Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 11/05/2016 da REDAZIONE REGIONALE

ESCURSIONE: IL VESUVIO DEI BORBONE E DEI BRIGANTI I 15 MAGGIO

ESCURSIONE:
Un percorso suggestivo organizzato nel mese del Maggio dei Monumenti, dedicato proprio a Carlo III, Re delle Due Sicilie

Domenica 15 maggio l’associazione Vesuvio Natura da Esplorare, in collaborazione con l’Associazione Wesuvio ed Econote, propone un’escursione sul Vesuvio dal grande valore storico e culturale. Durante il mese di Maggio dei monumenti a Napoli dedicato a Carlo III, re delle Due Sicilie e capostipite della dinastia dei Borbone, che compie trecento anni, cosa meglio di un’escursione particolarmente suggestiva sul Vesuvio, un luogo particolarmente caro alla dinastia borbonica?
L’evento è la Terza Tappa del Vesuvio Cooltour 2016, che propone durante il mese di maggio una serie di escursioni di varia difficoltà sul vulcano. Questo percorso, in particolare, permetterà di apprezzare la Riserva del Vesuvio, che fu appunto istituita nel 1756 da Carlo III di Borbone, con un decreto che vietò la caccia in determinate zone delle due Montagne di Somma e del Vesuvio. Inoltre, lungo il percorso sarà possibile ammirare un’imponente opera idraulica risalente ai Borbone, esempio di ingegno e sapienza: le Briglie, in grado di proteggere la montagna e soprattutto gli abitanti e i contadini dalle frane, dalle alluvioni e dalle acque paludose, grazie a un complesso di mura, alvei, vasche e catene. Erano, infatti, un incredibile progetto di prevenzione del rischio idrogeologico legato al Vesuvio.
In compagnia delle esperte guide dell’associazione Vesuvio Natura da Esplorare sarà possibile scoprire i luoghi più belli del Vesuvio: si parte dal comune di Ercolano, Via Osservatorio 55 presso il LabAMV , Parco Nazionale del Vesuvio. E’ infatti da qui che inizia il sentiero che conduce all’interno della Riserva Forestale, denominata “Tirone Alto Vesuvio” e meglio conosciuta come Piano delle Ginestre.
Il bellissimo sentiero si presenta per protezione e naturalità tra i più tutelati del Parco e lo stradello si distende in modo per lo più pianeggiante attraversando uno dei tratti più boscati e panoramici dell’intero Parco, proponendo l’alternanza continua di zone più chiuse ed ombreggiate nel bosco a tratti aperti ed in macchia, entrambi dominati dalla veduta del Vesuvio. Lungo il percorso si attraversano bellissime formazioni vulcaniche quali tunnel lavici e lave a corda e si incontrano ben 3 colate laviche risalenti all’eruzione del 1944 colonizzate da specie pioniere tra cui il famosissimo lichene del Vesuvio: lo Stereocaulon vesuvianum.
Durante la visita verrà indicato il luogo dove si trovano le bocche eruttive del 1794, coperte in parte dal bosco cresciuto durante gli anni, di cui si riconoscono i crateri e le formazioni vulcaniche. Quest’eruzione laterale del Vesuvio, infatti, si fece strada da quota 650m slm, raggiungendo e ricoprendo in buona parte la città di Torre del Greco.
Dopo la visita naturalistica infatti, ci si sposterà poi al centro della città di Torre del Greco, lì dove prima dell’eruzione c’era la linea di costa, per visitare grazie al team dell’Associazione Wesuvio, la chiesa di Santa Maria del Principio, la cui cappella affrescata della madonna seppur avviluppata dalla lava è rimasta indenne.

Appuntamento: ore 9:30 LabAMV Via Osservatorio 55 Ercolano
Tipologia: media
Km: 5
Durata: 6h comprese soste
Numero min.: 7 persone
Note: pranzo al sacco
Contribuzione associativa per i soci: 10 euro comprensiva di visita alla chiesa e guida.

Tesseramento soci : 5 euro annui (le iscrizioni possono avvenire anche il giorno stesso dell´escursione)

Le prenotazioni sono aperte fino al sabato precedente l’escursione scelta, entro le ore 18:00, inviando una mail a prenotazioni@vesuvionatura.it.
A chiusura prenotazioni, se il meteo fosse avverso o se non si fosse raggiunto il numero minimo di partecipanti, i prenotati saranno contattati telefonicamente o tramite mail.
Per ulteriori info o altre notizie relative all’Associazione o alle escursioni in oggetto: info@vesuvionatura.it.
Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking o con suola non liscia, acqua (1,5L), colazione al sacco dove prevista, abbigliamento a strati, maglia di ricambio, k-way o antivento, cappello di lana, zaino (no tracolle).
Contatti telefonici: Giulia 3333866577 – Gianluca 3297493066 – Stefano 3493939712
Web: www.vesuvionatura.it

 

ALTRE NOTIZIE

PANTELLERIA: STALKING, IN MANETTE UN 35ENNE ISOLANO
I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti d...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO: CONTROLLI AI CANTIERI EDILI. DENUNCE E SANZIONI DEI CARABINIERI
I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Trapani, unitamente ai colleghi della Stazione di Mazara del Vallo, nell’ambito della campagna cong...
Leggi tutto
Partinico, nell’ambito dell’iniziativa il "Maggio dei libri" percorso letterario siciliano: da Verga a Danilo Dolci
Il "Maggio dei libri", è la campagna nazionale nata nel 2011 per avvicinare al mondo dei libri e della lettura, in quanto strumenti di crescita...
Leggi tutto
Al via la Fiera del Fumetto a Palermo, inaugurata Expo Comics & Games, giochi e divertimento fino a domenica
Un’esplosione di energia e colori a Palermo. E’ stata inaugurata la fiera del fumetto “Expo Comics & Games”. Grande affluenza da subito, tantissim...
Leggi tutto
FAVIGNANA: PENE DEFINITIVE DA SCONTARE. IN CARCERE 2 SOGGETTI
I Carabinieri della Stazione di Favignana hanno tratto in arresto due soggetti che devono scontare la pena in un istituto penitenziario per reati comm...
Leggi tutto
CASTELVETRANO: AUTO VA A FUOCO MA ERA SOTTO SEQUESTRO. DENUNCIATO IL PROPRIETARIO CHE CONTINUAVA AD USARLA
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano sono intervenuti, unitamente a personale dei Vigili de...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web