Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 18/12/2015 da Umberto Crispo

I NUMERI DI RIETI, PROSSIMA AVVERSARIA DELLA PALLACANESTRO TRAPANI

I
La formazione laziale punta ad una tranquilla salvezza ed il convincente inizio di stagione le ha conferito la necessaria fiducia per credere che la strada intrapresa sia quella giusta. Coach Luciano Nunzi, da esperto alchimista, ben riesce a mascherare qualche difetto di profondità d’organico, puntando sul gioco controllato e sulla meticolosa applicazione difensiva. Rieti ha arruolato due americani giovani, ma di spessore, anche se le sue sorti appaiono legate al salto di qualità che piano piano sta compiendo il gruppo di italiani. Ecco i singoli componenti del roster. Le redini della squadra sono affidate al playmaker Davide Parente (1983), abilissimo in 1c1 (3.7 falli subiti per gara) e inoltre nel trovare i compagni liberi per un buon tiro. Usa moltissimo le conclusioni dalla distanza, che attualmente vanno, però, un po’ a corrente alternata (24%). I suoi numeri finora: 13.3 p.ti, 3.3 rimbalzi e 2.9 assist per partita. Non è certo timido in attacco, dato che si prende ben 14 conclusioni dal campo ad incontro! La guardia è il confermato Nicolò Benedusi (1988), che mette al servizio della causa il suo spiccato senso tattico. Tira con parsimonia, ma con buonissime percentuali sia da due (52%), sia da tre (50%). Fa indubbiamente prevalere le qualità di giocatore di sistema a quelle di realizzatore, distribuendo 1.9 assist per gara e scrivendo a referto 5.6 p.ti ad allacciata di scarpe. Nel ruolo di “tre” troviamo il realizzatore Dalton Pepper (1990), che, dopo l’esperienza alla prestigiosa Temple University, ha esordito in Europa con i polacchi del KMS Gonicza, prima di accasarsi a Rieti, dove sta viaggiando con numeri di tutto rispetto: 19.3 p.ti (48% da due, 40% da tre), 4.3 rimbalzi, 3.3 falli subiti e 3.2 assist di media. La specialità della casa è senz’altro il tiro da fuori, ma riesce a costruirsi delle conclusioni anche nelle situazioni più disparate. Bottini in doppia cifra assicurati! Il “quattro” è l’altro U.S.A. Rakeem Buckles (1990), che sprigiona tutto il suo atletismo nei pressi dell’area colorata. Stoppate e rimbalzi sono il suo marchio di fabbrica, sebbene sia dotato anche di ottima tecnica in post basso. Non rinuncia, inoltre, ad uscire dal pitturato per colpire dalla distanza (38% da tre). Insomma, il suo contributo non lo fa mai mancare, registrando fino a questo momento 14.5 p.ti (57% da due), 3.4 falli subiti e 9.8 rimbalzi di media. Il pivot è l’italo-americano Christopher Mortellaro (1982), un vero giramondo, che ha già girato 6 nazioni ed indossato la maglia di ben 14 diverse squadre di club europee. Si fa parecchio sentire alla voce rimbalzi, ma non disdegna di dare una grossa mano anche nella casella dei punti. L’esperienza è dalla sua e, non a caso, coach Nunzi lo ha fortemente voluto per dormire sonni tranquilli nei paraggi del canestro. Le sue statistiche stagionali: 11.8 p.ti (54% da due) e 8.2 rimbalzi ad incontro. Bravissimo, inoltre, nel procurarsi tanti falli (3.6) che lo mandano spesso e volentieri in lunetta, dove si fa rispettare con l’82%. L’ala piccola Andrea Longobardi (1994) si alza dalla panchina per fornire il proprio contributo sul perimetro, rimanendo sul parquet quasi 11’ di media. Scrive a referto 3.8 p.ti a gara, con un ottimo 65% da due ed un migliorabile 19% dalla distanza. Nel pitturato, poi, dà un ottimo apporto di esperienza il veterano Roberto Feliciangeli (1974), che ha ormai sposato a pieno la causa celeste-amaranto e, nei 19’ di utilizzo medio, garantisce 3.6 p.ti, 2.7 rimbalzi e 1.5 assist per gara. Va aggiunto che le percentuali dal campo non sempre gli sorridono (30% da due, 29% da tre). Un piccolo aiuto lo assicura anche il playmaker Gianluca Della Rosa (1996), che finora si fa sentire con 1.5 p.ti e 1.2 assist, in quasi 10’ di permanenza media sul parquet. Completano il roster la guardia Shaquille Hidalgo (1994), l’ala piccola Andrea Auletta (1995) ed il pivot Riziero Ponziani (1994), che finora hanno trovato poco spazio nelle rotazioni.

ORE 16.30, CONFERENZA STAMPA PREGARA
Nel pomeriggio di oggi, venerdì 18 dicembre, alle ore 16.30 si svolgerà la conferenza settimanale del coach Ugo Ducarello, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del Pala Conad. Parlerà con la stampa anche Massimo Chessa. Si invitano ad intervenire tutti i giornalisti di tv, radio, carta stampata e web.

PRIMA SQUADRA
Ultimo giorno a Trapani per prima squadra, che domani partirà per il sesto impegno esterno del campionato. Domenica 20 dicembre (ore 18.00), infatti, la Pallacanestro Trapani sfiderà in trasferta Rieti, nella gara valida per la tredicesima giornata di A2, girone Ovest. Per oggi, in programma una seduta di allenamento pomeridiana (ore 17.15 basket).

LA PALLACANESTRO TRAPANI “CARES”
Sul nostro sito è presente una nuova sezione intitolata “PT cares”, all’interno della quale sono raccolte le iniziative con finalità sociale e/o benefica che coinvolgono la Pallacanestro Trapani. A partire da questo spazio, è possibile accedere ai dettagli relativi alle singole attività e all’operato dei nostri partner sociali. Invitiamo tutti a dare un’occhiata, per dimostrare insieme che lo sport e la pallacanestro possono diventare il motore della diffusione anche dei valori che vanno oltre lo sport!

LA FESTA DI NATALE DEL MINIBASKET
Lunedì prossimo, 21 dicembre, si svolgerà la festa di Natale del nostro minibasket. L’appuntamento per tutti i giovanissimi atleti granata è alle ore 15.00 al Conad ‘Superstore’ di Via Libica, per una foto di gruppo e lo scambio degli auguri tra i partecipanti. A seguire, naturalmente il centro dell’evento sarà il PalaConad, dove dalle 16.00 alle 18.00 si svolgeranno diverse attività ricreative, con musica, giochi, divertimento, una gara di torte e tanta pallacanestro. Vi aspettiamo!


Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Al maestro gelatiere Pietro Di Noto il premio “Ricerca e innovazione” del Gal Nebrodi plus per il brevetto Ice Gelina
Un ambito riconoscimento per il maestro gelatiere tusano Pietro Di Noto, arriva stavolta dal Gal Nebrodi plus, di cui è presidente Francesco Ca...
Leggi tutto
Salemi, bus navetta gratuito per gli spettacoli estivi in piazza Alicia e al castello
SALEMI - Il Comune di Salemi ha istituito un servizio navetta gratuito in occasione di alcune delle manifestazioni estive previste dal cartellone &acu...
Leggi tutto
MARETTIMO ITALIAN FILM FEST, DOMANI LA CONSEGNA DEI PREMI STELLA MARIS MADRINA DELLA SERATA MARTINA SAMBUCINI
MARETTIMO (TRAPANI), 23 LUG. Si scaldano i motori per il gran finale del Marettimo Italian Film Fest, il festival dedicato al cinema italiano e al mar...
Leggi tutto
Castellammare del Golfo partecipa all´inziativa "Vele Spiegate per la Fibromialgia"
Il Comune di Castellammare del Golfo partecipa all´inziativa "Vele Spiegate per la Fibromialgia" una veleggiata di 2 giorni dal 24 e 25 Luglio 2...
Leggi tutto
VALDERICE. 41ENNE AGLI ARRESTI DOMICILIARI NON RISPETTA GLI OBBLIGHI : I CARABINIERI LO CONDUCONO IN CARCERE
I Carabinieri della Stazione di Valderice, hanno arrestato il pregiudicato C.G., cl.80 in ottemperanza al provvedimento emesso dalla Corte di Appello ...
Leggi tutto
lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene
Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web