Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 25/01/2016 da Umberto Crispo

PARTECIPAZIONE ATTIVA E IMPEGNO CIVICO DEI GIOVANI NEL TERRITORIO: AL VIA IL PROGETTO GIOVANICR@ZIA IN ALCUNI COMUNI DELLA PROVINCIA

PARTECIPAZIONE
Rendere i giovani cittadini attivi nel proprio territorio sui temi della legalità, dell´impegno civico, della politica istituzionale e della cooperazione per il sostegno alle fasce deboli è l´obiettivo primario del progetto Giovancr@zia, in fase di start up nei comuni di Marsala, Petrosino e nel territorio dell´ Unione dei comuni Elimo Ericini (Erice, Buseto Palizzolo, Custonaci, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice).
Il progetto, nato da un ATS composta dal Consorzio Solidalia (ente capofila), le associazioni Amunì e MediAzione e l´Agenzia Communico, ha ottenuto l´approvazione e il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell´ambito della riprogrammazione dei fondi comunitari cofinanziati per lo sviluppo del Sud. Partner esterni dell´iniziativa sono l´Unione dei Comuni Elimo-Ericini, l´Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, il Comune di Marsala e il Comune di Petrosino.
Gli interventi, rivolti ai ragazzi dai 14 ai 19 anni, saranno tesi alla diffusione della legalità tra i giovani, attraverso l´impegno civico e la partecipazione attiva nelle problematiche sociali, la cooperazione in attività di sostegno alle fasce deboli, la promozione di attività che avvicinino i giovani alle istituzioni. Il tutto nell´ottica della costituzione di una solida rete, che coinvolge famiglie, insegnanti, istituzioni e associazionismo locale. Fra le attività in programma la sensibilizzazione dei giovani su temi della legalità e del senso civico e la realizzazione di laboratori aperti e gratuiti (i DEMOlab) di confronto e sperimentazione creativa. Con il supporto di operatori qualificati e di esperti nella tecnica della “media education” i ragazzi potranno avvicinarsi più facilmente a tematiche quali la legalità, il senso civico, il diritto al lavoro, la prevenzione alle tossicodipendenze, la guida sicura, il rispetto dell’ambiente, ecc.
Saranno inoltre avviate attività di volontariato e verrà creato un vero e proprio “Parl@mento” attraverso il quale i giovani avranno la possibilità di avanzare proposte e sollevare questioni per loro importanti, presentandole direttamente alle Pubbliche Amministrazioni del territorio.
“Abbiamo ideato questo progetto pensando ai giovani e alle loro esigenze – afferma la psicologa Maria De Vita, presidente del Consorzio Solidalia – ascoltarli e fornire loro strumenti e informazioni per essere protagonisti attivi del territorio sono i nostri principali obiettivi. Per questo chiediamo ai ragazzi di sfruttare questa importante opportunità, fare esperienza e confrontarsi con diverse realtà, per arricchire il proprio bagaglio emozionale, sociale e culturale”.
Sono state già avviate le convenzioni con i Comuni interessati, che hanno attivato importanti link al progetto nelle scuole superiori, grazie al supporto di insegnanti e dirigenti scolastici. Presto l´avvio dei primi laboratori e l´attivazione di tutti i canali di comunicazione, accesso e confronto relativi all´iniziativa. E´ già attiva la pagina facebook (https://www.facebook.com/giovanicrazia) e a breve sarà online il sito www.giovanicrazia.it. Presto inoltre, saranno comunicate le sedi istituzionali (nei comuni interessati) dove si terranno i laboratori e le altre iniziative di progetto.


 

ALTRE NOTIZIE

TRAPANI: SI SPARA ACCIDENTALMENTE AD UNA MANO. I CARABINIERI DENUNCIANO 3 PERSONE
Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Compagnia di Trapani, a conclusione di alcuni accertamenti hanno den...
Leggi tutto
IL CICLONE MEDITERRANEO INFURIA IN SICILIA, PER GIOVEDI E’ RISCHIO MEDICANE…
Il vortice ciclonico che sta imperversando con estrema violenza sulla Sicilia orientale, dopo una temporanea perdita...
Leggi tutto
TRAPANI. VESSAVA L’ANZIANO PADRE CON CONTINUE RICHIESTE DI DENARO: I CARABINIERI LO SOTTOPONGONO A DUE MISURE CAUTELARI
I Carabinieri della Stazione di Trapani hanno applicato le misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare...
Leggi tutto
Confasi Sicilia denuncia il crollo delle partite iva e forti rincari nei beni di prima necessità.
Il responsabile dei Lavoratori Autonomi della Confasi di Palermo Gaetano Cusimano a seguito dei dati diffusi dalla C...
Leggi tutto
NUBIFRAGIO A CATANIA, I LOCALI DEL TRIBUNALE INVASI DALL´ACQUA. ARMANDO ALGOZZINO (UILPA):
Il maltempo si abbatte con drammatica violenza su Catania e l´acqua invade i locali della sede centrale del Tribunal...
Leggi tutto
TRAPANI E MAZARA: VIOLANO GLI OBBLIGHI DELLA SORVEGLIANZA DI P.S. ARRESTATI DAI CARABINIERI
Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno tratto ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web