Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 01/04/2016 da REDAZIONE REGIONALE

I NUMERI DI ROMA, PROSSIMA AVVERSARIA DELLA PALLACANESTRO TRAPANI

I
Da quando coach Attilio Caja è tornato nella capitale, la Virtus Roma ha letteralmente invertito rotta, rilanciandosi in classifica. La post season è ormai a portata di mano e la lotta per raggiungere i playoff coinvolge a pieno titolo anche il team giallorosso. In tal senso, la sfida contro Trapani appare cruciale per i destini di entrambe le squadre. Diamo ora un’occhiata ai singoli componenti del roster. Le redini della squadra sono affidate all’esperto playmaker, ex Trapani, Guido Meini (1979), che possiede proprio le caratteristiche tattiche tanto care al suo coach. La sua innata leadership è ossigeno puro al servizio della squadra. Ecco i suoi numeri stagionali: 5.3 p.ti, 3 rimbalzi e ben 3.5 assist per partita. Le percentuali dal campo sono buone (50% da due, 34% da tre), ma va detto che le sue iniziative al tiro si contano sulle dita di una mano, poiché predilige giocare per i compagni. La guardia è l’americano, ex Biella, di passaporto danese Alan Voskuil (1986), che tira esclusivamente (o quasi) da fuori, facendo valere le sue indubbie doti di cecchino. Finora viaggia alla grande, con 17.9 p.ti, 4.6 rimbalzi, 3 assist e 4 falli subiti di media. Si esalta dalla distanza, con oltre 9 tentativi ad allacciata di scarpe (38%), risultando oltretutto pressoché infallibile ai liberi (94%). “On fire”! Sul perimetro troviamo anche Giuliano Maresca (1981), atleta con diverse esperienze nella massima serie, che garantisce difesa e tiro da fuori. A Roma sta vivendo una seconda giovinezza ed i numeri attuali ne sono chiara testimonianza: 12.2 p.ti, 2.8 rimbalzi, 2.2 assist e 2.5 falli subiti a match. Convincenti anche le percentuali da due (46%) e dalla lunetta (94%), mentre risultano senz’altro migliorabili quelle da oltre l’arco dei 6.75 (32%). Non di rado dà una mano anche in cabina di regia. Sotto canestro troviamo due lunghi atipici. Il primo è l’ex Verona Craig Callahan (1981), un “quattro” col vizio della “doppia doppia”. È una vera e propria arma letale, considerando le sue doti tecniche da esterno puro e, soprattutto, il micidiale tiro da fuori. Le cifre della stagione in corso parlano a suo favore: 15.3 p.ti e 7.6 rimbalzi a gara, impreziositi da un ottimo 56% da due ed un discreto 35% da tre. Non ama molto i contatti, ragion per cui lo si vede col contagocce nei pressi della linea della carità (converte i liberi con il 63%). L’altro lungo, anch’esso più un’ala che un centro, è lo statunitense di passaporto nigeriano Jamal Olasewere (1991), che garantisce quell’atletismo e dinamismo di cui la squadra capitolina non può proprio fare a meno. Finora viaggia a 14 p.ti (55% da due), 4 falli subiti e 7.6 rimbalzi ad incontro. La sua atipicità è spesso un rebus irrisolvibile per i più lenti lunghi avversari, ma le mani non sempre si dimostrano tra le più educate (18% da tre, 69% dalla lunetta). Dalla panchina si alza il playmaker Simone Bonfiglio (1988), che porta in dote le proprie caratteristiche da regista puro e tanta energia. Caja lo chiama spesso in causa quando decide di mettere pressione sul portatore di palla avversario. Quando è sul parquet, si fa sempre trovare pronto. Ecco il suo rendimento finora: 3.8 p.ti e 1.3 assist per partita. Efficace, inoltre, al tiro da tre (37%). Altro prezioso tassello delle rotazioni della Virtus è l’atletica ala-pivot del 1995 Gabriele Benetti, che sta mettendo al servizio della causa una buona dose di fisicità nei pressi dell’area colorata. I suoi numeri sono senza dubbio interessanti: 3.5 p.ti (52% da due) e 3.3 rimbalzi, in 16’ di utilizzo medio. Dalla lunetta sono, però, dolori (48%). Un piccolo aiuto, poi, l’hanno finora assicurato sia l’ala piccola del 1988 Riccardo Casagrande (2.6 p.ti), sia la guardia del 1994 Ennio Leonzio (2.9 p.ti, con il 46% da tre), nonché Davide Zambon, esperto pivot del 1978 che alza il livello d’intensità nel pitturato durante gli allenamenti quotidiani, pur trovando finora poco spazio nelle rotazioni di coach Caja. Infine, è arrivata in corsa anche l’esperta ala grande Simone Flamini (1982), che, nei 10’ trascorsi mediamente sul parquet, si sta facendo trovare pronto, fornendo un contributo di assoluta qualità.

ORE 16.30, CONFERENZA STAMPA PREGARA
Nel pomeriggio di oggi, venerdì 1 aprile, alle ore 16.30 si svolgerà la conferenza settimanale del coach Ugo Ducarello, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del Pala Conad. Parlerà con la stampa anche Kenneth Viglianisi. Si invitano ad intervenire tutti i giornalisti di tv, radio, carta stampata e web.

PRIMA SQUADRA
Prosegue il lavoro della prima squadra, in vista del penultimo impegno esterno della stagione regolare. Lunedì 4 aprile (ore 20.45), infatti, la Pallacanestro Trapani giocherà in trasferta a Roma, per la ventisettesima giornata di A2 Citroën, girone ovest. Per oggi, in programma una seduta di allenamento pomeridiana (ore 17.15 basket).

LOTTERIA DI PASQUA, ECCO I 100 BIGLIETTI VINCENTI
Sul sito www.pallacanestrotrapani.com è disponibile la lista completa dei 100 biglietti vincenti della lotteria di Pasqua organizzata dal nostro club. Si segnala che tutti i premi e i voucher vanno ritirati entro e non oltre martedì 26 aprile, presso la segreteria del Pala Conad. Nel caso dei voucher, i buoni potranno essere utilizzati anche successivamente, con modalità che verranno specificate al momento della consegna.
Come preannunciato, parte del ricavato della lotteria verrà devoluto a Olympic Basket Trapani e A.S.L.T.I.-Onlus “Liberi di crescere”, associazioni nostre partner. Intendiamo ringraziare sinceramente chi ha partecipato alla nostra lotteria, perché, a prescindere dalla fortuna nell’estrazione, con questo gesto nobile tutti possiamo dire di aver vinto.

L’elenco dei tagliandi vincenti, con i relativi premi, è accessibile a questo link:
http://pallacanestrotrapani.com/2016/03/lotteria-di-pasqua-ecco-i-100-biglietti-vincenti/


Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Rubrica: Ricordi di Sicilia “Amori Proibiti: La Fuitina… la fuga d’amore in Sicilia”
Accurrìti amici, accurrìti cummàri, vinìtimi, vinìtimi a cunfurtàri, nca a scialaràta ri ma fì...
Leggi tutto
Rubrica dell´Accademia: Ridiamoci sopra.., venerdì 18 giugno 2021
Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al ...
Leggi tutto
Sigel Marsala, l’opposto dalla mano pesante in dote a coach Delmati è l’americana Akuabata Okenwa
Rinforzo nel ruolo di opposto per la Sigel Marsala del nuovo corso Delmati! Akuabata Felisa Okenwa, opposto californiana alla primissima esperienza eu...
Leggi tutto
TRAPANI: FERMATO AD UN CONTROLLO SU CICLOMOTORE SENZA CASCO AGGREDISCE I CARABINIERI. ARRESTATO 51ENNE
Nei giorni scorsi i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto un 51 enne per il reato di resistenza a P...
Leggi tutto
ALCAMO E CAMPOBELLO: INSOFFERENTI AI DOMICILIARI SI AGGRAVA LA PENA VANNO IN CARCERE
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad un ordinanza di aggravamento d...
Leggi tutto
Trapani, Social Housing di via Pantelleria
Dopo il primo avviso con cui l´amministrazione comunale, d´intesa con l´IACP ha assegnato 12 delle 22 abitazioni componenti la palaz...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web