Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 10/02/2016 da Umberto Crispo

PALLACANESTRO TRAPANI - ECCO STANLEY OKOYE!

PALLACANESTRO
Stanley Okoye è un nuovo giocatore della Pallacanestro Trapani. Ala di 198 cm, Okoye arriva da Matera (serie A2, girone Est), dove ha disputato le prime 20 giornate del campionato in corso (a 17 punti di media, in 31.16 minuti di utilizzo). Si tratta di un atleta statunitense in possesso di passaporto nigeriano, che vestirà la maglia granata fino al termine della stagione 2015/16. Grazie al proprio atletismo e a doti fisiche fuori dal comune, sul parquet può ricoprire sia il ruolo di ala forte, sia quello di ala piccola.

SCHEDA
Stanley Onyekachukwu Okoye è nato a Raleigh, in North Carolina, il 10/04/1991. Disputa un’ottima carriera giovanile, iniziata con successo alla Knightdale High School (dove totalizza oltre 1.300 punti e 550 rimbalzi, secondo record ogni epoca dell’istituto in entrambe le categorie). Successivamente, trascorre i quattro anni del college con la maglia del Virginia Military Institute, collezionando numeri e premi di assoluto prestigio: al primo anno è il miglior marcatore della Big South Conference tra i “freshmen” (ossia tra gli atleti che giocano il loro primo campionato universitario, con 14.2 punti, 6.6 rimbalzi e 1.5 stoppate a partita) e viene inserito nel quintetto Big South All-Freshmen Team, la stagione successiva conduce la squadra fino alla finale del campionato e nell’ultima avventura al college (nel 2012/13) viaggia a 21.5 punti, 9.4 rimbalzi e 2.6 assist di media, con il 45% da 2 e il 35% da 3, ottenendo anche il riconoscimento di giocatore dell’anno della Big South Conference.
Uscito dall’università, nella prima stagione da professionista si muove tra Grecia (brevemente, all’Ikaros), Israele (prima nella seconda lega nazionale, al Maccabi Hod Hasharon, poi nella prima, con il Barak Netanya) e Australia, dove conclude il campionato con i Redbacks di Perth (a 28.4 punti, 11.3 rimbalzi e 1.8 assist a incontro). Nel 2014/15 arriva a Varese, giocando il massimo campionato italiano a 5.4 punti e 3.9 rimbalzi, in 15.7 minuti di impiego medio. Ha iniziato la stagione 2015/16 a Matera, nel girone Est di A2, dove nelle 20 giornate disputate finora colleziona una media di 17 punti, 7.3 rimbalzi e 31.16 minuti di utilizzo, con il 50% da 2, il 29% da 3 e il 71% ai liberi.
Okoye vanta anche la partecipazione con la nazionale nigeriana al Campionato Africano FIBA 2013 e a quello 2015, con la conquista della medaglia d’oro nell’edizione del 2015.

Stanley Okoye (ala Pallacanestro Trapani): “Quella di giocare a Trapani è una grande opportunità. Sono felice dell’interessamento della società nei miei confronti e di continuare qui la mia stagione. Ho un ottimo rapporto con il coach Ugo Ducarello e con l’assistant coach Matteo Jemoli, dalla nostra comune esperienza a Varese: sarà davvero fantastico ritornare a lavorare insieme a loro. Non vedo l’ora di iniziare e di mettermi a disposizione. Farò di tutto per aiutare la squadra al meglio delle mie possibilità”.

Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani


 

ALTRE NOTIZIE

TRAPANI E MAZARA: VIOLANO GLI OBBLIGHI DELLA SORVEGLIANZA DI P.S. ARRESTATI DAI CARABINIERI
Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto ...
Leggi tutto
Ospedale di Alcamo. Palmeri (Verdi Europa Verde) chiede audizione in Commissione sanità ARS
“Riguardo l’Ospedale di Alcamo ho chiesto una nuova audizione presso la
commi...
Leggi tutto
Mercoledì 27 ottobre, il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, riceverà la cittadinanza onoraria del comune di Monreale
Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Capo della Real Casa, si...
Leggi tutto
Alcamo: tunisino ricercato in Francia arrestato dalla Polizia di Stato
Era ricercato dalle autorità francesi, il cittadino straniero arrestato venerdì, dagli operatori della Polizia di Stato della Questura d...
Leggi tutto
Tra inclusione sociale e sostenibilità ambientale progetto ANAS
A seguito della riunione del tavolo di concertazione  è stato confermato anche la calendarizzazione dei programmi per il mese di novembre per q...
Leggi tutto
Fiumara d´arte: natura e cultura insieme per il futuro dei Nebrodi. Siglato un protocollo d´intesa con il parco dei Nebrodi
La Fiumara d’arte e il suo percorso si arricchiscono di un nuovo tassello. Con il presupposto di tutelare la bellezz...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web