nel nulla senza portare alcun beneficio alla comunita´ marsalese, ma esclusivamente alla loro città di origine.
Signor Sindaco, sono certo di in un suo intervento presso il Presidente Crocetta affinché venga attuato quanto previsto dal D.A. n.1501 del 28 maggio 2015 e dare autonomia gestionale al Parco archeologico di Lilibeo, o in applicazione dei poli museali, dare al Museo Archeologico di Marsala il Servizio della direzione del Polo museale in provincia di Trapani.


Il Vice Presidente del Consiglio
Dott. Arturo Galfano

 

ALTRE NOTIZIE

Prevenzione pediatrica e posturale con ANAS in Campania
Domenica 2 ottobre, dalle ore  10,30 a Napoli, in Viale dei Pini 53, avrà inizio una giornata dedicata alla salute pediatrica e non, organizzat...
Leggi tutto
A Marsala i Carabinieri in azione per verificare al regolare fornitura di energia elettrica
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, con l’ausilio dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggiment...
Leggi tutto
A Marsala i Carabinieri in azione per verificare al regolare fornitura di energia elettrica
Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, con l’ausilio dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggiment...
Leggi tutto
Il CNDDU invita ad adeguare la modulistica relativa ai benefici della legge 104 del 92 alla vigente normativa
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani invita le scuole a ricalibrare la propria modulistica inerente alla richiest...
Leggi tutto
Video amatoriale dell’Accademia delle Prefi sul Fenomeno degli Youtuber 1.700.000 visualizzazioni…
Il 14 febbraio del 2005 nasceva YouTube, la piattaforma web più famosa per la condivisione dei video (video sharing), nonché il sito che...
Leggi tutto
Gianluca Calì (Sud Chiama Nord): La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%.
L’imprenditore antimafia Gianluca Calì, in politica con il movimento “Sud Chiama Nord” lancia l’allarme: “La mafia si sta arricchendo ricicland...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web