Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 23/05/2016 da REDAZIONE REGIONALE

GLI EUROPEI DI CALCIO 2016: CONTO ALLA ROVESCIA ALL´INIZIO DEL TORNEO

GLI
Il fischio di inizio della prima partita degli Europei di calcio 2016 è finalmente dietro l´angolo: il 10 giugno la Francia, padrona di casa, affronterà la formazione dell´Albania, per il match di inaugurazione del girone A, subito dopo la classica cerimonia di apertura dell´evento sportivo.
I 10 stadi francesi selezionati per questa importante manifestazione si preparano ad ospitare i ben 2,5 milioni di spettatori previsti dagli organizzatori della UEFA, che prevedono un boom delle presenze nonostante i timori generati dai tristi fatti consumatisi proprio a Parigi alla fine dello scorso anno.
Gli Europei sono uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati di calcio del mondo, ma anche da chi ama dilettarsi con le scommesse sportive e mettere alla prova la propria abilità nell´elaborare pronostici vincenti. Da sempre tra i grandi gestori nazionali del settore, SNAI ha messo a punto proposte ad hoc per garantire tante possibilità di divertimento ai propri utenti, ma anche informazioni e retroscena sullo svolgimento del Campionato e su tutte le Squadre Nazionali Euro 2016.
L´edizione 2016 del torneo vede l´introduzione di un´importante novità: i paesi che prendono parte alla fase a gironi del Campionato sono 24, ben 8 in più rispetto alle passate edizioni. I match disputati dal 10 giugno al 10 luglio, giorno della finale, saranno in tutto 51, segnando un vero e proprio record per quanto riguarda la storia degli Europei di Calcio.
La grande favorita di quest´anno è proprio la formazione francese che, stando alle quote pubblicate dai più importanti bookmaker e all´opinione di giornalisti e commentatori sportivi, potrebbe aggiudicarsi la sua terza vittoria in questa prestigiosa competizione, eguagliando così il primato attualmente detenuto da Spagna e Germania.
Sebbene non rientri nel gruppo delle favorite, l´Italia ha ottime possibilità di riscattare la brutta figura dei Mondiali di calcio di Brasile 2014, forte della guida del CT Antonio Conte, di diverse giovani leve desiderose di dare prova del proprio valore, come Lorenzo Insigne e Ciro Immobile, e delle grandi qualità dimostrate nel corso delle qualificazioni. Nonostante la lista ufficiale dei convocati non sia ancora stata diramata, i nomi di alcuni esclusi sono già certi: gli Azzurri non potranno contare su Claudio Marchisio e Marco Verratti, entrambi fermi a causa di un intervento chirurgico, e nemmeno su Andrea Pirlo e Antonio Cassano, entrambi esclusi dalla pre-convocazione di Coverciano.
Nella fase iniziale di Euro 2016, l´Italia affronterà il Belgio, la Svezia e l´Irlanda, le altre 3 squadre presenti nel girone E. La partita di debutto sarà giocata il 13 giugno nella suggestiva cornice dello Stade de Lyon a Lione, sfidando i “Diavoli Rossi” della formazione belga, in un primo match che già si preannuncia ricco di emozioni.
Potranno accedere alla fase successiva di Euro 2016 e partecipare agli ottavi di finale le 12 squadre che si qualificheranno prime e seconde nei rispettivi gironi. A queste, si aggiungeranno i 4 paesi classificati in terza posizione con i punteggi maggiori.
Il Campionato europeo di calcio 2016 non rappresenta solo una grande manifestazione sportiva, ma anche un´occasione di riscatto per la Francia, segnata dagli attacchi terroristici dello scorso anno: nonostante i leciti timori, lo svolgimento della gare avverrà regolarmente nelle località designate.
Tra le curiosità relative ad Euro 2016 c´è sicuramente la mascotte di questa edizione del Campionato, Super Victor, un bambino vestito da supereroe con i colori della bandiera francese. La palla ufficiale della competizione, invece, è chiamata “Beau Jeu” ovvero “bel gioco”: caratterizzata dalla forma particolare dei pannelli, che riprende quella del Brazuca (il pallone di Brasile 2014), la superficie esterna della palla è decorata con i colori francesi e intarsi argentanti che evocano la Coppa Henry Delaunay, ovvero il trofeo del Campionati europeo.
Mentre il grande appuntamento del 10 giugno si avvicina, i tifosi di tutta Europa e non solo si preparano ad assistere a quella che si preannuncia una delle edizioni più lunghe ed avvincenti della storia del calcio europeo: dunque, non rimane che rispolverare maglie e bandiere delle Nazionale e prepararsi a tifare per gli Azzurri.

 

ALTRE NOTIZIE

Oggi 12 giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile: le parole di Salvatore Nasca, Il Consorzio per l’Italia

Leggi tutto

Il Comune di Casteldaccia avvia i progetti di utilità collettiva (Reddito di cittadinanza)
Lunedì 14 giugno verrà avviato uno dei progetti di utilità collettiva PUC, "Mi prendo cura dell...
Leggi tutto
Abbattimento delle barriere architettoniche, alla scoperta dell’Isola che non c’è. Ma l’isola c’è o non c’è?

Leggi tutto

Nasce Sicily Music Conference | Meeting & Festival
Sicily Music Conference | Meeting & Festival la prima conferenza internazionale in Sicilia che nella primavera 2022 ospiterà una serie di i...
Leggi tutto
Trapani, sopralluogo in via D´Annunzio, a breve il ritorno alla normalità
Stamani, sopralluogo in via Gabriele D´Annunzio al quartiere Sant´Alberto dove in seguito ai lavori volti al ripristino dell´asfalto...
Leggi tutto
Palazzolo Acreide, si presenta il dipinto: "Martirio di S. Sebastiano"
Promosso dalla sezione di BCsicilia di Palazzolo Acreide e dalla Basilica di S. Sebastiano, verrà presentato venerdì 11 giugno 2021 alle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web