Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 26/01/2016 da REDAZIONE REGIONALE

PREMIO ARTE PENTAFOGLIO CON UN CONCORSO D’ARTE E POESIA PER I 70 ANNI DELLA REPUBBLICA ITALIANA. UN PATRIMONIO DI VALORI DA DIFENDERE

PREMIO
Il vicino 2 giugno la nostra amata Repubblica ricorderà i 70 anni dalla sua nascita. Una festa di alto valore simbolico che incoraggia nella consapevolezza di tutti gli italiani un istante di ulteriore aggregazione e condivisione dei valori, e che ravviva l’orgoglio dei saggi principi sanciti nella nostra Costituzione. Con la vittoria della Repubblica sulla Monarchia e, finalmente in pace, si crearono le basi di una grande e libera Democrazia, di una nuova e forte convivenza civile. Premio Arte Pentafoglio, Istituzione per la memoria delle grandi cose, e fedele alle leggi ed alle Istituzioni del Paese, si rispecchia da sempre in questa “Repubblica di valori” e intende ricordare i 70 anni dalla nascita, con una iniziativa che si svolgerà a Palermo in collaborazione con Mondadori, insieme al Comune di Castronovo di Sicilia, insieme a Civitan Club Palermo, per dare visibilità, e perché no un futuro, ai tanti giovani talenti delle arti figurative che rischiano di vedere depauperati i loro sforzi negli studi e nell’espressione delle loro doti.
Come anticipato con una lettera al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Premio Arte Pentafoglio, istituisce la mostra di pittura, scultura, fotografia e poesia dal titolo

“Colloquia Aedificare”
dal 16 al 29 Aprile

sarà una grande occasione per riflettere su quel 2 giugno 1946, quando, ad appena un anno dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, tutti i cittadini, e per la prima volta le donne, furono chiamati ad una grande consultazione referendaria per scegliere la forma di stato.

Art. 1 - Mostra
È indetta una mostra, aperta a chiunque voglia parteciparvi, articolata in due Sezioni:
SEZIONE A GRATUITA
Riservata agli autori delle opere d’arte presenti nel Museo Civico Giandalia.
SEZIONE B CON CONTRIBUTO
Aperta a chiunque voglia parteciparvi contribuendo con 40 euro per ogni opera esposta.
Art. 2 – Tema delle opere artistiche e dei componimenti poetici
Le tematiche sono libere, tuttavia Premio Arte Pentafoglio crede sia doveroso e prestigioso testimoniare quei momenti e gli sforzi fatti da uomini che hanno dato vita alla democrazia nel nostro Paese e dunque, a parità di merito, compatibilmente agli spazi, si preferiscono opere a tema.
Art. 3 - Partecipazione al concorso
Le immagini, o i testi in caso di poesie, delle opere concorrenti devono pervenire a Premio Arte Pentafoglio, alla mail dell’Ufficio Concorsi: infopremioartepentafoglio@gmail.com
entro il termine di 40 giorni dalla data del presente bando.
Ciascuna opera deve essere accompagnata da una domanda di partecipazione al concorso e rivolta al Presidente del Premio Arte Pentafoglio, contenente i seguenti dati:
1) cognome, nome, luogo e data di nascita dell’autore;
2) titolo dell’opera presentata (autore, anno, dimensioni altezza x larghezza, tecnica e supporto, breve descrizione / o il testo in caso di poesia);
3) domicilio eletto ai fini del concorso;
4) solo per i partecipanti alla Sezione B, titolo di studio e codice fiscale.
È ammessa la presentazione di più opere da parte di uno stesso autore, con domande separate.
Art. 4 - Opere in collaborazione
È ammessa, limitatamente alla Sezione A, la presentazione di opere in collaborazione. In tal caso gli autori devono presentare
un’unica domanda contenente per ciascuno i dati previsti dall’Art. 3.
Art. 5 – Sede della mostra “Colloquia Aedificare”
Mondadori - Via Ruggero Settimo 18 - 90141 Palermo (PA)
Art. 6 – Consegna e ritiro delle opere
La consegna avviene entro le ore 10 del 15 Aprile 2016, giorno dell’allestimento, e può effettuarsi sia di presenza che tramite persona incaricata munita di documento di riconoscimento in corso di validità, o a mezzo corriere al seguente indirizzo: “Colloquia Aedificare” in Mondadori - Via Ruggero Settimo 18 - 90141 Palermo (PA). Ogni Opera, pena l’esclusione, dovrà essere corredata da 4 puntine da disegno e da una scheda di cartoncino bianco formato A5 recante diciture dattiloscritte nella seguente successione: nome dell’Autore, titolo dell’opera, anno, tecnica e supporto utilizzati, altezza e larghezza dell’opera; tali didascalie devono essere precedute da una brevissima spiegazione inerente l’Opera stessa.
Il ritiro avviene entro le ore 10 del 30 Aprile 2016, giorno di smontaggio, e può effettuarsi sia di presenza che tramite persona incaricata munita di documento di riconoscimento in corso di validità, o a mezzo corriere preventivamente incaricato dell’imballaggio al seguente indirizzo: “Colloquia Aedificare” in Mondadori - Via Ruggero Settimo 18 - 90141 Palermo (PA).
Art. 7 – Percorso espositivo
L’allestimento del percorso espositivo, sarà deciso da persona incaricata dal Presidente
Art. 8 - Commissione giudicatrice
Entro il giorno successivo al termine di presentazione delle opere concorrenti il Presidente, sentita la Giunta, nomina con apposito decreto la commissione giudicatrice, della quale possono far parte anche esperti estranei all’Istituzione. Non può far parte della commissione chi abbia collaborato, a qualunque titolo, con qualche autore concorrente.
Art. 9 - Designazione
Entro 3 giorni dalla notifica della nomina la commissione designa le opere ammesse. È facoltà insindacabile della commissione di non ammettere ove non vengano presentate opere meritevoli. Gli atti del concorso vengono approvati dal Presidente con apposito decreto. Con decorrenza dalla data di tale decreto, il Premio Arte Pentafoglio si riserva per sempre il diritto di pubblicazione delle opere premiate, senza dover corrispondere alcun compenso.
Art. 10 – Inaugurazione e durata
Con un buffet a cura di “Nino u’ Ballerino”, l’apertura della mostra avviene con cerimonia pubblica alle ore 17:00 del giorno 16 Aprile 2016 e si conclude il giorno 29 dello stesso mese per essere smontata entro e non oltre le ore 11 del giorno successivo.
Art. 11 – legge applicabile
I diritti e gli obblighi derivanti dal concorso sono disciplinati dalla legge italiana. Il Premio Arte Pentafoglio esula dall’applicazione del D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430 recante “Regolamento concernente la revisione organica della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali della L. 27 dicembre 1997, n. 449”, ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lett. a) del citato D.P.R. n. 430/2001, in quanto è finalizzato alla produzione di opere artistiche e i premi hanno carattere di corrispettivo di prestazione d’opera e di riconoscimento del merito personale degli artisti.
Art. 12 – Responsabilità
L’artista esonera il Premio Arte Pentafoglio, il Civitan Club Palermo, la Mondadori e il Comune di Castronovo di Sicilia, quali Enti organizzatori e ancora tutti i Partner e tutti i collaboratori da qualsiasi responsabilità civile e penale per danni alle opere e/o agli imballaggi con cui esse pervengono in e dalla sede. Gli organizzatori, pur avendo la massima cura delle opere ricevute, non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danni di trasporto, manomissioni, incendio, furto o altre cause durante il periodo del magazzinaggio, dell’esposizione, della spedizione e della giacenza. Si avvisa che l´Ente organizzatore non sottoscriverà alcuna polizza assicurativa a copertura degli eventuali rischi legati alle opere degli artisti finalisti. I candidati che desiderino assicurare le loro opere, anche ai fini delle responsabilità civili verso terzi, provvederanno direttamente.
L’artista è l’unico garante dell’originalità delle opere che presenta ed è responsabile di eventuali segnalazioni di plagio, essendo consapevole che nella sede espositiva di “Colloquia Aedificare” possono essere esposte solo opere originali.

Premio Arte Pentafoglio, 25 Gennaio 2016
Richiedere qualsiasi approfondimento al +39 347 1216091.


 

ALTRE NOTIZIE

Libri dell’altro mondo: quanto e cosa leggono gli italiani tra best-seller e traduzioni

Leggi tutto

Infiorata di Noto 2021, la scalinata di via Dante Alighieri “dedicata” al Paradiso
E’ cominciata la lunga settimana che ci porterà alla 42^ edizione dell’Infiorata di via Nicolaci. Come da tra...
Leggi tutto
Cuzzupi: la scuola deve ripartire con realismo e dai territori
Il Segretario Nazionale anticipa la presentazione di nuove proposte per la scuola L’UGL Scuola, ritenendo d’assoluta importanza il confronto e la pr...
Leggi tutto
Palermo, partono i lavori miglioramento per il Castello della Zisa, San Giovanni degli Eremiti e il Chiostro di Monreale
L´Assessore Samonà: ´´Opere che migliorano la funzionalità e la capacità di accogliere i visitatori´&acut...
Leggi tutto
Festa della Mamma, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Partorire in tempo di pandemia, un make up per le mamme e una porzione di dolcezza ai bambini
Le donne che hanno partorito durante l’ultimo anno hanno risentito degli effetti della pandemia: da un lato per il timore di contrarre il virus in osp...
Leggi tutto
Festa della Mamma 2021, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Un “Trucco per Stare Meglio”
Domenica, 9 Maggio 2021 sarà la festa della mamma, una ricorrenza laica diffusa in tutto il mondo, in quanto ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web