Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 20/01/2016 da Umberto Crispo

FURTI AD ERICE VETTA. SALONE SCRIVE ALLE AUTORITÀ PER CHIEDERE PIÙ CONTROLLI E IL PRESIDIO DELLA STAZIONE DEI CARABINIERI DI ERICE CON PERSONALE CHE SI FERMI ANCHE LA NOTTE.

FURTI
Con una lunga lettera indirizzata a Prefetto, Questore, Comandante Provinciale dei Carabinieri, Procuratore della Repubblica e sindaco di Erice, il consigliere comunale di Trapani Francesco Salone ha chiesto che la stazione dei carabinieri di Erice venga presidiata da personale dell´Arma anche nelle ore notturne. Rispetto all´ultimo episodio del furto della cassaforte dell´ufficio postale Salone ha segnalato alle autorità in indirizzo l´inaccettabile ritardo nell´intervento delle forze dell´ordine che ha avuto, come conseguenza, la reazione della popolazione di Erice vetta di costituire un comitato di vigilanza con ronde notturne.
«Se da un lato è comprensibile la reazione degli ericini, verso i quali mi sento solidale e partecipe della percezione di insicurezza che le ultime vicende hanno provocato - afferma Salone -, dall´altro devo anche affermare con forza, come ho scritto nella mia lettera alle autorità, che tutto ciò è inaccettabile in primo luogo perché buona volontà e senso civico non possono sostituire addestramento, professionalità, potenziale di deterrenza nei confronti dei malviventi, che le forze dell´ordine hanno; in secondo luogo è inaccettabile quando anche si tenga conto che la locale stazione dei carabinieri viene posta nella disponibilità dell´Arma in forza di un contratto di locazione i cui costi, circa 46 mila euro all´anno, sono sostenuti dai contribuenti e quindi anche dalla intera comunità ericina».
«L´iniziativa dei cittadini ericini della vetta - continua Salone - per altro ha scatenato il proliferare di inutili, quanto poco intelligenti proposte emulative, come quella del consigliere Nicola Lamia che ha suggerito l´istituzione di ronde civiche anche a Trapani, come se vigilare su un borgo con 300 abitanti e 1500 case fosse la stessa cosa che sorvegliare una città di 70 mila abitanti 25mila alloggi».
«Ritengo invece - conclude Salone - che le forze dell´ordine possano fare di più per prevenire e reprimere i reati e le azioni criminali, soprattutto la notte, tanto a Trapani quanto ad Erice, e che sia dovere della politica il richiamo al compito d´istituto di chi si occupa della sicurezza ma che sia nel ruolo e nella professionalità di polizia e carabinieri stabilire il come. Per Erice auspico il ripristino della presenza di personale dell´arma presso la stazione della vetta. Questo contribuirebbe a ricucire la trama strappata della fiducia dei cittadini ericini nelle istituzioni e nelle forze dell´ordine».

Dott. Francesco Salone
Consigliere comunale Trapani
Trapani, 20 gennaio 2016

 

ALTRE NOTIZIE

Castroreale Jazz Festival XXI EDIZIONE
Venerdì 30 luglio si alza il sipario sulla ventunesima edizione del Castroreale Jazz Festival, che anche per questa stagione propone un cartell...
Leggi tutto
ORESTIADI / Omaggio a Franco Scaldati (venerdì 30 luglio) e a Leonardo Sciascia con Claudio Gioè (sabato 31 luglio)
Venerdì 30 luglio OMAGGIO A FRANCO SCALDATI #ilteatrodiscaldati ore 19,00 – Baglio di Stefano FRANCO SCALDATI e GIBELLINA - incontro incontro...
Leggi tutto
FLY VOLLEY MARSALA, ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo
Ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo, La Fly Volley comunica l’importantissima conferma al suo fianco dell’ A2...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto
Giorgia Butera chiude a Mazara il 30 luglio la seconda edizione della Rassegna
Terzo e ultimo appuntamento con “Un Mediterraneo di Letture” – la rassegna letteraria organizzata dalla Power Sound Service in collaborazione con l’As...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali. “Diplomati” 16 nuovi volontari abilitati alla vigilanza antibracconaggio e contro gli illeciti ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web