Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 18/02/2016 da Umberto Crispo

CONSIGLIO COMUNALE MARSALA: APPROVATO UN O.D.G. SU “MARSALA SEDE UNIVERSITARIA” E LA MOZIONE SULLA NUOVA DENOMINAZIONE DELL’AEROPORTO DI BIRGI

CONSIGLIO
E’ tornato a riunirsi ieri sera il Consiglio Comunale di Marsala. Dopo tutta una serie di comunicazioni, il vicepresidente Arturo Galfano e il sindaco Alberto Di Girolamo (arrivato in aula nel corso dei lavori consiliari) hanno espresso solidarietà, rispettivamente a nome del Consiglio e dell’Amministrazione Comunale, all’ex dipendente del Servizio Scuolabus protagonista due giorni prima di un gesto disperato nel Palazzo di Città a pochi metri dalla stanza del sindaco, con l’assicurazione (da parte del primo cittadino) “che la Giunta, pur con le ristrettezze di bilancio cui deve far fronte, si sta prodigando per liberare risorse e creare occasioni di lavoro per i disoccupati”.
Successivamente, dopo apposite votazioni di prelievo, e in entrambi i casi dopo un ampio dibattito in cui sono intervenuti parecchi consiglieri (Rosanna Genna, Angelo di Girolamo, Luana Alagna, Daniele Nuccio, Calogero Ferreri, Ginetta Ingrassia, Giovanni Sinacori, Pino Milazzo, Eleonora Milazzo, Letizia Arcara, la massima assise cittadina ha approvato due importanti punti all’ordine del giorno, riguardanti rispettivamente l’argomento relativo a “Marsala Sede Universitaria – Convenzione con l’Università Enna Kore” e la nuova denominazione dell’Aeroporto di Trapani, che, da diversi anni, il Comune lilibetano cerca di trasformare da Trapani-Birgi in Trapani-Marsala, visto che insiste per buona parte proprio sul territorio marsalese.
Una seduta, quella di ieri sera, presenti in aula anche gli assessori Lucia Cerniglia e Clara Ruggeri, in cui sono stati affrontati, tra le comunicazioni, tanti altri temi, in particolare (da parte del consigliere Flavio Coppola) quelli legati alla sanità e all’ospedale Paolo Borsellino, dove il Reparto Oculistica (che dispone anche di una efficientissima sala operatoria) corre più che mai il rischio di essere trasformato, alla luce della riorganizzazione in atto, in un semplice ambulatorio.

Altri argomenti trattati dallo stesso consigliere Flavio Coppola: la necessità di intervenire con urgenza nella Laguna dello Stagnone, che sta diventando una salina; una più efficiente regolamentazione del cosiddetto suolo pubblico “stagionale; ed ancora la richiesta avanzata dal consigliere Rosanna Genna di una seduta “ad hoc” di consiglio comunale da dedicare ai fatti incresciosi verificatisi a Sappusi, negli Uffici Solidarietà Sociale, per quanto riguarda le visite mediche per l’assegno civico.
Il conisgliere Giovanni Sinacori ha riferito “di avere appreso solo dalla stampa della venuta in visita a Marsala del sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Davide Faraone e ha chiesto al sindaco come mai, per un senso di rispetto verso le Istituzioni e per la massima assise cittadina, non sono stati invitati i consiglieri comunali”. Il primo cittadino ha replicato “che s’è trattato di un Open day organizzato dal Liceo Pedagogico, di cui è dirigente scolastico l’assessore Annamaria Angileri, la quale però ha fatto gli inviti non nella qualità di assessore, ma di responsabile dell’istituto”.
Il consigliere Luana Alagna ha preannunciato un atto di indirizzo per chiedere di trasferire all’interno del Monumento ai Mille la Sezione Risorgimentale della Biblioteca. Richiesta che il consigliere Arturo Galfano ha condiviso e rimarcato facendo un plauso all´ispettore Elio Piazza per quanto dato in questi anni alla cultura e per il suo grande impegno per la Città. Luana Alagna ha auspicato inoltre che l’Amministrazione Comunale possa presto pubblicare la Biografia dei 1089 partecipanti alla Spedizione dei Mille, e fare in modo che realmente il Centro Studi Risorgimentale diventi polo d’attrazione nel mondo per un turismo culturale.
Da parte sua, il consigliere Aldo Rodriquez ha chiesto al sindaco di poter essere presente nell’incontro che il primo cittadino avrà a Palermo per le sorti del Reparto Oculistica del “Paolo Borsellino”, ed ancora ha sottolineato che l’Ufficio Urbanistica ha bisogno più che mai di una guida dirigenziale senza essere accorpato ad altri uffici, come avviene attualmente. Ha lamentato inoltre disfunzioni all’Ufficio Anagrafe, dove è rimasto in servizio un solo dipendente, ed ancora ha denunciato lo stato di abbandono in cui versa la Piazzetta dell’Area San Gerolamo, dove da anni, non funzionando le telecamere, alcune vetrate sono in frantumi e le strutture in acciaio assai carenti.
Il consigliere Angelo Di Girolamo ha espresso inoltre solidarietà all’ex dipendente del Servizio Scuolabus che s’è dato fuoco nelle vicinanze della stanza del sindaco, sottolineando ancora “che l’Agricoltura è al collasso e che si è arrivati a livelli disastrosi con le fragole, ad esempio, che vengono pagate a chi le produce a due euro a cassetta mentre al Nord poi vengono rivendute a più di 10 euro a cassa”.
Infine, intervenendo a proposito della mozione sulla nuova denominazione dell’aeroporto di Trapani, il Presidente Vincenzo Sturiano ha riferito di avere appreso da alcuni turisti incontrati casualmente in città (e rimasti affascinati delle bellezze del nostro territorio) che un noto sito web regionale dedicato al turismo indirizza, attualmente, i turisti a visitare Trapani (e soffermarsi), sottolineando addirittura l’appartenenza a Trapani (e non a Marsala) di realtà come le Saline, Mozia, il Giovinetto e lo Stagnone, Da parte sua, invece, il consigliere Aldo Rodriquez, nel giustificare il suo voto di astensione sulla mozione per la nuova denominazione dell’aeroporto di Trapani Birgi, ha sottolineato che “la questione non va vista e intesa come un fatto campanilistico, ma che anzi bisogna lavorare sinergicamente a livello provinciale e puntare tutti uniti sulla valorizzazione delle tante bellezze del territorio”.
Si tornerà adesso in aula, per l’ultima seduta di febbraio e per proseguire la trattazione degli altri punti all’ordine del giorno, giovedì 25, sempre con inizio alle ore 16,30.

 

ALTRE NOTIZIE

Al via l’11 agosto la prima edizione del FESTIVAL EGADÀ: Musica, arte e cultura locale, tra le acque cristalline delle Isole Egadi
Al via l’11 agosto la prima edizione del “FESTVAL EGADÀ – Musica Arti e Isole”, ambientato nella straordinaria cornice delle Isole Egadi: Favignana, L...
Leggi tutto
La Città di Trapani aderisce alla
La Città di Trapani aderisce alla "Marcia per San Matteo", per una Sicilia libera dagli incendi, che si terr&...
Leggi tutto
Pantelleria, il Sindaco smentisce ancora una volta le notizie allarmanti che i media stanno diffondendo sui contagi nell’isola
Pantelleria, il Sindaco smentisce ancora una volta le notizie allarmanti che i media stanno diffondendo sui contagi nell’isola: “Diffido dunque gli or...
Leggi tutto
Il Festival Dionisiache di Segesta fa tappa a Salemi: giovedì 5 agosto ´Anfitrione´ di Plauto
Il Festival Dionisiache di Segesta fa tappa a Salemi. Grazie alla collaborazione con l´amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Ve...
Leggi tutto
Favignana: servizio coordinato di controllo dei carabinieri
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Favignana, con l’ausilio di una Unità Cinofila del Nuc...
Leggi tutto
47° anniversario della strage dell´Italicus. CNDDU: le vittime aspettano ancora giustizia
Tra la notte del 3 e 4 agosto 1974 un ordigno esplose sul treno Italicus proveniente da Roma e diretto a Monaco di B...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web