Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 25/01/2016 da Umberto Crispo

È NATO A TRAPANI, IL 21 GENNAIO, IL NUOVO MEETUP, AMICI MOVIMENTO CINQUE STELLE TRAPANI

È
È nato a Trapani, il 21 gennaio, il nuovo meetup, Amici MoVimento Cinque Stelle Trapani, formato esclusivamente da attivisti certificati del MoVimento Cinque Stelle nazionale che assicurano la certezza dei dati sull´identità dell´iscritto. I componenti di questo nuovo gruppo, hanno deciso di lasciare il vecchio meetup "Movimento 5 Stelle Trapani" per vari motivi. Questo nuovo gruppo, alla luce dei fatti di Quarto e di Gela, ritiene opportuno che l´accesso al meetup, soggetto attraverso il quale viene originata l´attività sul territorio del MoVimento Cinque Stelle, sia valutato con la dovuta attenzione e scrupolosità, per arginare l´ingresso indiscriminato di soggetti che possano "inquinare" lo spirito movimentista. Crediamo fermamente che il meetup non sia la segreteria politica di nessun portavoce ma che al contrario siano i portavoce a dover riferire periodicamente sulla loro attività di politica al servizio dei cittadini che li hanno votato e che sono i soli soggetti a cui si deve dar conto.In passato l´agenda del vecchio meetup è stata dettata dal portavoce nazionale, il quale a fini meramente personali, ha fatto sua, l´attività svolta dagli attivisti dello stesso meetup (vedi gettonopoli), oscurandone la stessa esistenza. Abbiamo assistito nel tempo, al costante abbandono di centinaia di attivisti che si erano avvicinati con molto entusiasmo con l´intento di costruire un percorso comune a vantaggio della città. A Trapani, zoccolo duro della mafia, non si può consentire un´attività politica che prescinde dalla lotta senza quartiere contro questo cancro che continua a lucrare da sempre, grazie ai tanti politici collusi, distratti e silenti. Senza un impegno serio e costante contro la delinquenza organizzata, non si può pensare realmente ad uno sviluppo economico, sociale e occupazionale del territorio trapanese e tra le molteplici problematiche presenti sul territorio, noi daremo la precedenza a questa, perchè senza il rispetto della legge e delle regole, non si va da nessuna parte. Come primo atto concreto, il 21 gennaio u.s., appena costituiti, abbiamo consegnato al sindaco di Trapani, una richiesta per una sollecita adozione del BARATTO AMMINISTRATIVO da parte dell´amministrazione comunale che consenta ai cittadini trapanesi che versano in difficoltà economica di pagare le tasse comunali e le multe dei vigili urbani, con il loro lavoro. In questo modo i cittadini potranno onorare i loro debiti con il Comune e la città riceverà in cambio la cura di quel decoro urbano e della pulizia del territorio da sempre assai carenti, restituendo in questo modo la dignità e l´immagine di una città civile.

Trapani 23 Gennaio 2016
Il fondatore Maurizio Camilleri

Commenti
01/02/2016 - un abbraccio ed a riveder le stelle (vito)

 

ALTRE NOTIZIE

Castroreale Jazz Festival XXI EDIZIONE
Venerdì 30 luglio si alza il sipario sulla ventunesima edizione del Castroreale Jazz Festival, che anche per questa stagione propone un cartell...
Leggi tutto
ORESTIADI / Omaggio a Franco Scaldati (venerdì 30 luglio) e a Leonardo Sciascia con Claudio Gioè (sabato 31 luglio)
Venerdì 30 luglio OMAGGIO A FRANCO SCALDATI #ilteatrodiscaldati ore 19,00 – Baglio di Stefano FRANCO SCALDATI e GIBELLINA - incontro incontro...
Leggi tutto
FLY VOLLEY MARSALA, ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo
Ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo, La Fly Volley comunica l’importantissima conferma al suo fianco dell’ A2...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto
Giorgia Butera chiude a Mazara il 30 luglio la seconda edizione della Rassegna
Terzo e ultimo appuntamento con “Un Mediterraneo di Letture” – la rassegna letteraria organizzata dalla Power Sound Service in collaborazione con l’As...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali. “Diplomati” 16 nuovi volontari abilitati alla vigilanza antibracconaggio e contro gli illeciti ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web