Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 22/04/2016 da REDAZIONE REGIONALE

TRENO STORICO DELLA 100ª TARGA FLORIO

TRENO
Domenica 8 maggio 2016, in occasione della 100ª Targa Florio, partirà dalla stazione di Palermo Centrale l’eccezionale Treno Storico, il cui convoglio, formato da rotabili che rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto dalla locomotiva diesel storica anni ’60, dalle carrozze tipo “59” anni ‘60, dalle carrozze “Centoporte” anni ’30, nonché dal bagagliaio a due assi anni ‘30, ed effettuerà la corsa verso le celeberrime tribune di Floriopoli a Cerda.
I partecipanti avranno la possibilità di assistere alla gara automobilistica più famosa e più antica al mondo viaggiando su un bellissimo convoglio d’epoca, assaporando appieno il gusto di antico che il treno ispira ed ascoltando il rombo dei bolidi che hanno segnato la storia più bella dell’automobilismo, in un connubio che ritrae i fasti di un’epoca mai dimenticata.
Di seguito il programma dettagliato del Treno della 100ª Targa Florio:
Partenza dalla stazione di Palermo Centrale alle ore 07:45, con fermate intermedie a Bagheria ore 07:57, a Termini Imerese ore 08:14 ed arrivo a Cerda alle ore 08:23.
Dopo la partenza e durante il percorso sarà possibile usufruire del servizio bar a bordo treno dove sarà possibile gustare i cornetti artigianali della ditta “Pane e Fantasia”, dell’ottimo caffè espresso, o in alternativa poter scegliere tra cappuccino, cioccolata calda, té, succhi di frutta, bibite analcoliche, acqua minerale e le croccanti patatine per la gioia dei piccoli.
Durante il percorso, a fronte di un piccolo contributo per sostenere l´Associazione, sarà possibile acquisire dei biglietti, grazie ai quali si potrà partecipare all´estrazione di alcuni premi offerti dalla Libreria Spazio Cultura ed al negozio di modellismo Effe Model.
All´arrivo a Cerda, concentramento dei partecipanti nel piazzale della stazione e posizionamento lungo i cordoli transennati per assistere al passaggio delle vetture dei vari eventi della 100ª Targa Florio.
Non appena le condizioni di sicurezza e gli Ufficiali di Gara lo consentiranno, ci si potrà spostare a piedi, con un tragitto di circa 700 mt., alla volta delle tribune di Cerda (Floriopoli) per l´occasione rese parzialmente agibili e riservate alla stampa ed all´organizzazione della Targa. Ad ogni modo sarà possibile prender posto lungo il percorso, nelle aree che saranno indicate dallo staff organizzativo della Targa, da dove si potrà assistere in sicurezza ai vari transiti delle vetture. Si raccomanda in ogni caso a tutti i partecipanti di osservare scrupolosamente le disposizioni che eventualmente verranno dettate dal Comitato Organizzativo o dagli addetti alla sicurezza della Corsa.
A tal proposito si ritiene consigliabile attrezzarsi per una lunga sosta e dotarsi pertanto di abbigliamento comodo, scarpe ginniche ed eventualmente di sedioline o sgabelli portatili.
Di seguito il programma delle gare inserite nella 100ª edizione della Targa Florio che si svolgeranno l´8 maggio nel tratto Floriopoli-Cerda:
Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, valevole per il Campionato Italiano Rally. Prova speciale Targa 100 da Floriopoli a Cerda. Partenza prima vettura ore 7:15.
Targa Florio Historic Rally 2016, Campionato Italiano Rally Autostoriche.
Prova speciale Targa 100 da Floriopoli a Cerda. La partenza della prima vettura sarà effettuata non appena concluse le partenze del Rally Internazionale.
Targa Florio Classic (gara di regolarità per vetture storiche costruite dal 1904 al 1990) ed a seguire
Ferrari Tribute (gara di regolarità per vetture Ferrari). III Tappa da Palermo a Cerda e ritorno. Passaggio delle vetture previsto a Floriopoli, intorno alle ore 10:00.
Targa Florio Historic Speed. Dalle Tribune di Floriopoli a Cerda e ritorno. Una dinamica passerella di star con i piloti e le macchine che hanno reso grande la Targa Florio. Prevista la presenza di Nino Vaccarella, Arturo Merzario, Andrea De Adamich, Jacky Ikcx, Jean Claude Andruet e tanti altri che sfileranno con le auto originali con le quali hanno gareggiato nelle edizioni della Targa Florio.
E´ prevista una doppia sfilata delle auto da Floriopoli a Cerda e ritorno, con partenze da Floriopoli, alle 13:15 ed alle 14:30


 

ALTRE NOTIZIE

Questomondodimax e degli inseparabili Ciuk, Ciarlino Gustavo e Dari, le scatole del PD
La satire è sempre stata segno ironia e di libertà sia per l’autore che per la società. Le vignette non solo sono satira ma sono ...
Leggi tutto
Sabotaggio al Nord Stream 1 e 2: un pizzino alla Germania...
Volontari per Soccorritore di animali saranno formati a Torino dalla rete ANAS
Il 15 e 16 ottobre nella sede territoriale della rete ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) Piemonte sito a Druento (TO) in strada la rubbia...
Leggi tutto
Un duro colpo al territorio Iblea salta la fiera agroalimentare
Era divenuta fiore all´occhiello della provincia iblea e, potremmo dire anche della Sicilia e del Sud Italia. “Semplicemente clamoroso. La Fiera...
Leggi tutto
a Torino nella sede ANAS sarà Presentato il romanzo sotto le stelle di Fred
Sabato 16 ottobre alle ore 16.00  l´U.N.A.D.A.V (Unione Nazionale Associazioni di Volontariato e Protezione Civile), affiliata ANAS, organizza p...
Leggi tutto
A Collesano tutti insieme per l´acquisto di un mezzo per disabili con sport e musica
Il mese di ottobre per la rete associativa Anas  (Associazione Nazionale di Azione Sociale) inizia con una serie di manifestazione su tutto il territo...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web