Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 04/12/2015 da Umberto Crispo

I NUMERI DI AGROPOLI, PROSSIMA AVVERSARIA DELLA PALLACANESTRO TRAPANI

I
La matricola campana punta ufficialmente ad una tranquilla salvezza, ma il convincente avvio di stagione le ha conferito fiducia a sufficienza per mirare stabilmente ai piani alti della classifica. Coach Antonio Paternoster, tuttavia, da esperto lupo dei parquet continua a predicare ai suoi di rimanere con i piedi per terra. Il quintetto è davvero talentuoso e chi parte dalla panchina riesce a calarsi benissimo nel proprio ruolo, anche se l’ulteriore salto di qualità che Agropoli potrebbe compiere nelle rotazioni la candiderebbe a qualcosa di più di una pur brillante sorpresa. La BCC punta su un gioco piacevole, che lascia spazio al talento dei propri atleti: prova ne sia il secondo miglior attacco del girone Ovest (alle spalle proprio di Trapani) e, di converso, la peggior difesa del torneo. Insomma, domenica i presupposti per divertirsi e godersi del buon basket non mancano di certo. Le redini della squadra sono affidate al playmaker Riccardo Santolamazza (1983), che viene da una buona stagione di A2 Silver con Latina e si dimostra sempre abilissimo in uno contro uno (non a caso lo si vede spesso in lunetta), oltre che un vero specialista nel trovare i compagni liberi per un buon tiro. Considerevole, inoltre, il suo contributo a rimbalzo, mentre risulta di solito alterno nel tiro dalla distanza, che però attualmente insacca con percentuali non proprio da buttare (32%). Che numeri finora: 9.2 p.ti, 4.4 falli subiti, 4.6 rimbalzi e 4.1 assist per partita! La guardia è Terrence Roderick (1988), atleta che ha già all´attivo diverse esperienze in Italia (Rimini, Cremona e Forlì) e arriva da due stagioni positive nel campionato israeliano. La sua esperienza, l’atletismo ed il talento offensivo risultano ossigeno puro per le sorti del team biancoazzurro. Sta tirando male da tre (23%), mentre dalla media la sta mettendo con regolarità disarmante (61% nei tiri da due). Ecco il resto delle sue cifre: 17.8 p.ti, 5.2 falli subiti, 6.4 rimbalzi e ben 4.9 assist a gara, che dimostrano, oltretutto, anche la sua ottima visione di gioco. Unico neo, le troppe palle perse (4.4 ad incontro). Nel ruolo di “tre” troviamo il tiratore brasiliano, con cittadinanza italiana, Jonathan Tavernari (1987), che nel 2009 ha vinto con la nazionale verdeoro i campionati americani di Porto Rico e, più di recente, si è messo in luce nelle fila del Derthona nel torneo di A2 Silver. Si limita quasi esclusivamente a colpire dalla distanza (quasi nove tentativi a partita), ma il suo estro fa spesso e volentieri la differenza. Sta viaggiando con numeri di tutto rispetto: 12.2 p.ti (56% da due, 27% da tre), oltre a 4.2 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Detto della specialità della casa, va aggiunto che non ama troppo buttarsi dentro, come testimoniano i pochi falli subiti e gli sporadici viaggi in lunetta. Pericolo pubblico numero uno quando è “in striscia”! Da “quattro” Paternoster giostra l’ex Fortitudo Bologna e Rieti Stefano Spizzichini (1990), che in serie B ha sempre assicurato bottini in doppia cifra e tirato giù tanti rimbalzi. Imprime tutta la sua energia nei pressi dell’area colorata e, inoltre, esce spesso dal pitturato per colpire dalla distanza (34% da tre). Sta faticando un po´ da sotto (47%), anche se il suo contributo non lo fa mai mancare, con 8.2 p.ti e 4.3 rimbalzi di media. Utile inoltre per la sua versatilità e per la capacità di “accoppiarsi” con avversari di diversi ruoli. Il pivot è il canadese Marc Trasolini(1990), con alle spalle una buonissima stagione da rookie a Pesaro (oltre 10 p.ti di media) e l’esperienza dello scorso anno ad Avellino (4.5 p.ti), sempre al piano di sopra. Si fa parecchio sentire in tutte le voci dello scout, candidandosi per il ruolo di MVP del girone Ovest di A2. I movimenti spalle e fronte a canestro sono da manuale e non disdegna anche qualche conclusione da fuori (54%). Viaggia finora a una media di 22.8 p.ti, 4.1 falli subiti, 8.8 rimbalzi e 1.4 stoppate, che la dicono lunga anche sulle sue doti da intimidatore d´area. Tira con il 65% da due: dato ancor più rilevante se si considera che gestisce ben 13 conclusioni a incontro. Dalla lunetta conclude con appena il 69%, ma è umano anche lui! Il playmaker Riccardo Bolpin (1997) rappresenta una buona alternativa quando Santolamazza rifiata in panchina e si sta dimostrando una sicurezza per i piani tattici di coach Paternoster (2.9 p.ti in quasi 12’ di utilizzo medio). Altro “piccolo” di spessore è la guardia Federico Di Prampero (1995), che finora garantisce 4.3 punti per gara, in oltre 14’ di presenza sul parquet. Colpisce da tre con un buon 35%, dimostrandosi non proprio timido, con oltre tre conclusioni da oltre l’arco dei 6.75 ad allacciata di scarpe. Dalle rotazioni arriva una buona mano anche dall’ex Veroli Giovanni Carenza (1988), che finora ha ripagato la fiducia riposta in lui scrivendo a referto 5.9 p.ti e 2.4 rimbalzi a partita. Buone le percentuali da due (65%), mentre sono migliorabili quelle da fuori (29%): quest´ultima è una specialità che usa più del tiro da sotto e che denota la sua natura di ala piccola, nonostante per esigenze tattiche giochi spesso da “quattro” tattico. Finora poco spazio, invece, per il playmaker Enrico Merella (1996) e per i lunghi Davide Bovo (1997) e Ludovico De Paoli (1992).

ORE 16.30, CONFERENZA STAMPA PREGARA DI RENZI E DUCARELLO
Nel pomeriggio di oggi, venerdì 4 novembre, alle ore 16.30 si svolgerà la conferenza settimanale del coach Ugo Ducarello, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del Pala Conad. Parlerà con la stampa anche Andrea Renzi. Si invitano ad intervenire tutti i giornalisti di tv, radio, carta stampata e web.

PRIMA SQUADRA
Ultimo giorno a Trapani per la prima squadra, che domani partirà per il quinto impegno esterno del campionato. Domenica 6 dicembre (ore 18.00), infatti, la Pallacanestro Trapani sfiderà in trasferta Agropoli, nella gara valida per l’undicesima giornata di A2, girone Ovest. Per oggi, in programma una seduta pomeridiana al Pala Conad (ore 17.15 basket).


Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Castroreale Jazz Festival XXI EDIZIONE
Venerdì 30 luglio si alza il sipario sulla ventunesima edizione del Castroreale Jazz Festival, che anche per questa stagione propone un cartell...
Leggi tutto
ORESTIADI / Omaggio a Franco Scaldati (venerdì 30 luglio) e a Leonardo Sciascia con Claudio Gioè (sabato 31 luglio)
Venerdì 30 luglio OMAGGIO A FRANCO SCALDATI #ilteatrodiscaldati ore 19,00 – Baglio di Stefano FRANCO SCALDATI e GIBELLINA - incontro incontro...
Leggi tutto
FLY VOLLEY MARSALA, ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo
Ai nastri di partenza il nuovo campionato di Serie B2 Femminile di Pallavolo, La Fly Volley comunica l’importantissima conferma al suo fianco dell’ A2...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto
Giorgia Butera chiude a Mazara il 30 luglio la seconda edizione della Rassegna
Terzo e ultimo appuntamento con “Un Mediterraneo di Letture” – la rassegna letteraria organizzata dalla Power Sound Service in collaborazione con l’As...
Leggi tutto
Trapani, WWF: concluso corso per guardie venatorie ed ambientali. “Diplomati” 16 nuovi volontari abilitati alla vigilanza antibracconaggio e contro gli illeciti ambientali
Si è concluso lo scorso 25 luglio il corso di formazione per aspiranti Guardie Volontarie Venatorie e Ambientali, organizzato dal WWF Italia ai...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web