Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 17/12/2015 da Umberto Crispo

GLI APPUNTAMENTI DEGLI AMICI DELLA MUSICA DI TRAPANI NELL’ AUDITORIUM “SANTA CHIARA” - VENERDÌ I “MADE IN TRIO”

GLI
Trapani, 17 dicembre 2015 - Tutto pronto per il prossimo appuntamento della 62ª stagione concertistica degli Amici della Musica di Trapani. Venerdì 18 dicembre, alle ore 18.30, al Palazzo del Seminario Vescovile, nell’Auditorium “Santa Chiara”, ad Erice Casa Santa, concerto da camera con i “Made In Trio”, gruppo formato da Rute Fernandes (flauto), David Dias da Silva (clarinetto) provenienti dal Portogallo e Sinforosa Petralia (pianoforte) dall´Italia. Il gruppo è stato creato nel 2012; ha intrapreso gli studi presso la Hochschule für Musik di Basilea e la École de Musique di Ginevra sotto la guida di François Benda (clarinetto), Michel Bellavance (flauto) e Claudio Martinez Mehner (pianoforte). Attualmente studia con Anton Kernjak (pianoforte e musica da camera), Claudio Martinez Mehner e Sarah Rumer (flauto) presso la Hochschule für Musik di Basilea e di Lucerna.
Il repertorio si basa sullo stile moderno e contemporaneo della musica tra il XX e il XXI secolo segnata da compositori come Bruno Mantovani, Guillaume Connesson, Edison Denisow ma comprende anche l´epoca di Carl Philipp Emanuel Bach (con le Sonate originariamente per quartetto di flauto, viola, pianoforte e basso continuo) e quella più romantica, soprattutto di compositori francesi come Maurice Emmanuel, Jean Françaix, Jacques Ibert, Camille Saint-Saens. Il Trio svolge un´intensa attività artistica in tutta Europa e soprattutto in Svizzera, Italia, Francia e Portogallo; di recente si è esibito presso gli Amici della Musica di Alcamo (TP), Swiss Chamber Music Festival, Swiss Foundation for Young Musicians, MiiIw.Basel. Quest’anno è stato tra i sette gruppi premiati all’Orpheus Competition che si è svolto presso la Musikschule di Berna ed è stato vincitore assoluto della prestigiosa borsa di studio concessa Dienemann- Stiftung di Lucerna.
I biglietti potranno essere acquistati nella sede dell’evento: intero euro 7,00, ridotto euro 5,00 (studenti fino a 24 anni, Soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2014).

Profilo dei musicisti
Rute Fernandes nasce nel 1992 a Guimarães, in Portogallo. Inizia gli studi musicali all´età di 8 anni nella sua città natale e nel 2005 prosegue gli studi presso la "ARTAVE - Scuola artistica e professionale di Musica Vale do Ave" sotto la guida di Joaquind Mota e Elisa Trigo. Ha frequentato i corsi di perfezionamento di flauto tenuti da Felix Renggli, Sarah Rumer, Emmanuel Pahud, Vincent Cotvrint, Barthold Kujiken e altri docenti. Si è esibita con l´Orchestra Giovanile dell´Unione Europea (Summer School), la Schleswig-Holstein Musik Festival Orchestra, la Sinfonie-Jugend-Sinfonie Orchester, la Gulbenkian Orchestra e l´Orchestre de la Suisse Romande. Ha suonato in qualità di solista con l´Orchestra Sinfonica Artave e l´Orchestre de Chambre di Carouge. Ha vinto il primo premio ai concorsi: I, II e III "Concorso Nazionale Terras de la Salette", "Concorso Nazionale di Interpretazione Musicale 2012" (Riddes, Svizzera), "Internacional Flute Competition JastrzébieZdròj 2012" (Polonia), il David Russel Honorific Prize per Giovani Talenti (Vigo, Spagna) e la "Edwin Fischer-Preis Wettbewerb". Ha ottenuto il Diploma di Bachelor presso la Haute Ecole de Musique de Genève sotto la guida di Michel Bellavance (2010-2013) e attualmente frequenta il Master Orchestra presso la Hochschule di Lucerna con Sarah Rumer e Nicola Mazzanti (ottavino) con il sostegno della borsa di studio della Fondazione Calouste Gulbenkian.

David Dias da Silva ottiene il Diploma di Bachelor presso la Scuola Superiore di Musica e Spettacolo di Porto (Portogallo) sotto la guida del Prof. Antonio Saiote. Nel 2013 consegue il Master presso la Musikakademie der Stadt Basel (Svizzera) con il Prof. Francois Benda con il quale prosegue lo studio solistico.
E´ stato premiato in diversi concorsi internazionali: nel 2007 a Vancouver (Canada) in occasione del "International Young Artist Competition", lo stesso anno ad Aveiro (Portogallo) al concorso "Fernando Rainho Valente", nel 2008 a Sevilla (Spagna) è stato finalista al concorso internazionale di clarinetto "Ciudad Dos Hermanas", nel 2011 è stato finalista al concorso "Marco Fiorindo" di Torino (Italia) e ha vinto il secondo premio al "Concours National d´Execution Musicale" nel 2013 a Riddes (Svizzera). Dal 2009 è membro della Chamber Orchestra di Lisbona; durante il 2012 e il 2013 della Swiss Youth Orchestra e dal 2013 dell´Orchestra Nazionale Giovanile del Canada.

Sinforosa Petralia, nata a Trapani, ha conseguito il diploma presso il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo nel 2006, sotto la guida della prof.ssa Aurelia Spagnolo, riportando il massimo dei voti e la lode. Del 2007 al 2011 ha seguito il corso di perfezionamento con Pietro De Maria presso la Scuola di Musica di Fiesole. E´ stata premiata in numerosi concorsi pianistici tra cui "Tonino Pardo", "Città di Balestrate", "Muzio Clementi", "Nuovi Orizzonti", "Giulio Rospigliosi", "Arcangelo Speranza", "Città di Riccione". Nel giugno 2014 ha vinto il concorso "Talent Factory" organizzato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana riservato ai giovani talenti che si è svolto presso il Teatro Politeama Garibaldi di Palermo. In più occasioni si è esibita in recital solistici e cameristici in Italia, Svizzera e Argentina. Ha suonato in qualità di solista con l´Orchestra Galilei di Firenze e l´Orchestra Sinfonica Siciliana. Ha partecipato alle masterclass, sia per repertorio solistico che cameristico, tenute da Pietro De Maria, Alexander Lonquich, Claudio Martinez Mehner, Ferenc Rados, Rita Wagner, Dmitry Baschkirov, Jeffrey Swann e Susan Tomes. L´11 aprile del 2014 ha conseguito la Laurea Triennale in DAMS presso l´Università degli Studi di Firenze. Nel mese di giugno ha ottenuto il Master Of Arts in Music Performance presso la Hocschule für Musik di Basilea sotto la guida di Claudio Martinez Mehner. Attualmente è iscritta al primo anno del Master Pädagogik presso la stessa Accademia.

 

ALTRE NOTIZIE

Al via l’11 agosto la prima edizione del FESTIVAL EGADÀ: Musica, arte e cultura locale, tra le acque cristalline delle Isole Egadi
Al via l’11 agosto la prima edizione del “FESTVAL EGADÀ – Musica Arti e Isole”, ambientato nella straordinaria cornice delle Isole Egadi: Favignana, L...
Leggi tutto
La Città di Trapani aderisce alla
La Città di Trapani aderisce alla "Marcia per San Matteo", per una Sicilia libera dagli incendi, che si terr&...
Leggi tutto
Pantelleria, il Sindaco smentisce ancora una volta le notizie allarmanti che i media stanno diffondendo sui contagi nell’isola
Pantelleria, il Sindaco smentisce ancora una volta le notizie allarmanti che i media stanno diffondendo sui contagi nell’isola: “Diffido dunque gli or...
Leggi tutto
Il Festival Dionisiache di Segesta fa tappa a Salemi: giovedì 5 agosto ´Anfitrione´ di Plauto
Il Festival Dionisiache di Segesta fa tappa a Salemi. Grazie alla collaborazione con l´amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Ve...
Leggi tutto
Favignana: servizio coordinato di controllo dei carabinieri
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Favignana, con l’ausilio di una Unità Cinofila del Nuc...
Leggi tutto
47° anniversario della strage dell´Italicus. CNDDU: le vittime aspettano ancora giustizia
Tra la notte del 3 e 4 agosto 1974 un ordigno esplose sul treno Italicus proveniente da Roma e diretto a Monaco di B...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web